Su questa pagina:
Prezzo Xiaomi Mi 9 Lite
Disimballaggio
Prima configurazione
Finitura
Specifiche
Prestazioni della CPU / GPU
Benchmark Antutu/3DMark
Prestazioni di rete
Prestazioni Wifi
Prestazioni GPS
Autonomia della batteria
Test della fotocamera
Attrezzatura
Qualità foto
Qualità video
Test di qualità audio
Qualità dello schermo
Biometria
Sistema operativo
Revisione finale / conclusione
Domande e risposte

Miglior nuovo prezzo:
174.28 EUR
Vedi l'offerta | Amazon France

21 altri prezzi disponibili in altri negozi.


Notice: Undefined index: product_ref in /home/jtalgxnm/www/cache/common/modules/content.php on line 21


Xiaomi Mi 9 Lite: recensione / opinioni

Xiaomi Mi 9 Lite recensione / opinioni

Categoria: Test e recensioni

Niente sembra fermare Xiaomi, continuano a lanciare i loro modelli uno dopo l'altro e oggi troviamo un modello ogni 20 o 30 €.

Questa sovrabbondanza traduce la loro strategia, vogliono inondare il mercato ma finiscono per creare concorrenza tra i loro modelli. Il Mi 9 Lite è posizionato tra il Redmi Note 8 Pro e il Mi 9T, ma quale dei due deve essere scelto? Cercherò di rispondere con questo test.



linkSito del produttore: https://www.mi.com

Struttura della mia recensione

Provo i telefoni secondo una struttura prestabilita (vedi sotto) per fornirvi quante più informazioni possibili. Purtroppo, questo richiede molto tempo. Alcuni test come i test sulle prestazioni della rete richiedono diversi giorni e per i test fotografici a volte devo aspettare che il tempo sia adatto per scattare foto in buone condizioni. Sono quindi obbligato a pubblicare i test passo dopo passo, quindi vi invito a tornare se il test non è completo al momento della vostra visita.
[device_intro device="smartphone" lg="it"]

Prezzo Xiaomi Mi 9 Lite

L'elenco che segue mostra i prezzi del Xiaomi Mi 9 Lite da più di 50 siti in tutto il mondo. Se non sei soddisfatto di un prezzo, puoi iscriverti ad un avviso di prezzo per essere avvisato quando il prezzo scende.
[pricelist keyword="142"]
helpI link di cui sopra sono link di affiliazione di aziende come Amazon, Gearbest, Aliexpress,... Se apprezzate il mio lavoro, vi sarei grato se poteste acquistare questi prodotti attraverso questi link. Non ti costa assolutamente nulla, ma ricevo una piccola commissione che mi permette di acquistare il materiale che testiamo. Grazie mille!

Cronologia

15/10/19: acquisto su Gearbest
04/11/19: ricevimento del pacco e disimballaggio

Perché questo telefono?

Ho comprato l'Xiaomi Mi 8 Lite poco più di un anno fa, era il secondo Xiaomi che ho testato dopo aver testato l'Xiaomi Redmi Note 5. Il posizionamento del Mi 8 Lite era abbastanza chiaro rispetto al Redmi, il Mi 8 Lite era chiaramente più pregiato.

Oggi il posizionamento del Mi 8 Lite è meno chiaro. Xiaomi ha lanciato 2 Redmi quest'anno e il livello di finitura supera quello che il Mi 8 Lite aveva da offrire. Xiaomi ha anche lanciato una nuova gamma con la 9T che sfuma ancora di più le linee tra i telefoni.

Sto andando a confrontare questo Mi 9 Lite con il suo predecessore, ma anche con gli altri modelli lanciati quest'anno da Xiaomi.

Disimballaggio

xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones 1
La scatola di Xiaomi Mi 9 Lite contiene gli stessi accessori degli altri Xiaomi, troverete il telefono, una piccola scatola con il manuale e l'ago per il cassetto SIM e un caricabatterie da muro con cavo USB-C. Il layout della scatola è strettamente identico a quello che ho visto nelle altre scatole Xiaomis che ho acquistato negli ultimi mesi.



[specs product="xiaomi-mi-9-lite" category="body"]

Prima configurazione

Per il primo avvio di Xiaomi Mi 9 Lite, dovrete passare attraverso la configurazione Android/MIUI. Questa configurazione è la stessa degli altri dispositivi in MIUI 10. In questa versione Xiaomi incoraggia un po' di più a registrarsi per Mi Cloud ma questi passaggi possono essere ignorati anche se tornano più volte, un account Mi non è necessario per utilizzare il telefono. Configurando il telefono per la prima volta è possibile recuperare i dati dal vecchio telefono o utilizzare il proprio account Google. Il trasferimento da un altro telefono può richiedere tempo perché Xiaomi Mi 9 Lite dovrà scaricare nuovamente tutte le applicazioni, ma poiché questo telefono è abbastanza potente, è possibile continuare ad usarlo senza dover aspettare che le applicazioni vengano scaricate.




Finitura

xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones 8
Avevo ordinato un Redmi Note 8 Pro su Gearbest e siccome non erano in grado di consegnarlo velocemente ho chiesto loro di cambiare il mio ordine in un Xiaomi Mi 9 Lite senza specificare quale versione volevo. Sono rimasto sorpreso di ricevere la versione blu. Di solito compro solo telefoni neri per essere sicuro di poterli rivendere dopo i miei test, ma ora mi rammarico di non aver comprato un telefono blu prima. Questo Xiaomi Mi 9 Lite è davvero superbo. La finitura è esemplare e i riflessi nello scafo gli conferiscono un'identità unica.

xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones 7
Nella parte superiore del telefono, troviamo i soliti ingredienti di Xiaomi, come il connettore Jack e la porta a infrarossi. La maggior parte dei modelli di quest'anno segue la stessa tendenza, non è molto originale ma è efficace.

xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones 5
Anche nella parte inferiore è la stessa degli altri modelli, troverete una porta USB tipo C e due griglie, una delle quali è dotata di un altoparlante.

xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones 6
Sul lato destro si trovano le consuete manopole del volume e la manopola di accensione. I pulsanti hanno un aspetto solido come il resto del telefono, hanno una leggera resistenza al supporto che dà un'impressione di solidità.

