Su questa pagina:
Prezzo Xiaomi Mi 9T Pro
Disimballaggio
Prima configurazione
Finitura
Specifiche
Prestazioni della CPU / GPU
Benchmark Antutu/3DMark
Prestazioni di rete
Prestazioni Wifi
Prestazioni GPS
Autonomia della batteria
Test della fotocamera
Attrezzatura
Qualità foto
Qualità video
Test di qualità audio
Qualità dello schermo
Biometria
Sistema operativo
Revisione finale / conclusione
Domande e risposte

Miglior nuovo prezzo:
243.8 EUR
Vedi l'offerta | Amazon.es

4 altri prezzi disponibili in altri negozi.



Xiaomi Mi 9T Pro: test/recensione ultracompleto e opinione oggettiva

Xiaomi Mi 9T Pro test, recensioni e prezzi

Categoria: Test e recensioni

Xiaomi ha lanciato la gamma T nel 2019 con il lancio del Mi 9T Pro Xiaomi Mi 9T Pro seguito dal Mi 9T. Questi due smartphone si distinguono dal resto dei modelli Xiaomi offrendo una fotocamera pop-up che consente di utilizzare l'intero schermo. Questa tecnica non è nuova, altri produttori hanno già lanciato smartphone con lo stesso tipo di fotocamera. Quello che cambia questa volta è che Xiaomi è colui che lo fa e applicando la loro formula abituale, che è quello di offrire un massimo ad un prezzo inferiore rispetto alla concorrenza. Può questo Xiaomi Mi 9T Pro affrontare un Samsung Galaxy S10+ o uno degli ultimi iPhone? Questo è quello che vi mostrerò attraverso questo test.



linkSito del produttore: https://www.mi.com

Struttura della mia recensione

Provo i telefoni secondo una struttura prestabilita (vedi sotto) per fornirvi quante più informazioni possibili. Purtroppo, questo richiede molto tempo. Alcuni test come i test sulle prestazioni della rete richiedono diversi giorni e per i test fotografici a volte devo aspettare che il tempo sia adatto per scattare foto in buone condizioni. Sono quindi obbligato a pubblicare i test passo dopo passo, quindi vi invito a tornare se il test non è completo al momento della vostra visita.

In che modo i miei test sono diversi dagli altri sul web?

- Di solito compro i dispositivi con i miei soldi, quindi il prezzo è importante quanto te!
- Tengo i dispositivi per almeno qualche settimana (a volte anche di più) per vedere quanto valgono in condizioni reali.
- Rispondo (quando possibile) alle vostre domande per aiutarvi a decidere prima dell'acquisto
- nessuno mi paga per fare queste recensioni, quindi sono completamente neutrale e indipendente.
- Le mie pagine non sono piene di annunci.


Poco M3 : recensione / opinioni
Oukitel C21 recensione / opinioni
Samsung Galaxy S20 recensione / opinioni
Nokia 5.3 recensione / opinioni
Redmi 9A recensione / opinioni
Redmi 9c recensione / opinioni
Poco X3 recensione / opinioni
Xiaomi Mi 10 Lite 5G recensione / opinioni
Samsung Galaxy A21s recensione / opinioni
Xiaomi Mi Note 10 Lite recensione / opinioni

Prezzo Xiaomi Mi 9T Pro

L'elenco che segue mostra i prezzi del Xiaomi Mi 9T Pro da più di 50 siti in tutto il mondo. Se non sei soddisfatto di un prezzo, puoi iscriverti ad un avviso di prezzo per essere avvisato quando il prezzo scende.
Xiaomi Mi 9T Pro – Smartphone con Pantalla AMOLED Full-Screen de 6,39" (Qualcomm SD 855, Selfie Po...
2020-12-01 17:00
244 EUR
Xiaomi Mi 9T Pro – Smartphone con Pantalla AMOLED Full-Screen de 6,39" (Qualcomm SD 855, Selfie Po...
2020-12-01 17:00
248 EUR
Xiaomi Mi 9T Pro – Smartphone con Pantalla AMOLED Full-Screen de 6,39" (Qualcomm SD 855, Selfie Po...
2020-12-01 17:00
280 EUR
Xiaomi Mi 9T Pro Smartphone da 6.39" FHD+, Snapdragon 855, Tripla Fotocamera post.13 + 48 + 8MP, Fot...
2020-12-01 16:47
298 EUR



helpI link di cui sopra sono link di affiliazione di aziende come Amazon, Gearbest, Aliexpress,... Se apprezzate il mio lavoro, vi sarei grato se poteste acquistare questi prodotti attraverso questi link. Non ti costa assolutamente nulla, ma ricevo una piccola commissione che mi permette di acquistare il materiale che testiamo. Grazie mille!

Cronologia

15/11/2019: telefono consegnato da Gearbest
17/11/2019: disimballaggio e prime impressioni

Perché questo telefono?

Non sono il primo a provare l'Mi 9T Pro, raramente è il caso perché non ricevo i telefoni dei costruttori quando vengono rilasciati. Sulla carta questo telefono ha davvero tutto quello che ci si può aspettare da un telefono oggi, ma il suo prezzo è superiore a quello che di solito pago, quindi avevo preso la decisione di non provarlo ma ho avuto l'opportunità di provare il telefono senza comprarlo (questo è molto raro). Non potevo perdere questa opportunità.

Disimballaggio

xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo 2
Xiaomi Mi 9T Pro è confezionato in una scatola classica, ma Xiaomi ha scelto il nero per l'interno e l'esterno della scatola. Xiaomi probabilmente voleva distinguersi dalle solite scatole bianche per dare un aspetto più premium alla Mi 9T Pro. A parte il colore, il contenuto della scatola è strettamente identico a quello che si trova di solito sui telefoni di questo marchio.



Lunghezza : 156.7
Larghezza : 74.3
Spessore : 8.8
Peso : 191
Uscita Jack : sì
Tipo USB : Type C
Norma USB : 2.0

Prima configurazione

La prima configurazione di Xiaomi Mi 9T Pro segue lo stesso processo degli altri Xiaomi che ho potuto testare negli ultimi mesi ma Xiaomi ha introdotto una piccola variante per spingere il suo servizio cloud. Il responsabile di questo servizio era probabilmente un po' indietro con i suoi obiettivi e probabilmente voleva spingerlo un po' aggiungendo alcune schermate nel processo di configurazione. Se non si desidera registrarsi per il cloud Xiaomi, si dovrà declinare più volte.

Non ho un account sul cloud Xiaomi, quindi non posso giudicare se questo servizio è buono o no, ma se hai già un account Google Photos o Google Drive, un account cloud su Xiaomi non ti darà più nulla. Spesso passo da un telefono all'altro e il fatto di poter memorizzare tutto nel cloud di Google mi permette di recuperare tutte le mie informazioni (contatti, sms, applicazioni,.....) ogni volta che configuro un nuovo telefono.



