Xiaomi continua a rilasciare modelli ad una velocità che nessun altro produttore sembra essere in grado di seguire, la strategia è chiara, vogliono occupare spazio. Il vantaggio per il consumatore è che può avere un gran numero di telefoni in tutte le fasce di prezzo. Lo svantaggio è che non si capisce più a cosa corrispondono questi modelli e a quale scegliere. Xiaomi Mi A3 si distingue dagli altri modelli per il suo sistema operativo. A differenza di altri modelli che utilizzano MIUI 10, lo Xiaomi Mi A3 utilizza Android One, considerata la più pura esperienza Android. Fortunatamente, questa non è l’unica differenza, il Mi A3 ha un display AMOLED, è molto raro in questa fascia di prezzo e utilizza un sensore fotografico Sony dove Xiaomi di solito utilizza un sensore Samsung. Non resta che provarlo!

Sito ufficiale: Mi.com

Il mio test, le vostre domande

In che modo i miei test sono diversi dagli altri sul web?
- Compro i dispositivi con i miei soldi la maggior parte del tempo, il prezzo è altrettanto importante quanto lo è per te!
- Tengo i dispositivi almeno un paio di settimane (a volte di più) per vedere cosa valgono in condizioni reali.
- Rispondo (quando possibile) domande per aiutarti a decidere prima di acquistare
- Il mio blog è disponibile in 6 lingue: Francese, olandese, inglese, tedesco, spagnolo e italiano.
- Non vivo del mio blog, nessuno mi paga per fare questi test, sono completamente indipendente.
- Le mie pagine non sono piene di annunci
.
Altri test:
Samsung Galaxy A21s recensione / opinioni
Xiaomi Mi 10 Lite 5G recensione / opinioni
Xiaomi Mi Note 10 Lite recensione / opinioni
Samsung Galaxy S20 recensione / opinioni
Ulefone Armor 7 e 7E recensione / opinioni
Xiaomi Redmi Note 9 recensione / opinioni
Poco F2 Pro recensione / opinioni
Xiaomi Redmi Note 9s recensione / opinioni - 4 Commento(i)
Realme 6 recensione / opinioni
Motorola G8 Power recensione / opinioni

Prezzo Meizu Note 9 Italia

Ho comprato il mio Xiaomi MI A3 da Darty in Francia. Di solito compro i miei telefoni direttamente in Cina, ma il prezzo in Cina era superiore al prezzo promozionale di Darty, non succede molto spesso e mi evita di dover aspettare la consegna e possibilmente pagare le spese doganali.