Dall'altro lato c'è il cassetto SIM che può ospitare 2 SIM card.

xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones 9
Il telefono non è molto originale, assomiglia fortemente agli altri modelli Xiaomi ma ciò che lo distingue è il guscio posteriore dove Xiaomi ha progettato un materiale che riflette la luce in forma di curve. Questo non ha assolutamente alcuna utilità nell'uso del telefono, ma è molto bello. Il telefono ha 3 sensori fotografici sul retro sul lato posteriore, il sensore di prestito si trova sotto lo schermo.

xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones 10

Il Xiaomi Mi 9 Lite ha una dimensione dello schermo di 6,39 pollici, probabilmente è lo stesso che nel Mi 9T Pro, ho potuto controllarlo quando l'ho ricevuto. I confini sono piuttosto sottili. In alto c'è una tacca a goccia che non occupa molto spazio, è molto simile agli altri modelli presenti sul mercato.

Specifiche


Le informazioni seguenti provengono dall'applicazione Device Info HW. L'applicazione fornisce informazioni tecniche dettagliate sul telefono testato.

Prestazioni della CPU / GPU

[specs product="xiaomi-mi-9-lite" category="hardware"]

Benchmark Antutu/3DMark

Con un punteggio di 210.000 punti su Antutu, si dispone di un telefono versatile che può sia permettere di giocare in ottime condizioni o utilizzare applicazioni gourmet. Nella stessa fascia di prezzo, il Redmi Note 8 Pro fa un po' meglio.



Con il punteggio ottenuto in 3Dmark, lo Xiaomi Mi 9 Lite conferma la sua posizione tra il Redmi Note 8 e il Redmi Note 8 Pro.



[specs product="xiaomi-mi-9-lite" category="benchmark"]
[totals i="benchmark_specs"]
Gaming
Per testare le prestazioni del gioco, scarico il gioco mobile PUBG e ne valuto la fluidità, il livello grafico e la profondità di visione. Questo gioco è piuttosto impegnativo e permette di evidenziare le prestazioni di un telefono cellulare.Con un punteggio di oltre 200.000 su Antutu, il Xiaomi Mi 9 Lite vi permetterà di giocare a giochi come PUBG mobile al più alto livello di grafica senza dover fare sacrifici. Il gioco è perfettamente fluido e il paesaggio è visibile su una lunga distanza. La velocità di connessione in 4G non sarà un problema anche quando si gioca in multiplayer.



Prestazioni di rete

Xiaomi Mi 9 Lite offre un'ampia copertura in frequenza, che vi permetterà di utilizzare questo telefono ovunque in Europa senza problemi. La frequenza B28 è disponibile nella versione testata ma si tenga presente che Xiaomi viene utilizzata per lanciare 3 o 4 versioni diverse per ogni modello e il supporto di frequenza può cambiare da una versione all'altra. Per l'Europa, quindi, ricordatevi di controllare se le frequenze del vostro operatore sono supportate. Come regola generale, la versione "globale" dovrebbe essere appropriata, ma controllare sempre la descrizione del prodotto per essere sicuri.

[specs product="xiaomi-mi-9-lite" category="radio"] [network_support] Segnale 4G
La capacità di captare correttamente la rete è una caratteristica essenziale di un telefono, ma viene misurata solo molto raramente. Per misurare la capacità di un telefono di captare la rete, eseguo un gran numero di misurazioni sulle stesse celle per essere in grado di confrontare telefoni in condizioni simili. Il segnale viene misurato in dBm, un valore di -90dBm indica un segnale peggiore di -70dBm. Queste misure sono effettuate in condizioni reali e non in laboratorio, non sono scientifiche ma danno una buona indicazione delle prestazioni.

[short_signals]
xiaomi mi 9 lite network performance

Il grafico mostra che Mi 9T Pro offre prestazioni di rete migliori rispetto a Mi 9 Lite ma il confronto è un po' ingiusto perché Mi 9T Pro è il telefono con cui ho ottenuto i migliori risultati. Questo risultato nasconde il fatto che il Mi 9 Lite ottiene anche un buon punteggio con -93 dBm, questo punteggio lo colloca tra i buoni studenti in termini di rete. Tuttavia, ho notato che il telefono era passato al 3G più volte, mentre la maggior parte degli altri telefoni rimangono in 4G. Questo può anche spiegare un punteggio più alto perché la copertura 3G è più densa e offre un segnale migliore.


Velocità di scaricamento/caricamento

Per testare la velocità di download, ho identificato alcune celle 4G che offrono buone prestazioni dove provo tutti i miei dispositivi più volte per vedere quale velocità di download e upload possono raggiungere.
[totals i="radio_specs"]
Ho raggiunto una velocità di download di oltre 80 Mbps e una velocità di upload di 60 Mbps. Anche se non è il miglior risultato che ho raggiunto, questo livello di velocità permetterà a Xiaomi Mi 9 Lite di soddisfare tutte le vostre esigenze come guardare video HD su YouTube, navigare o giocare.


Prestazioni Wifi

Per testare la capacità di un telefono di ricevere correttamente la rete, prendo le misure vicino al mio router e poi a distanza (e sempre nello stesso posto). Questo mi dà una media in dBm dove un valore di -90 dBm indica prestazioni inferiori rispetto ad un valore di -30 dBm.
[specs product="xiaomi-mi-9-lite" category="wifi"] Segnale Wifi
Quando ho provato il segnale wifi vicino al router ho misurato un segnale di circa -25 dBm, questo risultato è buono ma non è il miglior risultato che ho ottenuto.