Finitura

xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo 8
Xiaomi Mi 9T Pro non è un telefono entry-level, ma si rivolge piuttosto a coloro che sono abituati ad acquistare telefoni di fascia alta pur offrendo un prezzo molto più basso. Il livello di finitura deve quindi essere impeccabile per convincere un cliente fedele di Samsung o Apple a scegliere un Xiaomi. Il Xiaomi Mi 9T Pro è massiccio, è più pesante di un Samsung Galaxy S10+ (per una dimensione dello schermo simile) e lo si può sentire. Questo peso dà un'impressione di forza e i materiali utilizzati non si deformano. Xiaomi è presente principalmente nella fascia media ma con questo Mi 9T Pro, i cinesi attaccano chiaramente un altro tipo di segmento e il risultato è abbastanza buono.

xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo 7
La parte superiore del telefono è leggermente diversa dagli altri modelli perché Xiaomi ha installato una fotocamera per i selfie che esce solo quando si vuole fare un selfie. Xiaomi non è il primo a sperimentare con questo tipo di tecnica ma lo hanno fatto particolarmente bene. La fotocamera si apre quando si accende la modalità selfie sulla fotocamera e si ritrae automaticamente quando si è finito. Questo libera lo schermo da qualsiasi vincolo legato alla fotocamera anteriore e offre una vera esperienza a schermo intero. Non uso molto la fotocamera selfie, quindi mi piace molto questo tipo di soluzione e spero che altri produttori seguano questa nuova tendenza.

xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo 4
Anche la parte inferiore del telefono è diversa dagli altri modelli. Il cassetto SIM del Mi 9T Pro si trova sotto il telefono, è la prima volta che lo vedo, sostituisce una delle griglie che era finalmente inutile perché la maggior parte dei telefoni sono dotati di un solo altoparlante. Accanto al cassetto della SIM, c'è una porta USB tipo C e una griglia per l'altoparlante.

xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo 6
Poiché il cassetto della SIM si trova nella parte inferiore del telefono, Mi 9T Pro ha un lato senza pulsanti. Dall'altro lato, ci sono i soliti pulsanti per il volume e l'avvio, il pulsante di avvio è rosso.

xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo 9
Il retro del telefono ha un design molto particolare, c'è una banda centrale scura su cui troviamo i sensori fotografici e ai lati il colore si sposta verso una sfumatura di colore. E' una combinazione molto speciale, tutti avranno un'opinione, preferisco chiaramente il disegno sul retro del Mi 9 Lite.

Il fotosensore è posizionato al centro e sporge molto poco dal retro del telefono. Così non avrete il problema con la gamma Redmi, dove il telefono non è mai veramente piatto.

xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo 3
Spostando il fotosensore per selfie su un modulo pop-up, Xiaomi è riuscita a liberare completamente lo schermo. C'è sempre un bordo abbastanza sottile, tranne nella parte inferiore dove il bordo inferiore è leggermente più spesso del resto del dispositivo. Non siamo più lontani da un telefono senza un bordo dove lo schermo occupa il 100% dello spazio disponibile.

Specifiche


Le informazioni seguenti provengono dall'applicazione Device Info HW. L'applicazione fornisce informazioni tecniche dettagliate sul telefono testato.

Prestazioni della CPU / GPU

CPU : Qualcomm Snapdragon 855
GPU : Qualcomm AdreNo 640
Memoria (RAM) : 6 - 8Gb
Memoria : 64 - 256 Gb

Benchmark Antutu/3DMark

Con Antutu ho ottenuto un punteggio di 430.000 punti, è semplicemente il miglior punteggio tra tutti i telefoni che ho testato finora. Ho ottenuto 335.000 punti con il Samsung Galaxy S10+, il Mi 9T Pro è superiore del 28%. Anche ai tempi di Samsung, mi chiedevo cosa potesse rendere questo telefono così potente che era. Sei mesi dopo, Xiaomi imposta la barra ancora più in alto e mi chiedo perché i produttori stanno ancora cercando di fare meglio perché nessun gioco sembra abbastanza avido da sfruttare appieno tale potenza. Si tratta probabilmente di un argomento di marketing che permette agli utenti di dire che hanno uno dei telefoni più potenti disponibili.

Spingendo il telefono fino in fondo con Antutu e 3DMark, la parte posteriore del telefono diventa notevolmente calda, ma mai al punto di non essere più in grado di tenere il telefono in mano. Il raffreddamento è quindi particolarmente efficace.



Con 3DMark, ottengo anche un punteggio incredibile con 5113 punti per OpenGL e 4244 per Vulkan. Anche qui, Xiaomi Mi 9T Pro fa meglio del Samsung.

Antutu punteggio : 430403
Antutu CPU : 144197
Antutu GPU : 171321
Antutu UX : 56099
Antutu Mem : 58786
3D Mark Open GL : 5113
3D Mark Vulkan : 4244

Top 10 - classifica delle prestazioni basata su Antutu
1. Poco F2 Pro - 569559
2. Samsung Galaxy S20 - 503905
3. Xiaomi Mi 9t Pro - 430403
4. Xiaomi Mi Mix 3 5g - 385000
5. Oppo Reno 5g - 375000
6. Meizu 16s - 374190
7. Xiaomi Mi 9 - 372006
8. Sony Xperia 1 - 372000
9. Lg G8s Thinq - 371000
10. Lg V50 Thinq 5g - 370000

Numero di smartphone in classifica:104
Posizione di questo smartphone nella classifica:3/104

Nota: questa classifica contiene solo i telefoni che ho testato e alcuni altri che ho aggiunto come riferimento.

Gaming
Per testare le prestazioni del gioco, scarico il gioco mobile PUBG e ne valuto la fluidità, il livello grafico e la profondità di visione. Questo gioco è piuttosto impegnativo e permette di evidenziare le prestazioni di un telefono cellulare.Con un punteggio di oltre 400.000 punti, Xiaomi Mi 9T Pro ti permetterà di giocare a qualsiasi gioco con il più alto livello di grafica. Il Mi 9T Pro è uno dei telefoni più potenti alla fine del 2019 e ci vorrà molto tempo prima di trovare giochi e applicazioni che saranno impegnativi per lui.



Prestazioni di rete

Xiaomi Mi 9T Pro copre la stragrande maggioranza delle frequenze in Europa, copre anche la banda B28 a 700 MHz per i clienti Free in Francia.