I link sottostanti sono link pubblicitari che mi permettono di acquistare il materiale testato in completa neutralità. Se ti piace il lavoro fatto su questo blog, puoi supportarmi acquistando attraverso questi link. Non vi costerà assolutamente nulla, beneficerete sempre dei prezzi migliori.
116.85 EUR - (2020-08-03 14:14) Für Xiaomi Mi A3 Display OLED LCD Einheit Touch S - (eBay DE - DE)
120 EUR - (2020-08-05 07:16) Xiaomi Mi A3-Android One, Amole de 6, 088"(Apparei - (Amazon France - FR)
120 EUR - (2020-08-05 05:30) Xiaomi Mi A3 - Android One, 6.088"AMOLED (fotocame - (Amazon.it - IT)
120 EUR - (2020-08-05 07:01) Xiaomi Mi A3 – Android One, AMOLED de 6,088" (C - (Amazon.es - ES)
120.29 EUR - (2020-08-05 14:17) Pantalla LCD Xiaomi Mi A3 / CC9E + TÁCTIL TFT O O - (eBay ES - ES)
130 EUR - (2020-08-05 13:54) Xiaomi Mi A3 4+64 Grey - (Amazon.es - ES)
145 EUR - (2020-08-03 07:57) Xiaomi Mi A3 Smartphone,4G+64G,Display AMOLED da 6 - (Amazon.it - IT)
157.19 EUR - (2020-08-05 14:57) Xiaomi Mi A3 4+128 Blue - (Amazon.it - IT)
160.38 EUR - (2020-08-05 14:57) Xiaomi Mi A3 4G Smartphone, 4 + 64GB, Schermo AMOL - (Amazon.it - IT)
161.06 EUR - (2020-08-05 14:57) Xiaomi Mi A3 Kind Of Grey 6,088" 64gb/4gb Dual Sim - (Amazon.it - IT)
161.93 EUR - (2020-08-04 23:05) Xiaomi Mi A3 6.088 pouces AMOLED 48MP Triple camé - (Cdiscount - FR)
161.93 EUR - (2020-08-04 23:05) Xiaomi Mi A3 6.088 pouces AMOLED 48MP Triple camé - (Cdiscount - FR)
162.98 EUR - (2020-08-05 14:26) E-YIIVIIL Nouveau écran AMOLED compatible avec Xi - (Amazon France - FR)
165.82 EUR - (2020-08-04 23:05) Xiaomi Mi A3 6.088 pouces AMOLED 48MP Triple camé - (Cdiscount - FR)
173.437 EUR - (2020-08-05 14:04) Xiaomi Mi A3 64GB/4GB RAM GSM Unlocked Global Vers - (eBay US - USA)
175.29 EUR - (2020-08-03 09:24) Xiaomi Mi A3 4G Smartphone, 4 + 64 Go, écran Amol - (Amazon France - FR)
176.51 EUR - (2020-08-05 14:26) swark Super AMOLED Écran tactile compatible avec - (Amazon France - FR)
178.73 EUR - (2020-08-05 14:26) swark Écran tactile Super AMOLED compatible avec - (Amazon France - FR)
179.82 EUR - (2020-08-04 23:05) Xiaomi Mi A3 6.088 pouces AMOLED 48MP Triple camé - (Cdiscount - FR)
179.82 EUR - (2020-08-04 23:05) Xiaomi Mi A3 6.088 pouces AMOLED 48MP Triple camé - (Cdiscount - FR)
194.701 EUR - (2020-08-05 14:04) Xiaomi Mi A3 64GB Brand New Factory Unlocked Smart - (eBay US - USA)
202.75 EUR - (2020-08-05 09:59) Xiaomi Mi A3 Kind of Grey 6,088" 4gb/64gb Dual SIM - (Amazon.de - DE)
207.227 EUR - (2020-08-03 07:48) Xiaomi Mi A3 4GB/128GB white Dual SIM - (Aliexpress - CN)
207.227 EUR - (2020-08-03 10:05) Xiaomi Mi A3 4GB/128GB white Dual SIM - (Aliexpress - CN)
207.455 EUR - (2020-08-04 11:39) Xiaomi Mi A3 4GB/128GB white Dual SIM - (Aliexpress - CN)
207.455 EUR - (2020-08-05 05:55) Xiaomi Mi A3 4GB/128GB white Dual SIM - (Aliexpress - CN)
207.455 EUR - (2020-08-04 17:47) Xiaomi Mi A3 4GB/128GB white Dual SIM - (Aliexpress - CN)
209.72 EUR - (2020-08-05 13:54) Xiaomi Mi A3 - Smartphone 6.09" AMOLED Dot Drop (4 - (Amazon.es - ES)
214.79 EUR - (2020-08-05 13:54) Xiaomi Mi A3 Smartphone 6,088" AMOLED, 48MP AI Tri - (Amazon.es - ES)
229.68 EUR - (2020-08-03 09:01) Xiaomi Mi A3 – Android One, AMOLED de 6,088" (C - (Amazon.es - ES)
276.15 EUR - (2020-08-05 13:53) Xiaomi Mi A3 Smartphone (15,46cm (6,088 Zoll) HD+ - (Amazon.de - DE)
333.516 EUR - (2020-08-05 12:13) Xiaomi Mi A3 Dual SIM 64GB 4GB RAM Blue (UK VERS - (Amazon.co.uk - UK)
333.516 EUR - (2020-08-05 12:13) Xiaomi Mi A3 Smartphone, 4+64 GB Pantalla AMOLED F - (Amazon.co.uk - UK)
Allarme prezzi: ho sviluppato uno strumento che mi permette di trovare i prezzi migliori e te lo propongo affinché anche tu possa godertelo.