Quando ho testato il segnale wifi a distanza dal router, ho misurato un segnale di circa -67 dBm. Con questo punteggio il Xiaomi Mi 9 Lite si posiziona tra i migliori.


[totals i="wifi_signal"]
Velocità di scaricamento/caricamento
Per testare la velocità in Wifi, mi collego al mio router in 2.4Ghz e 5Ghz (se disponibile) e uso l'applicazione Ookla per misurare la velocità.Il Xiaomi Mi 9 Lite offre un'ottima velocità di download in wifi, ho ottenuto più di 190 Mbps e sono sicuro che se il mio router fosse meno occupato a servire altri dispositivi, il Mi 9 Lite potrebbe ancora andare oltre. Con una velocità così elevata è possibile eseguire facilmente lo streaming in alta definizione o scaricare file di grandi dimensioni.


[totals i="wifi_speed"]

Prestazioni GPS


Per testare la qualità del segnale GPS utilizzo l'applicazione Offline Maps e faccio lo stesso viaggio in treno in modalità pedonale. Perché? Perché? Perché? In modalità pedonale, il GPS non corregge artificialmente il segnale per attaccare alla strada, non ha contrassegni, quindi è possibile vedere la posizione reale. Poi uso un'applicazione per misurare la precisione del segnale. Ho testato il GPS nello stesso modo per molto tempo e a Xiaomi ottengo generalmente buoni risultati. Quindi mi aspettavo che il Mi 9 Lite seguisse le orme degli altri modelli del marchio, ma non è proprio così. Ho avuto più difficoltà ad appendere il segnale GPS che con gli altri Xiaomi che ho testato. Quando si lancia l'applicazione GPS, il telefono deve trovare la posizione dei satelliti e possibilmente utilizzare i dati terrestri per affinare la posizione. Con lo Xiaomi Mi 9 Lite questo passo è stato molto più lungo che con altri telefoni e a volte, quando ero dentro un treno, non riuscivo nemmeno a catturare il segnale.

Nel video vedrete che il tracking è abbastanza buono ma si deteriora abbastanza rapidamente se mi allontano dal finestrino. Sembrerebbe quindi che il Mi 9 Lite sia più sensibile agli ostacoli perché all'aria aperta il problema è molto meno visibile ma in un vagone ferroviario o in una macchina, la sensibilità GPS sembra essere meno buona.





[totals i="gps_accuracy"]

Autonomia della batteria

[specs product="xiaomi-mi-9-lite" category="battery"] [battery]
Con una batteria da 4030 mAh mi aspettavo di avere un'autonomia di +/- 2 giorni come la maggior parte dei telefoni con questa capacità della batteria. Purtroppo questo non è il caso di Xiaomi Mi 9 Lite. Ho un consumo molto regolare perché uso il telefono nello stesso modo ogni giorno e uso le stesse applicazioni e servizi. Spegnendo il telefono ogni notte, posso durare solo due giorni, mentre con altri modelli con capacità della batteria simile posso durare da 2 a 3 giorni. Dato che ho trovato questo insolito, ho ripetuto la misurazione più volte, ma ho avuto la stessa cosa ogni volta.

Lo Xiaomi Mi 9 Lite ha un processore che si è dimostrato su altri telefoni, potrebbe essere che lo schermo è la fonte di questo consumo o forse anche il sensore di impronte digitali sullo schermo che potrebbe essere attivato con l'attrito in tasca. È solo un'interpretazione ma in uso c'è davvero una differenza nell'autonomia di questo modello rispetto agli altri. Questo naturalmente non è drammatico, ma è meglio saperlo.

Test della fotocamera

Per testare la qualità delle foto prodotte da un telefono, faccio un test tecnico (risoluzione, nitidezza, aberrazione cromatica,...) in studio (condizioni identiche) per valutare obiettivamente la parte tecnica. A partire dalla seconda metà del 2020, ho costruito il mio laboratorio per effettuare misurazioni tecniche completamente obiettive. Poi scatto le foto in condizioni reali per vedere come si comporta la macchina fotografica. Valuto poi queste foto secondo i miei criteri, ma pubblico le foto in modo che possiate valutare il risultato secondo i vostri criteri.

Attrezzatura

[specs product="xiaomi-mi-9-lite" category="camera"]Il sensore principale di Xiaomi Mi 9 Lite (posteriore) è un Sony IMX 582. Questo sensore esiste in molti altri telefoni Xiaomi così come in altri produttori, ma il risultato può variare da un telefono all'altro perché ogni produttore fornisce uno strato di ottimizzazione. Fortunatamente, nel caso di Xiaomi, lo strato di ottimizzazione funziona generalmente abbastanza bene. A Xiaomi ci sono due famiglie principali di sensori, uno che utilizza sensori Samsung e l'altro che utilizza sensori Sony. I telefoni più economici sono dotati di sensori Samsung e gli altri sono dotati di sensori Sony. I sensori Sony dovrebbero produrre un risultato migliore di quelli di Samsung, ma sugli ultimi modelli del marchio, trovo che anche i sensori Samsung hanno dato ottimi risultati.