Frequenze 3G : B1, B2, B4, B5, B8
Frequenze 4G : B1, B2, B3, B4, B5, B7, B8, B20, B28, B38, B40
Bluetooth : Bluetooth 5.0 LE
SAR / testa : 1.302
SAR / corpo : 1.180
Volte : sì
NFC : sì
Numero misure : 1600
Segnale medio : -88
Velocità di download : 121
Velocità di upload : 60
Scegli il tuo paese per verificare se il tuo telefono è compatibile:


Le frequenze visualizzate di seguito ti permetteranno di vedere se questo telefono è compatibile con il tuo operatore o se potrai utilizzarlo nel paese in cui andrai in vacanza.


Segnale 4G
La capacità di captare correttamente la rete è una caratteristica essenziale di un telefono, ma viene misurata solo molto raramente. Per misurare la capacità di un telefono di captare la rete, eseguo un gran numero di misurazioni sulle stesse celle per essere in grado di confrontare telefoni in condizioni simili. Il segnale viene misurato in dBm, un valore di -90dBm indica un segnale peggiore di -70dBm. Queste misure sono effettuate in condizioni reali e non in laboratorio, non sono scientifiche ma danno una buona indicazione delle prestazioni.

Livello di sensibilità del segnale di rete
Telefono testato:Segnale medio (dBm)Numero di misurazioni:
Xiaomi Mi 9t Pro-881600
Xiaomi Redmi Note 5-91.305600
Xiaomi Mi 9 Lite-93788
Samsung Galaxy A70-94.5111975
Nokia 5.3-94.98531
Realme 6-95.142301
Xiaomi Redmi Note 8 Pro-95.9221599
Xiaomi Mi A3-95.951000
Huawei Y6 2019-95.951199
Doogee S58 Pro-96.22856
Redmi 9a-96.481000
Meizu Note 9-96.68937
Motorola G8 Power-96.881032
Xiaomi Redmi Note 7-97.011430
Redmi 9c-97.041000
Umidigi S3 Pro-97.131200
Xiaomi Redmi Note 8-97.34879
Samsung Galaxy A21s-97.781000
Umidigi F1-97.82298
Ulefone Armor 7e-98.71000
Xiaomi Mi Note 10 Lite-991000
Honor 9x-99.14899
Xiaomi Redmi Note 9s-99.41860
Poco F2 Pro-99.81247
Xiaomi Redmi Note 9-100.791785
Xiaomi Mi 10 Lite 5g-100.881198
Umidigi F2-101.47712


xiaomi mi 9t pro network performance

Ho testato le prestazioni della rete con lo stesso protocollo per un anno e con più di 15.000 misure, ora ho dati sufficienti per confrontare la qualità del segnale tra tutti i telefoni che ho testato. E 'stato il primo telefono che ho testato che ha ottenuto il punteggio più alto (Redmi Note 5) con -91dBm. Questo telefono ha superato gli standard di emissione e Xiaomi ha fatto una correzione che ha abbassato il telefono nella classifica. Da allora non avevo trovato un telefono con un punteggio simile fino a quando non ho testato il Xiaomi Mi 9T Pro.

Di tutti i telefoni che ho testato, è il Mi 9T Pro che ottiene il miglior risultato con un anticipo molto confortevole perché ho ottenuto un segnale medio di -88 dBm. Quindi questo telefono è il miglior telefono per captare la rete? Forse, ma ho bisogno di fornire maggiori informazioni. Per gli altri miei test, avevo usato un abbonamento Proximus per eseguire le mie misurazioni, ma ora uso una scheda prepagata Proximus. Penso che l'accesso alla rete sia diverso in prepagato perché ho ottenuto molte più misurazioni in 3G che con altri telefoni.

Il confronto con un altro telefono è fatto su celle comuni e osservo comunque che il Mi 9T Pro ottiene il miglior punteggio. Quindi penso che il grande punteggio viene da due cose, il telefono è in realtà buono ma la rete mi ha spinto verso il 3G dove la copertura è migliore.


Velocità di scaricamento/caricamento

Per testare la velocità di download, ho identificato alcune celle 4G che offrono buone prestazioni dove provo tutti i miei dispositivi più volte per vedere quale velocità di download e upload possono raggiungere.
Top 10 - classifica velocità in download
1. Samsung Galaxy S20 D:351Mbps U: 20Mbps
2. Poco X3 D:232Mbps U: 55Mbps
3. Xiaomi Mi 10 Lite 5g D:223Mbps U: 52Mbps
4. Poco F2 Pro D:207Mbps U: 53Mbps
5. Xiaomi Mi Note 10 Lite D:153Mbps U: 68Mbps
6. Xiaomi Mi A3 D:150Mbps U: 60Mbps
7. Xiaomi Redmi Note 9s D:150Mbps U: 60Mbps
8. Xiaomi Mi 8 Lite D:149Mbps U: 60Mbps
9. Samsung Galaxy A21s D:147Mbps U: 51Mbps
10. Huawei Y6 2019 D:145Mbps U: 61Mbps

Numero di smartphone in classifica:30
Posizione di questo smartphone nella classifica:13/30

Nota: la velocità massima teorica di un telefono è spesso limitata dalla configurazione della rete mobile e dalla congestione della rete al momento della misurazione. Quindi forse potresti ottenere una velocità maggiore su un'altra rete

Il test di rete del Xiami Mi 9T Pro dimostra che fa un buon lavoro e questo si riflette anche nella velocità di download dove ho ottenuto più di 110 Mbps in download, sono passati mesi da quando ho avuto un telefono che supera i 100 Mbps. Durante il caricamento ottengo di solito un risultato tra 40 e 60Mbps.




Prestazioni Wifi

Per testare la capacità di un telefono di ricevere correttamente la rete, prendo le misure vicino al mio router e poi a distanza (e sempre nello stesso posto). Questo mi dà una media in dBm dove un valore di -90 dBm indica prestazioni inferiori rispetto ad un valore di -30 dBm.
Frequenze Wifi : 802.11a, 802.11ac, 802.11b, 802.11g, 802.11n, 802.11n 5GHz
Velocità di download : 191
Segnale / chiusura : -25
Segnale / distanza : -72
Segnale Wifi


Xiaomi Mi 9T Pro offre prestazioni medie in termini di segnale wifi. Ottiene un buon punteggio, ma gli altri telefoni possono fare di meglio.


Top 10 - classifica sensibilità wifi
1. Poco F2 Pro -11dBm
2. Samsung Galaxy A21s -13dBm
3. Poco X3 -17dBm
4. Xiaomi Redmi Note 9s -18dBm
5. Xiaomi Redmi Note 8 Pro -19dBm
6. Xiaomi Mi Note 10 Lite -19dBm
7. Xiaomi Mi 10 Lite 5g -19dBm
8. Xiaomi Redmi Note 8 -19dBm
9. Xiaomi Redmi Note 9 -19dBm
10. Redmi 9a -19dBm

Numero di smartphone in classifica:31
Posizione di questo smartphone nella classifica:14/31


Velocità di scaricamento/caricamento
Per testare la velocità in Wifi, mi collego al mio router in 2.4Ghz e 5Ghz (se disponibile) e uso l'applicazione Ookla per misurare la velocità.