Inviatemi un avviso a Indirizzo e-mail mancante IncorrectMail quando il prezzo scende al di sotto del prezzo EUR Si prega di fissare un limite di prezzo Il tuo limite di prezzo non è corretto

Il tuo indirizzo e-mail non sarà mai utilizzato per altro che per questo avviso.

Qualche dubbio su un negozio? Compro regolarmente in molti negozi, ecco la mia opinione su alcuni di essi.

Linea orario

03/08/19: consegna
04/08/19: disimballaggio, test dello schermo, test delle prestazioni
05/08/19! prova audio, wifi

Perché questo telefono?
Mi è mancata completamente la Xiaomi Mi A2 rilasciata l’anno scorso mentre questo telefono è stato un grande successo. Non volevo fare di nuovo lo stesso errore con il Mi A3, così l’ho comprato non appena è uscito in Francia. Il Mi A3 esce ad un livello di prezzo equivalente alla Redmi Note 7 al suo rilascio, ma ha un posizionamento leggermente diverso nonostante le molte somiglianze. Sarà interessante vedere se sarà in grado di battere la Redmi Note 7 in questa fascia di prezzo.

Struttura recensione

Come per gli altri miei test, questo recensione sarà distribuito su diverse settimane ma seguirà la struttura descritta di seguito. Se avete domande sul dispositivo, sentitevi liberi di farle nella sezione commenti in modo che io possa adattare il recensione, se possibile. Cerco di fornire alcuni dei recensione più completi sul web e può funzionare solo se mi fai domande.

Disimballaggio


La scatola di Xiaomi Mi A3 è leggermente diversa dall’altra Xiaomi che ho testato. È leggermente più in alto e si può vedere il telefono sulla scatola mentre le scatole degli altri modelli non mostrano alcuna immagine del telefono. Nella scatola troviamo i soliti componenti per Xiaomi: il telefono, un guscio protettivo in plastica morbida, un ago per aprire il cassetto della SIM, un piccolo manuale, un caricabatterie con cavo USB-C e un paio di cuffie.

 
Xiaomi Mi A3
Lunghezza (mm)153.5159.2
Larghezza (mm)71.975.2
Spessore (mm)8.58.1
Peso (g)174186
Jackyesyes
Type CType C
Tipo USB2.02.0
Infrarossiyesyes

Prima configurazione

Poiché Xiaomi Mi A3 funziona su Android One, mi chiedevo se il processo di configurazione sarebbe stato diverso, ma al di fuori del logo di avvio il processo è esattamente lo stesso degli altri modelli Xiaomi. La configurazione inizia con la scelta della lingua seguita dalla configurazione del tuo profilo. Come per altri telefoni, è possibile recuperare un profilo Android esistente, ma se si sceglie questa opzione, si dovrà attendere che tutte le applicazioni vengano scaricate sul nuovo telefono.

Finiture

Ho iniziato a testare gli smartphone all’inizio del 2018 e a quel tempo la maggior parte dei telefoni tra i 200 e i 250 euro avevano una finitura piuttosto semplice con il dorso in plastica opaca. Le cose sono cambiate molto in un anno e mezzo, la maggior parte dei telefoni si sono rivolti ad una superficie liscia e riflettente, dando un aspetto più premium al telefono. Il Mi A3 segue perfettamente questa tendenza offrendo una superficie perfettamente liscia e riflettendo la luce in molti modi. Questo tipo di superficie è più piacevole al tatto ma rende le impronte digitali molto più visibili.