Applicazione predefinita
L'applicazione installata di default da Xiaomi è abbastanza completa, sono disponibili le seguenti modalità:
- Foto (con 3 livelli di zoom)
- Video (con 3 livelli di zoom)
- Breve video (con 3 livelli di zoom)
- Slow motion (disponibile solo sul sensore principale)
- Ritratto (disponibile solo sul sensore principale)
- Notte (disponibile solo sul sensore principale)
- Panorama (disponibile solo sul sensore principale)
- Pro (disponibile su tutti i sensori)

In ogni modalità, è possibile accedere alle impostazioni per, ad esempio, attivare l'HDR, attivare l'intelligenza artificiale, modificare il rapporto di aspetto, attivare la modalità da 48 milioni di pixel e alcune altre opzioni. A differenza di altri modelli, la modalità 48 milioni di pixel non è disponibile allo stesso livello della modalità foto, ma deve essere attivata nelle impostazioni. Un solo sensore è disponibile in 48 milioni di pixel, quindi non sarà possibile utilizzare il grandangolo.




Qualità foto

Test fotografico / Studio
Primo esempio: ƒ/1,79 1/60 1/60 4,74 mm 114 ISO
xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones photo studio 1

Valutazione.
Esposizione: buona
Nitidezza: buona
Colori: una piccola mancanza di saturazione
Profondità di campo: buona
Distorsione: nessuna
Aberrazione cromatica: nessuna
Vignettatura: nessuna

Il sensore Sony fa bene in studio, riesce a catturare la giusta quantità di luce, le foto sono esposte correttamente, questo non è molto spesso il caso. Sulla carta, il sensore IMX 582 di Sony ha le stesse caratteristiche fotografiche dell'IMX 586 di Xiaomi Mi 9T Pro. In pratica questo è vero anche perché le foto che ho scattato con la Mi 9T Pro hanno esattamente le stesse caratteristiche della Mi 9 Lite. I colori mancano di saturazione, la nitidezza è buona, la profondità di campo e la sfocatura sono ben gestiti.

Come paragone ecco una foto simile scattata con la Mi 9T Pro.
xiaomi mi 9T pro test review avis recensione opinion revision photo studio 1

Secondo esempio: ƒ/2,2 1/60 1/60 1,66 mm 116 ISO
xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones photo studio 2

Esposizione: buona
Nitidezza: media
Colori: mancanza di saturazione
Profondità di campo: buona
Distorsione: leggera
Aberrazione cromatica: nessuna
Vignettatura: nessuna

Il grandangolo di Mi 9 Lite non è lo stesso di Mi 9T Pro, è anche un sensore Samsung ma usano un modello diverso. La nitidezza è peggiore del sensore Sony, i colori sono leggermente più saturi, la profondità di campo è un po' più importante (normale con f/2.2). Questo tipo di sensore non è progettato per la fotografia in studio perché offre una minore ricchezza di dettagli rispetto al sensore principale.

Terzo esempio: ƒ/1,79 1/120 4,74 mm 132 ISO
xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones photo studio 2
Il sensore utilizzato è lo stesso della prima immagine, la Xiaomi si accontenta di fare uno zoom digitale come spesso accade, quindi questa immagine ha le stesse caratteristiche della prima ma il rumore di fondo è molto più visibile perché l'elaborazione della nitidezza della Xiaomi è meglio visibile con lo zoom digitale.

Esposizione: buona
Nitidezza: buona
Colori: mancanza di saturazione
Profondità di campo: buona ma elevata granularità nell'area sfocata
Distorsione: nessuna
Aberrazione cromatica: nessuna
Vignettatura: nessuna


Test fotografico / esterno e soleggiato
Ho approfittato di un pomeriggio di sole per scattare qualche foto vicino al fiume che passa vicino a casa mia. La luce di fine novembre è molto diversa da quella osservata in estate, il sole è più basso, il colore è diverso e le ombre sono più presenti. Ho testato il Mi 8 Lite nelle stesse condizioni un anno fa, quindi ero curioso di vedere cosa avrebbe prodotto questo Mi 9 Lite.

EXIF: ƒ/1,79 1/1114 4,74 mm 112 ISO
xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones photo day 1
Il sensore Sony fa un buon lavoro perché ha riprodotto la realtà abbastanza accuratamente, Xiaomi non ha forzato l'elaborazione per aumentare la saturazione e dare colori più brillanti che nella realtà. Il cielo era leggermente velato ed è visibile, il verde della vegetazione è anche ben reso. La nitidezza dell'immagine è davvero buona senza essere costretti come spesso accade. Possiamo vedere chiaramente i dettagli dei rami degli alberi e anche dove i rami sono a contatto con il cielo, non ho visto nessuna aberrazione cromatica. E' anche possibile leggere i pannelli sullo sfondo dell'immagine.

EXIF: ƒ/2,2 1/827 1/827 1,66 mm 100 ISO
xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones photo day 2
Con il grandangolo ottengo un risultato piuttosto simile, mentre di solito il grandangolo porta ad un degrado della qualità. L'immagine è leggermente più scura dell'immagine precedente ma la si vede a malapena. La nitidezza è buona ma è qui invece un po' forzata. Se guardate la foto più da vicino in alcune zone, noterete che la nitidezza è forzata e la foto perde alcuni dettagli. Vedo anche rumore digitale nel cielo, ma tutto questo non è visibile quando l'immagine è visualizzata in dimensioni normali.

EXIF: ƒ/1,79 1/1199 4,74 mm 112 ISO
xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones photo day 3
Come spesso accade in Xiaomi, lo zoom è uno zoom digitale, l'immagine viene scattata con lo stesso sensore della prima immagine. Fortunatamente questo sensore fornisce foto di buona qualità ma inevitabilmente, uno zoom digitale degrada sempre un po' le foto e qui è la nitidezza che è troppo pronunciata. I dettagli sono troppo visibili e dà un lato più artificiale alla foto.

EXIF: ƒ/1,79 1/207 4,74 mm 112 ISO
xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones photo day 4
Xiaomi Mi 9 Lite ha una modalità notturna che combina foto a diversi livelli di esposizione per compensare le differenze di luminosità. La modalità notte può essere utilizzata perfettamente in pieno giorno, ma può portare il telefono a compiere scelte radicali che distorcono l'immagine. Il Mi 9 Lite fa abbastanza bene, la modalità notte migliora la saturazione del colore senza eliminare completamente le ombre e le zone più chiare sono meglio colorate. L'immagine è piena di dettagli senza esagerare la nitidezza.