Xiaomi Mi 9T Pro è compatibile con la frequenza 5Ghz, per cui può offrire una maggiore velocità di download. Ho ottenuto quasi 200 Mbps in download, non è il telefono più veloce che ho testato ma con questo livello di velocità dovresti essere in grado di fare quello che vuoi (streaming, riproduzione, download,....).


Top 10 - classifica della velocità di download wifi
1. Samsung Galaxy S20 351Mbps
2. Poco F2 Pro 341Mbps
3. Xiaomi Redmi Note 8 Pro 319Mbps
4. Xiaomi Mi 10 Lite 5g 300Mbps
5. Xiaomi Mi 8 Lite 260Mbps
6. Poco X3 251Mbps
7. Xiaomi Redmi Note 7 250Mbps
8. Umidigi F1 220Mbps
9. Xiaomi Redmi Note 8 211Mbps
10. Xiaomi Redmi Note 9 207Mbps

Numero di smartphone in classifica:31
Posizione di questo smartphone nella classifica:15/31

Nota: ho una linea a 400 Mbps e un modem in grado di fornire una velocità maggiore, ma non posso mai essere sicuro di quanta larghezza di banda sia disponibile durante un test.

Prestazioni GPS


Per testare la qualità del segnale GPS utilizzo l'applicazione Offline Maps e faccio lo stesso viaggio in treno in modalità pedonale. Perché? Perché? Perché? In modalità pedonale, il GPS non corregge artificialmente il segnale per attaccare alla strada, non ha contrassegni, quindi è possibile vedere la posizione reale. Poi uso un'applicazione per misurare la precisione del segnale. Lo Xiaomi Mi 9T Pro capta il segnale GPS molto rapidamente, ci sono voluti solo 2 secondi per trovare i satelliti e la precisione si è rapidamente stabilizzata a 2 metri dove gli altri telefoni continuano a fluttuare.


Sul percorso del treno, la precisione sembra addirittura migliore di 2 metri perché il segnale non sembra deviare dal binario, non vedo alcun degrado del segnale durante il tragitto.




Top 10 - Classifica di precisione GPS
1. Oukitel C21 1m
2. Redmi 9a 1m
3. Xiaomi Redmi Note 9 1m
4. Redmi 9c 2m
5. Samsung Galaxy A21s 4m

Numero di smartphone in classifica:6
Posizione di questo smartphone nella classifica:0/6

Nota: una precisione di 3 metri o inferiore può essere facilmente corretta da una buona applicazione GPS. Anche le prestazioni del telefono hanno un ruolo nella velocità di aggiornamento del display, quindi una buona precisione potrebbe essere compromessa da un display troppo lento.

Autonomia della batteria

Capacità : 4000
Carica veloce : sì
W max : 27
Xiaomi Mi 9T Pro è dotato di una batteria da 4000 mAh, probabilmente la stessa degli altri Xiaomis. Anche se il telefono è uno dei più potenti di Xiaomi, mantengo due giorni interi con una batteria, a volte con un uso piuttosto intensivo nel tethering (min 2 ore al giorno).



Test della fotocamera

Per testare la qualità delle foto prodotte da un telefono, faccio un test tecnico (risoluzione, nitidezza, aberrazione cromatica,...) in studio (condizioni identiche) per valutare obiettivamente la parte tecnica. A partire dalla seconda metà del 2020, ho costruito il mio laboratorio per effettuare misurazioni tecniche completamente obiettive. Poi scatto le foto in condizioni reali per vedere come si comporta la macchina fotografica. Valuto poi queste foto secondo i miei criteri, ma pubblico le foto in modo che possiate valutare il risultato secondo i vostri criteri.

Attrezzatura

Selfie / risoluzione : 20
Risoluzione : 48
Sensore : Sony IMX586 Exmor RS
Video risoluzione : 2160p
mm grandangolo : 4.77mm
mm grandangolo : 2.04mm
mm zoom : 5.54mm
Il Xiaomi Mi 9T Pro è dotato di un sensore Sony IMX 586 sul retro, questo sensore è utilizzato anche da un gran numero di altri telefoni presenti sul mercato (presso Xiaomi e altri produttori). Ciò che differenzia questi telefoni è l'elaborazione dell'immagine utilizzata da ogni produttore e presso lo stesso produttore l'elaborazione dell'immagine può essere diversa tra due modelli che utilizzano lo stesso sensore. Ho testato la Xiaomi Mi 9 Lite che è equipaggiata con lo stesso sensore e non sempre ho ottenuto gli stessi risultati scattando foto nello stesso posto.

La caratteristica speciale di Mi 9T Pro è la sua fotocamera pop-up che esce dalla parte superiore del telefono quando si vuole prendere un selfie. Basta premere la funzione selfie dell'applicazione fotografica per rilasciare la fotocamera. L'uscita è abbastanza veloce e non è possibile estrarre la fotocamera con le dita, questo probabilmente eviterà il rischio di danneggiare il meccanismo.



Applicazione predefinita
L'applicazione installata di default da Xiaomi è abbastanza completa, sono disponibili le seguenti modalità:
- Foto (con 3 livelli di zoom)
- Video (con 3 livelli di zoom)
- Breve video (con 3 livelli di zoom)
- Slow motion (disponibile solo sul sensore principale)
- Ritratto (disponibile solo sul sensore principale)
- 48 milioni di pixel (disponibile solo sul sensore principale)
- Notte (disponibile solo sul sensore principale)
- Panorama (disponibile solo sul sensore principale)
- Pro (disponibile su tutti i sensori)

In ogni modalità, è possibile accedere alle impostazioni per, ad esempio, attivare l'HDR, attivare l'intelligenza artificiale, modificare il rapporto di aspetto e alcune altre opzioni.




Qualità foto

Test fotografico / Studio
Primo esempio: ƒ/1,75 1/100 4,77 mm 221 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo studio 1
Il sensore principale di Xiaomi Mi 9T Pro dà buoni risultati in studio, perché dove molti sensori non riescono a riprodurre la luminosità, il sensore Sony fa molto bene. La nitidezza è buona, la profondità di campo è stretta (questo è normale con f/1.75) e i colori sono buoni anche se dovrebbero essere un po' più saturi. Il blu è un po' troppo chiaro, lo stesso vale per il rosso. Lo sfondo usato per la foto sembra granuloso ma questo non è il caso in realtà, vediamo qui che l'elaborazione artificiale del telefono cellulare gioca un ruolo.