Indietro

Sul retro del telefono sono presenti il triplo sensore fotografico, un flash a LED, il marchio Xiaomi e alcune indicazioni specifiche del telefono o della fotocamera. Il sensore fotografico triplo si trova in alto a sinistra come sulla maggior parte dei telefoni. Questa volta il sensore non viene fuori molto forte come sulla Redmi Note 7.

Top

In alto c’è un connettore Jack, una porta a infrarossi e un piccolo foro il cui uso non lo so.

Laterali

Da un lato c’è il pulsante di accensione un po’ sopra il centro del telefono seguito dai soliti pulsanti del volume. Questi pulsanti sono fatti di plastica dura e vengono fuori abbastanza per essere trovati al tatto. Dall’altro lato, c’è il cassetto SIM che può ospitare 2 schede SIM o una scheda di memoria con scheda SIM.

In basso.

Il Mi A3 ha una porta USB tipo C (il cavo è in dotazione) e 2 griglie per l’uscita del suono ma in realtà il suono esce da una sola griglia (quella a destra).

Schermo.

Lo schermo occupa l’82% dello spazio disponibile, non è il miglior smartphone di questa categoria ma rimane molto corretto. I bordi sono sottili sui lati ma nella parte inferiore dello schermo il bordo è abbastanza grande. La fotocamera anteriore è incorporata in una tacca al centro del bordo superiore dello schermo. Ci sono altri modelli che fanno meglio, ma questo non significa che il Mi A3 è un male, preferisco dire che Xiaomi ha fatto una scelta conservatrice.

Mentre scattavo foto del dispositivo ho notato che lo schermo rifletteva la luce in un modo insolito. Su alcune immagini possiamo vedere che c’è una grande differenza di colore tra lo schermo e i bordi. Questa differenza non è così pronunciata sugli altri telefoni che ho provato. Non so cosa significa, ma probabilmente avrà un’influenza sull’uso dello schermo alla luce diretta del sole.

Il Xiaomi Mi A3 non porta nulla di nuovo in termini di finitura, prende solo quello che viene fatto su altri telefoni e lo fa bene.

supporto 3G/4G

La Xiaomi Mi A3 copre la maggior parte delle frequenze in Europa, copre anche la B28, che delizierà i clienti Free e Bouygues in Francia perché questa frequenza è spesso trascurata dai cinesi.

3G frequenze: B1,B2,B2,B4,B4,B4,B5,B8
4G frequenze: B1,B2,B2,B3,B4,B5,B7,B8,B20,B28,B38,B40

Quali frequenze sono utilizzate in Europa?

3G : B1 (2100), B2 (1900), B5 (850), B8 (900)
4G : B1 (2100), B20 (800), B3 (1800), B38 (TDD 2600), B4 (1700/2100 AWS 1), B40 (TDD 2300), B5 (850), B7 (2600), B8 (900), B28 (700)

Naturalmente è sempre necessario controllare le frequenze specifiche del vostro provider perché alcune emittenti europee utilizzano frequenze diverse (ma questi casi sono rari). Si prega di notare che le frequenze indicate di seguito erano valide al momento della stesura di questo articolo, non saranno aggiornate, quindi non posso garantire che siano corrette.

Ho aggiunto alcuni altri paesi europei in modo che possiate controllare i paesi in cui andate in vacanza, se l'operatore locale non supporta le stesse frequenze, potreste non avere più una rete.

BE
4G Proximus: 2100Mhz, 1800Mhz, 2600Mhz, 800Mhz
3G Proximus: 2100Mhz, 900Mhz

4G Orange: 2600Mhz, 1800Mhz, 800Mhz
3G Orange: 2100Mhz, 900Mhz

4G Base: 2600Mhz, 1800Mhz, 800Mhz
3G Base: 2100Mhz

FR
4G Orange: 2600Mhz, 1800Mhz, 800Mhz
3G Orange: 2100Mhz, 900Mhz

4G SFR: 2600Mhz, 2100Mhz, 1800Mhz, 800Mhz
3G SFR: 2100Mhz, 900Mhz

4G Bouygues: 2600Mhz, 2100Mhz, 1800Mhz, 800Mhz, 700Mhz
3G Bouygues: 2100Mhz, 900Mhz