Le immagini seguenti completeranno le mie osservazioni sulle immagini, i colori delle immagini sono davvero belli, il livello di dettaglio è buono e anche la dinamica tra ombra e luce è buona.
xiaomi mi 9 lite test avis review beoordeling recensione revisiones photo day 5




Test fotografico / esterno e nuvoloso
Primo esempio: ƒ/1,7 9 1/612 4,74 mm 112 ISO

Esposizione: leggermente sottoesposta
Nitidezza: Ok.
Colori: ok
Profondità di campo: ok
Distorsione: Ok.
Aberrazione cromatica: ok
Vignettatura: Ok.
Rumore digitale: luce

La foto nelle giornate nuvolose è leggermente sottoesposta, questo problema può essere corretto direttamente al telefono aumentando un po' la luminosità. Ho visto questa scelta di sottoesposizione su altri telefoni Xiaomi e non credo che sia un problema di sensore, penso piuttosto che sia una scelta volontaria perché le condizioni di luce erano sufficienti per scattare una foto con un'esposizione più lunga. Perché ha fatto questa scelta? Penso che questa scelta abbia evitato di ottenere aree troppo esposte troppo velocemente, come spesso accade nelle foto con un elevato contrasto tra cielo e terra. Permette di visualizzare un'immagine più dinamica ma se dà l'impressione di essere stata scattata in HDR.

Secondo esempio: ƒ/2,2 1/1656 1,66 mm 100 ISO
xiaomi mi 9 lite photo night clouds 2
Esposizione: sottoesposta
Nitidezza: pendenza sui bordi
Colori: ok
Profondità di campo: ok
Distorsione: visibile ai bordi
Aberrazione cromatica: ok
Vignettatura: Ok.
Rumore digitale: luce

Con il sensore grandangolare l'immagine è ancora più scura. Xiaomi non sembra aver adattato le sue impostazioni al grandangolo e finiamo qui con una foto troppo scura. La foto avrebbe potuto essere scattata con un tempo di posa più lento per evitare questo problema. Noto anche differenze di nitidezza tra il centro e la periferica, la distorsione relativa al grandangolo è anche un po' più visibile.

Terzo esempio: ƒ/1,79 1/295 4,74 mm 112 ISO
xiaomi mi 9 lite photo night clouds 4
Esposizione: leggermente sottoesposta
Nitidezza: Ok.
Colori: ok
Profondità di campo: ok
Distorsione: Ok.
Aberrazione cromatica: ok
Vignettatura: Ok.
Rumore digitale: luce

Lo zoom utilizza lo stesso sensore del primo scatto, quindi non è sorprendente trovare le stesse caratteristiche dell'immagine. La foto è leggermente sottoesposta, ma la nitidezza è più forzata, come spesso accade con gli zoom di Xiaomi.

Quarto esempio: ƒ/1,79 1/120 4,74 mm 147 ISO
xiaomi mi 9 lite photo night clouds 4
Esposizione: cielo sottoesposto
Nitidezza: Ok.
Colori: ok
Profondità di campo: ok
Distorsione: Ok.
Aberrazione cromatica: ok
Vignettatura: Ok.
Rumore digitale: luce

La modalità notturna corrisponde ad una modalità HDR aggressiva, mette in evidenza i contrasti in modo leggermente esagerato per dare un aspetto irrealistico alla foto. Questo non significa che le foto siano brutte, sono tecnicamente scorrette ma tutti apprezzeranno questo tipo di foto secondo i propri gusti.

Gli altri esempi qui sotto mostrano gli stessi difetti/qualità per questo telefono. In caso di maltempo, lo Xiaomi Mi 9 Lite potrebbe fare un po' meglio in termini di esposizione, ma se vi prendete la briga di cambiare la luminosità da soli, questo telefono può produrre immagini interessanti in questo tipo di condizioni.






Test fotografico / luce bassa - notte
Per testare lo scatto notturno ho girato per la città per testare la telecamera in diverse condizioni di luce. Faceva abbastanza freddo e a volte noterete che alcune foto sono sfocate a causa del tremolio delle mie mani. La velocità dell'otturatore consente di scattare foto nel cuore della notte senza assistenza, ma il minimo movimento sarà visibile nell'immagine.

Primo esempio: ƒ/1,79 1/20 4,74 mm 1212 ISO
xiaomi mi 9 lite photo night nuit 10
Xiaomi Mi 9 Lite ha un sensore da 4,74 mm come il Redmi Note 8 Pro, ma quest'ultimo utilizza un sensore Samsung invece di un sensore Sony sul Mi 9 Lite. La foto è abbastanza accurata, la Xiaomi non cerca di sovraesporre alcune aree e anche se la foto è stata scattata a ISO 1212, la presenza di rumore digitale è piuttosto limitata. Alcune aree sono meno chiare, ma sulla scala di un normale telefono o schermo, non è possibile vederlo.

Secondo esempio: ƒ/2,2 1/20 1,66 mm 1613 ISO
xiaomi mi 9 lite photo night nuit 11
Come per gli altri modelli Xiaomi, il Mi 9 Lite ha un sensore ultra grandangolare di 1,66 mm. Permette di catturare un angolo molto ampio ma quando la luminosità diminuisce questo sensore non può accumulare abbastanza luce. L'immagine è quindi complessivamente più scura rispetto al sensore da 4,74 mm, questo è sempre il caso dei sensori di questo tipo. Le ISO arrivano fino a 1613 ma il rumore digitale è quasi invisibile

Terzo esempio: ƒ/1,79 1/33 4,74 mm 1336 ISO
xiaomi mi 9 lite photo night nuit 13
Lo zoom x2 non è davvero uno zoom vero e proprio, è semplicemente uno zoom digitale. Xiaomi utilizza spesso questa tecnica e pochi produttori aggiungono un sensore aggiuntivo per ottenere uno zoom ottico. La strategia di Xiaomi si concentra maggiormente sullo scattare foto di grandi dimensioni (48, 64 o 108 milioni di pixel) per essere in grado di isolarne una parte e farla sembrare uno zoom digitale. Questo sensore offre quindi lo stesso risultato del primo esempio.