Secondo esempio: ƒ/2,4 1/50 1/50 2,04 mm 100 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo studio 2
Il grandangolo permette alla luce di entrare molto meno luce, quindi deve rallentare la velocità dell'otturatore. Con una buona luce questo non è un problema, ma se la luminosità diminuisce, evitare di usare questo sensore. La lunghezza focale qui è di 2.04mm, non è la lunghezza focale più corta che abbia mai testato, gli altri Xiaomi sono a 1.66mm. La nitidezza è buona ma leggermente meno buona di quella offerta dal sensore principale. Anche i colori sono un po' meno saturi, ma la profondità di campo è migliore che con il sensore principale. Questo sensore dovrebbe quindi essere utilizzato per le scene all'aperto e preferibilmente in caso di bel tempo.

Terzo esempio: ƒ/1,75 1/100 4,77 mm 174 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo studio 3
La modalità zoom utilizza il sensore principale tramite uno zoom digitale. Le caratteristiche dell'immagine sono le stesse della prima foto, ma qui possiamo vedere molto meglio il trattamento aggressivo applicato allo sfondo della foto. Il retro del mio studio chiaramente non è così rumoroso. La nitidezza degli altri elementi della foto è abbastanza buona, possiamo vedere abbastanza bene la polvere sul parabrezza dell'auto.


Test fotografico / esterno e soleggiato
Sto testando il Mi 9T Pro contemporaneamente al Mi 9 Lite perché entrambi usano lo stesso sensore (Sony IMX 586), quindi ero curioso di vedere se Xiaomi aveva applicato lo stesso tipo di elaborazione per i due telefoni. Ho fatto questo test fotografico in una giornata di sole a fine novembre, la luce non è paragonabile ad una giornata estiva, il colore della luce è spesso più caldo. Il cielo era blu ma un po' velato.

EXIF: ƒ/1,75 1/1085 1/1085 4,77 mm 112 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo day 1
La foto è molto vicina alla realtà, i colori sono ben rispettati e la nitidezza è davvero buona. Il dettaglio sulle foglie degli alberi è davvero buono e anche dove i rami toccano il cielo, non vedo apparire alcuna aberrazione cromatica. L'immagine è molto simile a quella che ho avuto con un Mi 9 Lite, la lunghezza focale è solo un po' diversa (4.77 sulla 9T Pro contro 4.74 sulla Mi 9 Lite).

EXIF: ƒ/2.4 1/555 1/555 2.04 mm 100 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo day 2
L'uso del modulo grandangolare non influisce troppo sulla qualità della foto. Se guardiamo i dettagli, notiamo che la saturazione dei colori non è la stessa, il blu del cielo si avvicina al ciano e alcune aree sono un po' troppo esposte (es. auto sul ponte). L'immagine è generalmente buona perché bisogna guardare i dettagli per trovare i difetti, il grandangolo offre una qualità sufficiente per le foto scattate in buone condizioni. La lunghezza focale utilizzata è piuttosto insolita, non ho mai avuto un grandangolo a 2.04mm prima d'ora, quindi questo sensore è completamente diverso da quello usato sul Mi 9 Lite.

EXIF: ƒ/2,4 1/479 1/479 5,54 mm 100 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo day 3
Avevo scattato la stessa foto sulla Mi 9 Lite e ho scoperto che l'immagine era troppo nitida, questo non è affatto il caso sulla Mi 9T Pro perché è semplicemente un altro sensore. Xiaomi di solito associa uno zoom digitale alla funzione di zoom, ma sul Mi 9T Pro la lunghezza focale cambia a 5.54mm invece che a 4.77mm. Anche se penso che Xiaomi combina uno zoom digitale con l'utilizzo di un altro sensore, la qualità ottenuta è migliore. La nitidezza è buona senza essere costretti. I colori sono un po' più blandi che con il sensore da 4.77mm ma l'immagine è corretta nel suo complesso.

EXIF: ƒ/1,75 1/1038 1/1038 4,77 mm 112 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo day 4
L'uso della modalità notte in piena luce diurna è simile all'uso dell'HDR, forzando un po' i colori. Il risultato è abbastanza buono perché anche se i colori non corrispondono più alla realtà, l'elaborazione ha aggiunto un po' di saturazione all'intera immagine. È al livello del cielo che l'effetto è più visibile, il cielo è più blu rispetto alle foto precedenti. Questa modalità notturna sembra funzionare bene quando la luce è buona, ho aggiunto altri esempi nella galleria sottostante. Sarà necessario vedere se questa modalità notturna funziona anche in caso di maltempo.

Per questo test sotto il sole, Mi 9T Pro è riuscito a produrre buone foto senza un trattamento eccessivamente aggressivo. Queste foto saranno abbastanza buone per essere visualizzate su uno schermo più grande.





Test fotografico / esterno e nuvoloso

Primo esempio: ƒ/1,75 1/141 4,77 mm 112 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo cloud 1

Esposizione: sottoesposizione globale, sovraesposizione del cielo
Nitidezza: ok
Colori: un po' troppo freddi
Profondità di campo: ok
Distorsione: ok
Aberrazione cromatica: ok
Vignettatura: ok
Rumore digitale: ok

L'ultimo Xiaomi che ho testato tendeva a scattare foto troppo scure nelle giornate nuvolose ed è stata ovviamente una scelta di non perdere aree come il cielo con sovraesposizione. La Mi 9T Pro utilizza un diverso tipo di impostazione in quanto la sottoesposizione non è così pronunciata e fa sì che una parte del cielo sia sovraesposta (completamente bianca). I colori non sono del tutto corretti, il cielo e l'acqua hanno una tinta viola troppo pronunciata.

Tuttavia, non posso fare la parte difficile perché se non si confronta questa immagine con quella che segue, si potrebbe dire che la Xiaomi Mi 9T Pro sta andando abbastanza bene ma ho avuto la mia DSLR allo stesso tempo in modo da poter fare un confronto.

carriere maffle 3

La foto scattata con la mia DSLR è ovviamente migliore, l'esposizione e i colori sono più precisi. Anche la nitidezza è migliore, ma la Xiaomi produce un'immagine che nel complesso è abbastanza nitida per un telefono.

Secondo esempio: ƒ/1,75 1/666 4,77 mm 112 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo cloud 2

Esposizione: sottoesposizione globale, leggera sovraesposizione del cielo.
Nitidezza: ok
Colori: ok
Profondità di campo: ok
Distorsione: ok
Aberrazione cromatica: ok
Vignettatura: ok
Rumore digitale: ok

Su questa seconda foto non vedo nessun problema di colore come la precedente, anche la foto è sottoesposta ma mantiene il massimo dei dettagli, si vede abbastanza bene la presenza di gabbiani sullo sfondo mentre occupano solo pochi pixel sulla foto.