4G Free: 2600Mhz, 1800Mhz, 700Mhz
3G Free: 2100Mhz, 900Mhz

ES
Movistar 4G: 2600, 1800, 800
Movistar 3G: 2100, 900

Orange 4G: 2600, 1800, 800
Orange 3G: 2100, 900

Vodafone 4G: 2600, 1800, 800
Vodafone 3G: 2100, 900

Yoigo
Yoigo 4G: 1800
Yoigo 3G: 2100

DE
E-Plus 4G: 2600, 800
E-Plus 3G: 2100

O2
O2 4G: 2600, 1800, 800
O2 3G: 2100

T-Mobile
T-Mobile 4G: 2600, 1800, 800
T-Mobile 3G: 2100

Vodafone
Vodafone 4G: 2600, 1800, 800
Vodafone 3G: 2100

IT
Tre 4G: 2600, 1800, 1500, 800
Tre 3G: 2100, 900

Telecom Italia 4G: 2600, 1800, 1500, 800
Telecom Italia 3G: 2100, 900

Vodafone 4G: 2600, 1800, 1500, 800
Vodafone 3G: 2100, 900

Wind 4G: 2600, 800
Wind 3G: 2100, 900

CH
Salt Mobile 4G: 2600, 1800, 800
Salt Mobile 3G: 2100, 900

Sunrise 4G: 2600, 1800, 800
Sunrise 3G: 2100, 900

Swisscom 4G: 2600, 1800, 800
Swisscom 3G: 2100, 900

NL
KPN 4G: 2600, 1800, 800
KPN 3G: 2100

Tele2 4G: 2600, 800

T-Mobile 4G: 2600, 2100, 1800, 900
T-Mobile 3G: 2100, 900

Vodafone 4G: 2600, 1800, 800
Vodafone 3G: 2100, 900

UK
Three 4G: 1800, 800
Three 3G: 2100

EE 4G: 2600, 1800, 800
EE 3G: 2100

O2 4G: 1800, 800
O2 3G: 2100, 900

Virgin Mobile 4G: 2600, 1800 B9, 800
Virgin Mobile 3G: 2100

Vodafone 4G: 2600, 2100, 1!00, 800
Vodafone 3G: 2100, 900

Prestazioni di rete

 
Xiaomi Mi A3
Frequenze 3GB1, B2, B4, B5, B8B1,B2,B4,B5,B6
Frequenze 4GB1, B2, B3, B4, B5, B7, B8, B20, B28, B38, B40B1,B2,B3,B4,B5,B7,B8,B20,B38,B40
Frequenze 5G//
//
GPSA-GPS, Beidou, GLONASS, GPSA-GPS, Beidou, Galileo, GLONASS, GPS
Wifi802.11a, 802.11ac, 802.11b, 802.11g, 802.11n, 802.11n 5GHz802.11a, 802.11ac, 802.11b, 802.11g, 802.11n, 802.11n 5GHz
BluetoothBluetooth 5.0 LEBluetooth 5.0 LE
SAR (testa)0.3010.591
SAR (corpo)1.0971.274
VoLTEyesyes
Chiamate Wifi/yes
NFCnono

Segnale 4G
La capacità di captare correttamente la rete è essenziale per un telefono, ma viene misurata solo molto raramente. Per misurare la capacità di un telefono di captare la rete, effettuo un gran numero di misurazioni sulle stesse celle per essere in grado di confrontare telefoni in condizioni simili. Il segnale viene misurato in dBm, un valore di -90dBm indica un segnale peggiore di -70dBm. I segnali possono variare da -40dBm (segnale eccellente) a -140 dBm (segnale scadente). Queste misure sono effettuate in condizioni reali e non in laboratorio.

Nel grafico sottostante, confronto 2 telefoni sulle stesse celle per vedere quale prende meglio la rete. Il telefono che riceve la migliore ricezione di rete è quello che occupa più spazio.