Quarto esempio: ƒ/1,79 1/17 4,74 mm 4701 ISO
xiaomi mi 9 lite photo night nuit 14
Per questa immagine ho usato la modalità notturna da 4,74 mm. La modalità notte riunisce diverse foto scattate con esposizioni diverse per ricomporne una che normalmente è di qualità migliore di una singola foto. Questa è una pratica abbastanza comune sugli smartphone, ma per avere successo in questo tipo di foto è necessario essere in grado di tenere il telefono nella stessa posizione per alcuni secondi. Il risultato a volte può essere sorprendente, ma se le condizioni non sono soddisfatte, il risultato può portare ad un quadro peggiore. In questo esempio, la modalità notte ha reso le zone d'ombra più chiare per rivelare maggiori dettagli ed è stato aggiunto anche un trattamento di nitidezza. Fino ad un certo livello di zoom, questa immagine è abbastanza buona. La struttura delle pareti è chiaramente visibile, mentre questo non era il caso negli altri esempi.

La modalità notturna riduce anche l'effetto di aloni di luce, corregge tutta una serie di difetti ma vi costerà qualche secondo ogni volta. Per scattare una foto e attendere che il pairing sia pronto per l'immagine successiva, ci vorranno da 3 a 5 secondi. Questa modalità può quindi essere utilizzata solo per scene statiche. Se ci si limita alle scene statiche, la modalità notturna permette di scattare buone foto notturne, il rumore digitale è quasi del tutto assente e il livello di dettaglio è migliorato.

Nelle seguenti immagini, a seconda del sensore utilizzato, troverete le stesse qualità e gli stessi difetti. Il Xiaomi Mi 9 Lite e il suo sensore Sony fanno un buon lavoro in modalità notturna e in questa fascia di prezzo, non si può davvero biasimare.




Qualità video

Stabilizzazione
La stabilizzazione video non è mai stata la maggiore forza di Xiaomi e nonostante la presenza di stabilizzazione, le vibrazioni sono chiaramente visibili nei seguenti video. Il risultato non è catastrofico, ma altre marche stanno facendo meglio.

Video in condizioni normaliA dicembre la luce non è molto buona e invece di aspettare una giornata di sole, ho fatto questo video test in una giornata nuvolosa. Xiaomi Mi 9 Lite è in grado di girare in 4k e la qualità dell'immagine è per lo più buona. Non vedo i salti di esposizione tra le zone chiare/scure, il video è liscio e la luminosità è abbastanza buona nonostante il tempo nuvoloso. L'unico grande inconveniente è la stabilizzazione, ogni passo provoca una grande scossa nel video, lo Xiaomi Mi 9 Lite si stabilizza rapidamente ma non può assorbire completamente le grandi vibrazioni.



Video in penombra
Il seguente video è stato girato la sera su un parcheggio parzialmente illuminato. Come ho scritto sopra, le vibrazioni del camminare sono chiaramente visibili ma il video è ancora ben visibile. Mi aspettavo di trovare rumore digitale per questo tipo di video ma nel complesso il rumore digitale è ben controllato, la Xiaomi sembra applicare uno smussamento dell'immagine che ha l'effetto di ridurre il livello di dettaglio ma anche il rumore digitale. Xiaomi si muove senza difficoltà da zone buie a zone illuminate, probabilmente non è il dispositivo migliore per questo tipo di esercizio ma fa bene.



Test di qualità audio

Per testare la qualità dell'uscita audio del telefono, collego l'uscita audio del dispositivo ad uno strumento di misura, quindi riproduco i suoni su tutte le frequenze e misuro le differenze tra il suono originale e il suono prodotto dal telefono. In questo modo misuro la capacità del telefono di riprodurre correttamente tutti i.
[specs product="xiaomi-mi-9-lite" category="sound"]Con ogni Xiaomi che provo, ottengo risultati diversi, ma ci sono due tendenze principali. A volte Xiaomi sceglie un suono molto potente che si deforma quando il volume viene aumentato (es. Redmi Note 8 Pro) e a volte Xiaomi limita la potenza massima e offre un suono con distorsione limitata (es. Redmi Note 8). La Xiaomi Mi 9 Lite assomiglia di più alla Redmi Note 8, il suono non è molto potente ma la sua qualità è mantenuta anche quando il volume è spinto al massimo, questo modello ha una distorsione molto limitata.

Xiaomi Mi 9 Lite non è un telefono per gli amanti della musica ad alto volume, ma offre una buona qualità del suono su tutte le frequenze.

Frequency Response
Questo test ha lo scopo di verificare la capacità del dispositivo di riprodurre correttamente tutte le frequenze. La linea bianca al centro del grafico è la situazione ideale e gli altri colori provengono da test su diversi telefoni. Una deviazione dalla linea di riferimento indica una deviazione dalla situazione ideale. Per vedere un buon suono a tutte le frequenze, è quindi necessario avvicinarsi il più possibile alla linea di riferimento. xiaomi mi 9 lite frequency respons
Ho misurato +0.02 e -0.08 per la prova di risposta in frequenza, questi sono valori molto bassi che indicano che il suono è molto vicino al riferimento. Confrontando il Mi 9 Lite con il Redmi Note 8 Pro, possiamo notare che il Mi 9 Lite ha una migliore risposta in frequenza, il che indica una riproduzione più fedele del suono, ma è anche molto più stabile. Se guardate il grafico noterete che la curva del Mi 9 Lite non fluttua molto diversamente da quella del Redmi Note 8 Pro. Il Mi 9 Lite e la Redmi Note 8 (non la versione professionale) hanno molte più somiglianze.