Terzo esempio: ƒ/2,4 1/1493 2,04 mm 100 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo cloud 3

Esposizione: sottoesposizione globale, leggera sovraesposizione del cielo.
Nitidezza: media
Colori: troppo scuri
Profondità di campo: ok
Distorsione: lieve
Aberrazione cromatica: ok
Vignettatura: ok
Rumore digitale: ok

I sensori grandangolari degli smartphone non sono ancora molto efficaci non appena le condizioni di luce non sono buone. La foto è globalmente sottoesposta e la nitidezza è fortemente degradata rispetto alla foto precedente. Il sensore grandangolare dovrebbe essere utilizzato solo quando la luce è buona.

Quarto esempio: ƒ/1,75 1/374 4,77 mm 112 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo cloud 4

Esposizione: sottoesposizione complessiva
Nitidezza: buona
Colori: cielo troppo saturo
Profondità di campo: ok
Distorsione: ok
Aberrazione cromatica: ok
Vignettatura: ok
Rumore digitale: leggero

La modalità notturna utilizzata per questa foto rafforza troppo la gamma dinamica per ottenere un risultato un po' irrealistico ma che senza dubbio piacerà ai dilettanti di questo tipo di foto.


Test fotografico / luce bassa - notte
Per questa serie di riprese notturne, ho preso come scenario la Stazione Nord di Bruxelles. C'era vento e alcune delle foto sono leggermente sfocate, mentre quelle dove non ero nel vento sono chiare.

Primo esempio: ƒ/1,75 1/20 4,77 mm 1829 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo night 1
Con una velocità dell'otturatore di 1/20, non c'è bisogno di muoversi troppo e purtroppo mi sono mosso leggermente. L'immagine è ancora abbastanza interessante in generale perché con ISO 1829, ci dovrebbe essere rumore digitale ma in realtà è molto poco visibile. Ingrandendo un po' si vedrà una forma di attenuazione dei dettagli che ha l'effetto di eliminare il rumore digitale, ma anche di attenuare alcuni dettagli. I contorni delle forme sono ancora abbastanza netti ma i dettagli scompaiono. L'esposizione è buona, anche i colori. Il sensore Sony si comporta quindi abbastanza bene in modalità notturna.

Secondo esempio: ƒ/2,4 1/14 2,04 mm 3292 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo night 2
Il grandangolo è ancora più soggetto al mosso rispetto alla lunghezza focale della prima immagine. Con una velocità dell'otturatore di 1/14, l'ideale è affidarsi a qualcosa per ottenere un'immagine chiara. Il grandangolo è sempre più scuro del normale zoom. I colori sono simili alla prima immagine, ma la nitidezza non è altrettanto buona, in parte a causa del movimento, ma anche a causa dell'obiettivo utilizzato. Il grandangolo non è il miglior candidato per la fotografia notturna, è lo stesso problema su tutti i telefoni che ho testato.

Terzo esempio: ƒ/1,75 1/20 4,77 mm 1322 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo night 3
L'uso di uno zoom ottico per la fotografia notturna non è una buona idea in linea di principio, ma penso che il risultato sia abbastanza buono. Questa volta non mi sono mosso e vediamo che il sensore è in grado di catturare molti dettagli nonostante lo smussamento. Possiamo quasi vedere i dettagli dei mobili negli edifici.

Quarto esempio: ƒ/1,75 1/20 4,77 mm 3160 ISO
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo night 4
Con la modalità notte, Xiaomi combina più foto per aumentare l'esposizione complessiva. Si tratta di un processo che si è già dimostrato su altri modelli e nonostante il fatto che mi sono leggermente spostato, il risultato è abbastanza buono. Vedrete nelle immagini seguenti che quando non sono esposto al vento, la nitidezza delle immagini è molto migliore. La modalità notturna permette di amplificare la dinamica della foto per renderla quasi più bella della realtà. La nitidezza è buona, i colori sono un po' esagerati ma è bello da vedere e l'esposizione è buona. Naturalmente se gli oggetti sono in movimento durante lo scatto delle 3 foto, saranno sfocate ma questo è normale.




Qualità video

Stabilizzazione
Lo Xiaomi Mi 9T Pro è lo Xiaomi più costoso che ho potuto testare finora e speravo che potesse competere con il Samsung Galaxy S10+ per la stabilizzazione, ma non è così. In realtà, non ho ancora visto una stabilizzazione efficace su uno Xiaomi. Nei video qui sotto, si può vedere abbastanza chiaramente il tremolio causato dai miei passi.

Video in condizioni normaliLa Xiaomi Mi 9T Pro è in grado di girare in 4k ed è visibile, la nitidezza del video è davvero buona. Anche la fluidità è buona, non ci sono giudizi durante i movimenti orizzontali. La stabilizzazione non è abbastanza efficiente per assorbire le vibrazioni dei miei passi. L'esposizione globale è abbastanza buona, il cielo non è sovraesposto e la terra non è sottoesposta, il video è abbastanza ben bilanciato.



Video in penombra
Non ancora disponibile / testato

Test di qualità audio

Per testare la qualità dell'uscita audio del telefono, collego l'uscita audio del dispositivo ad uno strumento di misura, quindi riproduco i suoni su tutte le frequenze e misuro le differenze tra il suono originale e il suono prodotto dal telefono. In questo modo misuro la capacità del telefono di riprodurre correttamente tutti i.
Frequency Respons : +0.02 / -0.06
Noise Level : -93.1
Dynamic Range : 93.1
THD : 0.00244
Intermodulation : 0.00754
Stereo crosstalk : -85
Al primo ascolto soggettivo, l'Mi 9T Pro mi ha fatto una buona impressione, il volume è abbastanza potente e non ho notato alcuna distorsione significativa nel suono. Quando provo il suono di un telefono mi ritrovo spesso con un suono molto potente ma con una forte distorsione (es.: Redmi Note 8 Pro) o con un suono meno potente ma di migliore qualità. Il Mi 9T Pro combina potenza e qualità allo stesso tempo, non avevo avuto una combinazione così buona dal test del Samsung Galaxy S10+. Non direi che supera il Samsung, che ha un suono più fine rispetto al Mi 9T Pro, ma si avvicina molto di più ad esso.

Frequency Response
Questo test ha lo scopo di verificare la capacità del dispositivo di riprodurre correttamente tutte le frequenze. La linea bianca al centro del grafico è la situazione ideale e gli altri colori provengono da test su diversi telefoni. Una deviazione dalla linea di riferimento indica una deviazione dalla situazione ideale. Per vedere un buon suono a tutte le frequenze, è quindi necessario avvicinarsi il più possibile alla linea di riferimento. xiaomi mi 9T pro frequency respons

La riproduzione di frequenza è buona su gran parte della gamma di frequenza. Si discosta un po 'dal riferimento nei suoni bassi e molto acuti, ma la linea del Mi 9T Pro è molto vicino a quella del Samsung Galaxy S10+.