Per misurare le prestazioni della rete, raccolgo l'intensità del segnale in dBm di ogni cella durante i miei viaggi. Tutte le misurazioni vengono eseguite nelle stesse condizioni per poter confrontare i risultati su più telefoni. La potenza del segnale ottenuto da un telefono dà un'indicazione della sua capacità di ricevere bene la rete. Il risultato finale fornisce un'indicazione non scientifica della qualità di ricezione di ogni telefono. Questi risultati potrebbero essere diversi su un'altra rete o in condizioni diverse. Per comprendere appieno il valore del segnale, un segnale di -95 dBm indica una ricezione media, mentre un segnale di -60 dBm indica un segnale molto buono.

Ho fatto più di 1000 misure con il Mi A3 Xiaomi e ho ottenuto una media complessiva di -95.95 dBm su tutte le misure. Con questo punteggio, il Xiaomi Mi A3 si posiziona al terzo posto tra i dispositivi testati. Offre quindi buone prestazioni.

Se confronto le sue prestazioni con la Redmi Note 7 isolando le celle comuni ad entrambi i dispositivi, ottengo un punteggio medio di -96.47 dBm per il Mi A3 e un punteggio di -97.89 dBm per la Redmi Note 7. Questo punteggio conferma il primo, Redmi Note 7 era piuttosto in fondo alla tabella in termini di cattura della rete e questo è confermato dall’isolamento delle cellule comuni.

Il grafico sottostante mostra il confronto tra i due dispositivi. Il dispositivo migliore dovrebbe avere il maggior numero di misurazioni vicino al centro.

Scarica / mobile
Il Xiaomi Mi A3 offre ottime prestazioni in download 4G. Ho ottenuto una velocità di download di circa 150 Mbps e una velocità di upload di 60 Mbps. Si tratta di prestazioni molto buone, sono dello stesso livello di quelle del Mi 8 Lite che ho testato l’anno scorso e che nessun dispositivo era riuscito a superare finora.

Segnale Wi-Fi
Quando Xiaomi Mi A3 è vicino al mio router, ottengo un segnale medio di -40dbm, non il miglior punteggio che ho ottenuto, ma è nella media superiore. Mi sono poi allontanato dal router per misurare il segnale nello stesso posto degli altri telefoni testati e ottengo un punteggio medio di -74dbm. Anche in questo caso, il Mi A3 offre prestazioni medie.

Scarica / Wifi
Il Mi A3 è compatibile con i router 5Ghz e questo gli permette di raggiungere velocità più elevate rispetto ai telefoni che non sono compatibili con questa frequenza. In download, ho ottenuto 125Mbps e in upload sono limitato a 22Mbps dal mio ISP. Questa velocità vi permetterà di fare quasi tutto quello che volete, come ad esempio lo streaming in HD, ma sappiate che Redmi Note 7 offre prestazioni ancora migliori dove posso facilmente superare i 200Mbps.

Dopo molte settimane di test, ho trovato qualcosa di interessante per questo telefono. Avevo preso un Samsung Galaxy S10+ con il Xiaomi durante il mio ultimo viaggio in Scozia. Ogni giorno mi sono collegato ad un’altra rete wifi e ogni giorno ho notato la stessa cosa. Il Xiaomi Mi A3 ha trovato molte più reti disponibili rispetto al Samsung. Quando il segnale è debole, Xiaomi visualizza sempre la rete mentre io non la vedo più sul Samsung. Avevo anche una Xiaomi Redmi Note 5 a mia disposizione e anche qui, Xiaomi ha trovato più reti del Samsung. Sembrava quindi che quando si tratta di ricezione wifi, il Xiaomi ha una ricezione molto migliore delle reti con un segnale debole rispetto al Samsung.