Dynamic Range
Questo test è stato progettato per testare la capacità del telefono di riprodurre suoni a diversi livelli di volume. Anche in questo caso, i telefoni devono essere il più vicino possibile al riferimento.xiaomi mi 9 lite dynamic range
La mancanza di potenza nel suono colloca il Mi 9 Lite al di sotto della Redmi Note 8 Pro per la riproduzione di alcune frequenze. Questo non influisce sulla qualità, ma questo telefono non è per chi ama la musica potente.

Noise Level
Questo test ha lo scopo di identificare se il dispositivo in prova è in grado di riprodurre suoni senza troppi rumori. Un punteggio alto indica un basso tasso di parassiti, un punteggio più basso indica una maggiore presenza di parassiti.xiaomi mi 9 lite noise level
Mi 9 Lite non ha problemi di interferenze, ma ha un valore inferiore a quello di Redmi Note 8 Pro.

Registrazione del concerto
Lo scopo di questo test è quello di misurare la qualità di registrazione del telefono quando c'è molto rumore ambientale. Poiché non ho la possibilità di andare a un concerto ogni volta che provo un telefono, simulo il rumore di un concerto in un ambiente chiuso.

Qualità dello schermo

Per testare lo schermo utilizzo una sonda colorimetrica che misura la precisione dei colori su uno schermo e altri parametri per vedere se uno schermo è in grado di riprodurre accuratamente un'immagine. Testerò anche il livello di luminosità per determinare se lo schermo sarà in grado di visualizzare un'immagine in piena luce solare.
[specs product="xiaomi-mi-9-lite" category="screen"] Colorimetria
xiaomi mi 9 lite setup 19
Quando ho comprato lo Xiaomi Mi 9 Lite, avevo ancora un Xiaomi Mi A3 che aveva anche un display AMOLED. Poiché i due telefoni erano abbastanza simili per dimensioni, ho pensato che Xiaomi avrebbe usato lo schermo Mi A3 per il suo Mi 9 Lite, ma la prima volta che ho acceso il telefono, mi sono reso conto che questo non era il caso. L'analisi della sonda rivela che lo schermo Mi 9 Lite è perfettamente calibrato se si modifica un parametro, si deve forzare il display per mantenere un rapporto di contrasto costante, il telefono è configurato di default con contrasto dinamico e questo influisce sulla colorimetria. Quando il contrasto è costante, la colorimetria è accurata e raggiunge il livello di un Samsung Galaxy S10+ ad un costo di 500€ in meno!


[totals i="screen"]
Luminosità / Contrasto
La luminosità teorica del Mi 9 Lite è di 600 cd/m² ma con le mie misure ho ottenuto un massimo di circa 450 cd/m². Come si può spiegare una tale differenza? Alcuni telefoni non permettono di spingere al massimo la luminosità in modalità manuale, questo potrebbe spiegare perché arrivare a 450 quando si suppone che il telefono sia in grado di arrivare fino a 600. Con 450 dovreste essere in grado di leggere il vostro schermo in piena luce solare ma la leggibilità non sarà straordinaria, con 600 d'altra parte non sarà un problema. Ho testato questo telefono in inverno, quindi non ho mai avuto un sole straordinario per testare lo schermo sotto il sole.

Xiaomi Mi 9 Lite è dotato di un display AMOLED e questo è visibile fin dall'inizio. I neri sono molto neri e il contrasto è eccellente. Xiaomi aveva lanciato un primo schermo AMOLED sotto i 200€ con il Mi A3 ma questo schermo non era ben calibrato. Il Mi 9 Lite fa molto meglio, sarà probabilmente uno dei migliori display AMOLED nella fascia di prezzo tra 200 e 250 euro.

Assorbimento/riflessione della luce
Lo schermo dello smartphone riflette la luce e a volte li trasforma in un vero e proprio specchio. Questo effetto specchio rende più difficile la lettura.

L'indice di assorbimento sottostante indica la percentuale di luce assorbita dallo schermo. La leggibilità di uno schermo è migliore quando l'indice di assorbimento è elevato.

[absorb]

Biometria

Xiaomi Mi 9 Lite può essere sbloccato da un sensore di impronte digitali sotto lo schermo, dal riconoscimento facciale 2D o da un codice sullo schermo. Sono abbastanza perplesso sulla possibilità di catturare l'impronta digitale sullo schermo perché non sempre funziona molto bene. Avevo testato il Samsung Galaxy S10+ dove questo sensore di impronte digitali mi ha irritato perché non funzionava bene e poi ho avuto un Xiaomi Mi A3 dove ha funzionato molto bene. Il Xiaomi Mi 9 Lite è un po' in mezzo. Il sensore di impronte digitali sotto lo schermo è meno affidabile di un sensore sul retro, spesso ci vogliono diversi tentativi per avere successo. Ho usato per usare il sensore di impronte digitali per accedere più velocemente ad alcune applicazioni, ho disabilitato questa funzione sul Mi 9 Lite perché il tasso di guasto era troppo alto. Trovo che un sensore di impronte digitali deve essere posizionato dietro il telefono, il posizionamento delle dita è più naturale e il tasso di successo è molto più alto.

Fortunatamente, il riconoscimento facciale funziona molto meglio, ed è attraverso questo metodo che più spesso sblocco il telefono perché non riesco quasi mai a sbloccare il telefono con il sensore di impronte digitali in un solo tentativo.