Dynamic Range
Questo test è stato progettato per testare la capacità del telefono di riprodurre suoni a diversi livelli di volume. Anche in questo caso, i telefoni devono essere il più vicino possibile al riferimento.
xiaomi mi 9T pro dynamic range

Anche in questo caso vediamo che il Mi 9T Pro segue abbastanza bene la linea Samsung Galaxy S10+, riesce a riprodurre correttamente le frequenze a basso ed alto volume. La distorsione è anche molto bassa anche con il massimo volume.

Noise Level
Questo test ha lo scopo di identificare se il dispositivo in prova è in grado di riprodurre suoni senza troppi rumori. Un punteggio alto indica un basso tasso di parassiti, un punteggio più basso indica una maggiore presenza di parassiti.xiaomi mi 9T pro noise level

Come per gli altri due test, il Mi 9T Pro segue le prestazioni del Galaxy S10+, ma è più debole nei suoni a bassa intonazione e poi alla fine si unisce alla curva di Samsung per i suoni ad alta intonazione. Ciò che può anche differenziare la qualità di ascolto è la qualità dell'altoparlante esterno, il Samsung emette un suono stereo con Dolby, questo non è il caso di Xiaomi.

Registrazione del concerto
Lo scopo di questo test è quello di misurare la qualità di registrazione del telefono quando c'è molto rumore ambientale. Poiché non ho la possibilità di andare a un concerto ogni volta che provo un telefono, simulo il rumore di un concerto in un ambiente chiuso.

Qualità dello schermo

Per testare lo schermo utilizzo una sonda colorimetrica che misura la precisione dei colori su uno schermo e altri parametri per vedere se uno schermo è in grado di riprodurre accuratamente un'immagine. Testerò anche il livello di luminosità per determinare se lo schermo sarà in grado di visualizzare un'immagine in piena luce solare.
Dimensioni schermo : 6.39
Risoluzione : 1080 x 2340
Ratio : 19.5:9
Protezione : Corning Gorilla Glass 5
Tipo : Amoled
% di occupazione : 86
dE bianco : 3.7
dE rosso : 2.6
dE verde : 1.1
dE blu : 1.8
dE jaune : 2.1
dE ciano : 1.2
dE magenta : 2.3
Contrasto : 60000:1
Luminosità : 600
Colorimetria
xiaomi mi 9t pro screen calibration
Xiaomi Mi 9T Pro utilizza uno schermo AMOLED, questo tipo di schermo offre un enorme vantaggio in termini di contrasto perché i neri sono in teoria veramente neri (invece di essere molto grigio scuro), quindi si ottiene un miglior rapporto di contrasto. Non appena il Mi 9T Pro è acceso, vedrete il logo "Mi" bianco su sfondo nero, i neri sono davvero perfetti. Ho poi testato i colori primari e secondari, il risultato è anche molto buono, ottengo un dE di 2.11. Con un tale punteggio il Mi 9T Pro si posiziona al secondo posto dietro il Samsung Galaxy S10+ che rimane il riferimento tra i telefoni che ho testato. La colorimetria è accurata, è nel bianco e nel rosso che il Mi 9T Pro ottiene un punteggio leggermente peggiore ma queste differenze non sono percepibili ad occhio nudo.


Top 10 - classifica dei migliori schermi per colorimetria
1. Xiaomi Mi 10 Lite 5g dE = 0.73
2. Xiaomi Redmi Note 8 dE = 1.2
3. Samsung Galaxy S20 dE = 1.4
4. Xiaomi Mi 9 Lite dE = 1.46
5. Xiaomi Redmi Note 9s dE = 1.47
6. Honor 9x dE = 1.5
7. Poco F2 Pro dE = 1.73
8. Xiaomi Mi Note 10 Lite dE = 1.91
9. Samsung Galaxy S10+ dE = 2.01
10. Xiaomi Mi 9t Pro dE = 2.11

Numero di smartphone in classifica:31
Posizione di questo smartphone nella classifica:10/31

Nota: la differenza colorimetrica si misura in dE. Dopo tre, l'occhio umano percepirà una differenza colorimetrica, quindi la dE dovrebbe essere la più bassa. I test sono stati tutti eseguiti con sonda colorimetrica.

Luminosità / Contrasto
Ho misurato una luminosità superiore a 600 cd/m², è più che sufficiente per utilizzare il telefono al sole. Anche qui, il Mi 9T Pro fa parte del Samsung Galaxy S10+ ma probabilmente non vedrete alcuna differenza. Anche il trattamento della superficie del telefono sembra diverso perché lo schermo sembra riflettere meno luce ma è solo una sensazione soggettiva. Su altri telefoni trovo che l'effetto specchio è più pronunciato.

Come ho scritto sopra, il rapporto di contrasto è enorme, i neri sono davvero neri, quindi lo schermo offre una bella qualità d'immagine.

Assorbimento/riflessione della luce
Lo schermo dello smartphone riflette la luce e a volte li trasforma in un vero e proprio specchio. Questo effetto specchio rende più difficile la lettura.

L'indice di assorbimento sottostante indica la percentuale di luce assorbita dallo schermo. La leggibilità di uno schermo è migliore quando l'indice di assorbimento è elevato.

Telefono testato:% di assorbimento della luce
Samsung Galaxy S10+58
Xiaomi Mi 9T Pro52
Honor 9x65
Redmi Note 9s55
Motorola G8 Power60
Realme 654
Umidigi F248
Poco F2 Pro52
Redmi Note 956
Xiaomi Mi Note 10 Lite53
Samsung Galaxy S2047
Samsung Galaxy A21s53
I telefoni testati hanno un tasso di assorbimento medio di54 %

Biometria

Xiaomi Mi 9T può essere sbloccato tramite codice, riconoscimento facciale 2D o sensore di impronte digitali su schermo.

Poiché la fotocamera frontale non è sullo schermo, deve essere estratta ogni volta che si desidera sbloccare il telefono. La fotocamera esce dal telefono abbastanza velocemente, ma il riconoscimento sarà sempre più lento di un telefono con fotocamera integrata nello schermo. Ho finito per disabilitare questa modalità di riconoscimento perché non la trovavo molto pratica.

Ho testato diversi telefoni con un sensore di impronte digitali sotto lo schermo e ogni volta sono rimasto deluso. Bisogna davvero cercare la posizione ideale per mettere il dito sul sensore e questo fa sempre perdere un po' di tempo. Anche la posizione del sensore non è molto ideale, preferisco un sensore di impronte digitali sul retro del telefono.