Il Xiaomi Mi A3 ha una batteria da 4030 mAh, è un valore curioso. La batteria vi permetterà di durare da 2 a 4 giorni a seconda del vostro uso. Con una capacità quasi uguale a quella della Redmi Note 7, il Mi A3 vi offrirà un po’ più di autonomia. Perché? Penso che il guadagno in autonomia venga dallo schermo. Lo schermo e la CPU sono i più grandi consumatori di batteria, Xiaomi ha scelto uno schermo con una risoluzione e luminosità più bassa, quindi credo che questo spiega l’aumento della durata della batteria.

Segnale GPS
Per testare la qualità del segnale GPS utilizzo l’applicazione Offline Maps e faccio lo stesso viaggio in treno in modalità pedonale. Perché? In modalità pedonale, il GPS non corregge artificialmente il segnale per renderlo attenersi alla strada, non ha alcun riferimento, in modo da poter vedere la posizione reale.

Il segnale GPS ricevuto da Xiaomi Mi A3 è buono, il dispositivo si trova per la maggior parte del tempo sui binari con una deviazione molto piccola quando si discosta da esso. L’orientamento non è corretto, ma ho notato che non è corretto a bassa velocità perché quando il treno accelera, il dispositivo corregge l’orientamento senza che io debba spostare il dispositivo.

Autonomia della batteria

Il Xiaomi Mi A3 ha una batteria da 4030 mAh, è un valore curioso. La batteria vi permetterà di durare da 2 a 4 giorni a seconda del vostro uso. Con una capacità quasi uguale a quella della Redmi Note 7, il Mi A3 vi offrirà un po’ più di autonomia. Perché? Penso che il guadagno in autonomia venga dallo schermo. Lo schermo e la CPU sono i più grandi consumatori di batteria, Xiaomi ha scelto uno schermo con una risoluzione e luminosità più bassa, quindi credo che questo spiega l’aumento della durata della batteria.

 
Xiaomi Mi A3
Capacità40304000
yesyes
Carica rapida1018

Qualità audio

Per testare la qualità dell’uscita audio del telefono, collego l’uscita audio del dispositivo ad uno strumento di misura, quindi riproduco i suoni su tutte le frequenze e misuro le differenze tra il suono originale e il suono prodotto dal telefono.

 
Xiaomi Mi A3
Frequency Respons+0.02 / -0.05-0,3333333333
Noise Level-92.5-90,7
Dynamic Range89.990,6
THD (%)0.0031110,00135
Intermodulation Distortion0.010,01
Stereo Crosstalk-88-89,2

Frequency Response
Questo test ha lo scopo di verificare la capacità del dispositivo di riprodurre correttamente tutte le frequenze. La linea bianca al centro del grafico è la situazione ideale e gli altri colori provengono da test su diversi telefoni. Una deviazione dalla linea di riferimento indica una deviazione dalla situazione ideale. Per vedere un buon suono a tutte le frequenze, è quindi necessario avvicinarsi il più possibile alla linea di riferimento.

Xiaomi Mi A3 offre prestazioni molto simili a quelle della Redmi Note 7 ad eccezione delle basse frequenze dove il Mi A3 è più vicino allo standard. Nel complesso il Mi A3 offre una buona riproduzione di tutte le frequenze, è abbastanza vicino al riferimento, si discosta un po’ nelle basse frequenze e nelle alte frequenze ma queste frequenze sono per lo più impercettibili per l’orecchio umano.

Dynamic Range
Questo test è stato progettato per testare la capacità del telefono di riprodurre suoni a diversi livelli di volume. Anche in questo caso, la curva bianca viene utilizzata come riferimento e quindi i telefoni devono essere il più possibile vicini ad essa.

Il Mi A3 offre buone prestazioni dalle basse frequenze e si unisce alla Redmi Note 6 per le alte frequenze. Entrambi i dispositivi sono abbastanza lontani dallo standard, ma questo è il caso di tutti i dispositivi. Il Mi A3 offre prestazioni leggermente superiori alla media con alcune differenze nelle alte frequenze.

Noise Level
Questo test ha lo scopo di identificare se il dispositivo in prova è in grado di riprodurre suoni senza troppi rumori. Un punteggio alto indica un basso tasso di parassiti, un punteggio più basso indica una maggiore presenza di parassiti.