Sistema operativo


Quando ho ricevuto la Xiaomi Mi 9 Lite, funzionava sotto il MIUI 10 come la maggior parte della Xiaomi venduta alla fine del 2019. Dopo alcune settimane, ho avuto l'opportunità di installare il MIUI 11. Senza entrare in tutti i dettagli ho fatto un video delle schermate principali sotto MIUI 10 e poi ho fatto lo stesso per MIUI 11.

MIUI 10


MIUI 11


A prima vista, le differenze sono minime e se non si presta attenzione, non si vedono le differenze.

Quali sono le differenze? Cosa c'è di nuovo nel MIUI 11?
- leggero adattamento del design e delle icone
- la schermata di chiamata è stata semplificata
- la gerarchia dei parametri è cambiata e il tutto è più spaziato, sono apparse nuove opzioni.
- è ora più facile, è disponibile in scorciatoie e appare in alcune applicazioni
- nuove animazioni per i cambiamenti di schermo
- nuova versione del browser Xiaomi
- miglioramento del risparmio della batteria
- è ora possibile visualizzare informazioni sullo schermo quando lo schermo è spento, come l'ora, il numero di messaggi, il livello della batteria,.....
- alcune nuove funzioni come un contapassi, opzioni per la regolazione del suono o le prestazioni di gioco

Per il resto, trovo che l'esperienza offerta dal MIUI rimane un'esperienza molto buona, Xiaomi spinge le proprie applicazioni come ogni grande produttore ma alcune sono davvero molto utili, le altre non possono essere disinstallate ma le isolo in una cartella e non mi danno più fastidio.


Bug incontrati

Questa sezione è solitamente vuota quando provo un Xiaomi ma questa volta ho trovato qualcosa che sembra un bug. Quando ricarico il telefono, inizia a vibrare a intervalli irregolari come se stesse ricevendo un messaggio quando non riceveva alcun messaggio o notifica. Questo problema era presente in MIUI 10 e MIUI 11 e l'ho incontrato solo sul Mi 9 Lite. Ho dovuto decidere di spegnere il telefono quando l'ho caricato perché la vibrazione era troppo fastidiosa.

Accessori Xiaomi Mi 9 Lite

[accessoires type="smartphone" product="xiaomi-mi-9-lite" lg="it"]

Confronta Xiaomi Mi 9 Lite con altri dispositivi

[ranks type="smartphone" device="Xiaomi Mi 9 Lite"]

Revisione finale / conclusione

Xiaomi continua a lanciare nuovi telefoni per occupare il mercato e a volte rende difficile scegliere il telefono giusto al giusto prezzo. Xiaomi Mi A3 è stato lanciato circa 250€ 4 mesi fa e questo Xiaomi Mi 9 Lite è stato lanciato nella stessa zona di prezzo. Il Xiaomi Mi 9 Lite è comunque un telefono di un calibro completamente diverso che sembra avere un posto più logico in questa fascia di prezzo dove troviamo anche il Redmi Note 8 Pro.

Lo Xiaomi Mi 9 Lite è elegante e originale con le sue curve luminose sul retro, ha un ottimo livello di finitura e tutto ciò che forse lo distinguerà da un telefono più costoso è il fotosensore che si distingue un po 'fuori posto sul retro dove i telefoni più costosi offrono una superficie quasi liscia. Come molti altri telefoni di questo tipo, non sfuggirà alle molte impronte digitali ovunque ma finora non ho trovato un telefono ideale a questo livello.

Il Xiaomi Mi 9 Lite offre un buon livello di prestazioni per il gioco, la sua fotocamera offre una buona qualità fotografica se si utilizza il sensore principale perché il grandangolo offre una qualità inferiore, quindi dovrebbe essere utilizzato preferibilmente quando la luce è buona e il livello di dettaglio non è importante. Di notte, il sensore principale fornisce buone immagini fintanto che non ci si muove troppo, e anche la modalità notturna funziona abbastanza bene.

Sono rimasto positivamente sorpreso dallo schermo che, dopo una semplice regolazione, offre prestazioni degne di un telefono di fascia alta.

Nella stessa fascia di prezzo c'è il Redmi Note 8 Pro poi tra Xiaomi Mi 9 Lite e Redmi Note 8 Pro, quale scegliere? La risposta non è semplice perché questi telefoni sono molto diversi. Il Redmi Note 8 Pro offre più potenza e una batteria migliore, ma ha un aspetto più ruvido e massiccio dove il Mi 9 Lite gioca un po' di più la carta di finezza. Il Redmi Note 8 Pro è in grado di scattare foto migliori quando la luce è buona ma in caso di maltempo, non sempre fa le scelte giuste. In termini di suono, è lo stesso, il Redmi Note 8 Pro sceglie la potenza rispetto alla qualità, mentre il Mi 9 Lite fa il contrario. Quindi c'è sempre qualcosa in cui il Redmi Note 8 Pro è migliore del Mi 9 Lite ma ci sono probabilmente altrettanti elementi del Mi 9 Lite che sono migliori del Redmi Note 8 Pro e questo si riflette anche nel punteggio finale, finiscono con un punteggio quasi identico.


Punti di forza:
Schermo (dopo aver modificato le impostazioni)
Finitura
Foto con il sensore principale
Cattura di rete


Punti di debolezza:
Segnale GPS
Batteria leggermente al di sotto della media (il sensore di impronte digitali deve essere disattivato)


Alternative a questo prodotto

Commenti

Partecipa alla discussione / Poni le tue domande

Il tuo commento verrà pubblicato dopo la convalida. Rispondo a oltre 1500 commenti all'anno nel mio tempo libero, quindi non posso sempre rispondere molto rapidamente. Il tuo indirizzo email non sarà visibile pubblicamente e non verrà utilizzato per scopi commerciali.









Ricevi una notifica via email quando viene pubblicata una risposta