Ho anche notato che il sensore delle impronte digitali tende ad accendersi quando il telefono è nella mia tasca, ho avuto questo feedback da altre persone che usano questo dispositivo. Questo influisce leggermente sulla durata della batteria.

Alla fine ho finito per disabilitare il riconoscimento facciale e il sensore delle impronte digitali per utilizzare un codice, perché purtroppo è più veloce.

Sistema operativo

Non ancora disponibile / testato


Bug incontrati

Non ancora disponibile / testato

Accessori Xiaomi Mi 9T Pro

Per vivere al meglio la tua esperienza con il tuo smartphone, offro collegamenti a tutti i tipi di accessori che potresti trovare utili

Cover / custodia protettiva xiaomi mi 9t pro
Pellicola protettiva per schermo xiaomi mi 9t pro
Scheda di memoria xiaomi mi 9t pro
Cavo / caricatore USB xiaomi mi 9t pro
Cuffie xiaomi mi 9t pro
Portabiciclette xiaomi mi 9t pro

Confronta Xiaomi Mi 9T Pro con altri dispositivi

Ho assegnato un punteggio da 1 a 10 per ogni test che determina i punti di forza e di debolezza di un prodotto. Sto usando 0 per criteri che non sono (ancora) stati testati. Un punteggio da 1 a 3 indica una prestazione scarsa (e sì, lo fa), un punteggio da 4 a 6 indica una prestazione media, un punteggio da 7 a 8 indica una buona prestazione e un punteggio di 9 e 10 indica una prestazione eccezionale .
Il punteggio è calcolato in base alle mie misurazioni e quando non ci sono misurazioni, è un'opinione soggettiva basata sulla mia esperienza.

I punteggi non sono statici, cambiano nel tempo perché cambiano le prestazioni dei nuovi prodotti e di questo bisogna tener conto.

Xiaomi Mi 9T Pro
Finitura di qualità8.006.00
Prestazioni della batteria7.008.00
Prestazioni della CPU8.006.00
Prestazioni GPU8.006.00
Qualità dello schermo8.007.00
Qualità fotografica8.005.00
Qualità video8.005.00
Prestazioni Wi-Fi7.007.00
Velocità di download mobile6.005.00
Sensibilità alla rete mobile8.006.00
Copertura di frequenza7.007.00
Qualità audio8.006.00
Prestazioni GPS7.006.00
Sistema operativo8.008.00
Punteggio totale10688
Classifica globale
1. Samsung Galaxy S20 112 / 140
2. Poco F2 Pro 111 / 140
3. Samsung Galaxy S10+ 107 / 140
4. Xiaomi Mi 9t Pro 106 / 140
5. Poco X3 102 / 140
6. Xiaomi Mi Note 10 Lite 101 / 140
7. Xiaomi Mi 10 Lite 5g 101 / 140
8. Xiaomi Redmi Note 8 Pro 100 / 140
9. Xiaomi Redmi Note 9s 98 / 140
10. Xiaomi Mi 9 Lite 98 / 140
11. Xiaomi Redmi Note 8 97 / 140
12. Xiaomi Redmi Note 7 94 / 140
13. Realme 6 93 / 140
14. Xiaomi Mi A3 89 / 140
15. Motorola G8 Power 89 / 140
16. Nokia 5.3 89 / 140
17. Xiaomi Redmi Note 9 88 / 140
18. Honor 9x 88 / 140
19. Meizu Note 9 86 / 140
20. Xiaomi Mi 8 Lite 86 / 140
21. Xiaomi Redmi Note 5 85 / 140
22. Umidigi S3 Pro 83 / 140
23. Samsung Galaxy A21s 82 / 140
24. Umidigi F2 82 / 140
25. Redmi 9a 81 / 140
26. Ulefone Armor 7e 80 / 140
27. Redmi 9c 80 / 140
28. Doogee S58 Pro 78.5 / 140
29. Honor 8x 78 / 140
30. Umidigi F1 77 / 140
31. Huawei Y6 2019 74 / 140
32. Oukitel C21 69.5 / 110
33. Elephone U5 0 / 0
34. Umidigi Bison 0 / 0
35. Poco M3 0 / 0

Revisione finale / conclusione

Lo Xiaomi Mi 9T Pro dovrebbe essere visto come un telefono di fascia alta della gamma Xiaomi. Al momento di questo test, solo il Mi Note 10 era più costoso.

È possibile confrontare questo Mi 9T Pro con un telefono di fascia alta come il Samsung Galaxy S10+? Sì, e questo è probabilmente ciò che vuole Xiaomi.

Non trovo il Mi 9T Pro molto elegante, ma la finitura è abbastanza paragonabile a quella del Samsung. Il telefono sembra solido e i materiali utilizzati non si deformano come sui telefoni economici.

Lo schermo è luminoso e mostra colori corretti, questo è il secondo miglior schermo che ho potuto testare (il primo è il Samsung Galaxy S10+).

In termini di prestazioni, lo Xiaomi schiaccia il Samsung, offre il 30% di potenza in più. Non so davvero cosa si possa fare con questo 30% in più, ma i giocatori lo ameranno sicuramente.

Per la foto il Mi 9T Pro è abbastanza versatile. Non è ancora al livello del Samsung. Vi permetterà di scattare buone foto giorno e notte con un comportamento a volte imprevedibile quando la luce è scarsa.

Sono rimasto positivamente sorpreso dal punteggio di Mi 9T Pro per l'acquisizione in rete, è semplicemente il miglior telefono che sono stato in grado di testare finora. Dovremo vedere se non nasconde un rating SAR troppo alto, come nel caso del Redmi Note 5 quando è stato rilasciato.

In questa fascia di prezzo, probabilmente non troverete telefoni in grado di competere con lo Xiaomi. RealMe si sta avventurando nello stesso campo di Xiaomi, ma non ho avuto la possibilità di testare un telefono di questo marchio per fare un confronto.


Punti di forza:
Prestazioni cpu/gpu
Prestazioni del segnale 4G
Prestazioni del segnale GPS
Qualità dello schermo
La macchina fotografica si spegne
Qualità foto/video (soprattutto giorno/notte)


Punti di debolezza:
Biometria
I parametri MIUI sono diventati troppo complessi
Più pesante della media


Alternative a questo prodotto

Commenti

Partecipa alla discussione / Poni le tue domande

Il tuo commento verrà pubblicato dopo la convalida. Rispondo a oltre 1500 commenti all'anno nel mio tempo libero, quindi non posso sempre rispondere molto rapidamente. Il tuo indirizzo email non sarà visibile pubblicamente e non verrà utilizzato per scopi commerciali.









Ricevi una notifica via email quando viene pubblicata una risposta