Il Mi A3 ha una buona riproduzione del suono senza rumore, si avvicina molto al riferimento da 1 khz. Qui raggiunge prestazioni leggermente superiori a quelle del Redmi Note 7.

Xiaomi Mi A3 offre una buona prestazione sonora complessiva, si colloca un po’ al di sopra della media. Per trovare di meglio, si deve pagare di più, il Samsung Galaxy s10+ fa meglio in tutte le categorie.

Prestazioni CPU / GPU

La Xiaomi Mi A3 è dotata di una CPU Qualcomm Snapdragon 665 che dovrebbe fornire prestazioni pari o addirittura migliori della Redmi Note 7, ma questo non si riflette nel punteggio delle prestazioni di Antutu dove ottengo 139716 punti, mentre la Redmi Note 7 va poco più di 140.000 punti. In questa fascia di prezzo, la Meizu Note 9 ha il punteggio più alto con quasi 180.000 punti. È soprattutto in termini di prestazioni di memoria che il Mi A3 si distingue dagli altri Xiaomi. Le prestazioni di memoria è sempre stata una lacuna di Xiaomi che ho testato, ma il Mi A3 supera il Redmi Note 7.

 
Xiaomi Mi A3
CPUQualcomm Snapdragon 665Qualcomm Snapdragon 660
GPUAdreno 610Adreno 512
4 GB3 - 6 Gb
Memoria RAM64 Gb32 - 128 Gb
Scheda di memoria massima256 GBMax 256 Gb

Benchmarks
Con 3Dmark ottengo anche punteggi più bassi di Redmi Note 7. Questo conferma che il Mi A3 non deve essere acquistato per le prestazioni. Questo dovrebbe impedirti di comprarlo? Non a meno che tu non sia un giocatore. Con questo livello di prestazioni, il telefono è perfettamente liscio da usare.

 
Xiaomi Mi A3
Antutu - global139716143242
Antutu - CPU6340566553
Antutu - GPU3122530755
Antutu - UX3473538930
Antutu - MEM103517004
3DMark - OpenGL10791354
3DMark - Vulkan10411299

Gioco
Secondo il benchmark di Antutu, Xiaomi Mi A3 non dovrebbe essere molto potente per i giochi, ma quando ho lanciato PUBG Mobile, sono stato in grado di scegliere la modalità grafica più alta. A priori, questo non è normale ma la spiegazione è molto semplice. Il Mi A3 ha un display a 720p, quindi il telefono deve gestire un numero di pixel significativamente inferiore a quello di un dispositivo a 1080p. Questo permette a Xiaomi Mi A3 di offrire un alto livello di grafica e buone prestazioni di gioco.

Tutti i produttori si sono precipitati in gara per ottenere il maggior numero possibile di pixel su uno schermo, ma alla fine, mi chiedo cosa farebbe bene. Sì, vedo una differenza tra uno schermo Samsung 4k e lo schermo Xiaomi 720p, ma su uno schermo di queste dimensioni, la differenza non è molto importante. Il Xiaomi Mi A3 non può essere un punto di riferimento per le prestazioni, ma la scelta del 720p permette di raggiungere un livello di grafica superiore rispetto alla maggior parte degli altri dispositivi di questa fascia di prezzo.

Test della camera

Xiaomi Mi A3 è dotato di un sensore IMX 582 triplo Sony IMX 582 nella parte posteriore con una lunghezza focale di 4,71 mm, un sensore grandangolare di 1,66 mm e uno zoom 2x. I sensori Sony sono generalmente utilizzati nei telefoni di fascia alta, i sensori Samsung si trovano più spesso in questa fascia di prezzo. Qual è il migliore? In teoria il sensore Sony dà risultati migliori, ma tutto dipende dall’elaborazione nel telefono. Ho testato l’Umidigi S3 Pro con un Sony IMX 586 e si è comportato peggio del Redmi Note 7 con un sensore Samsung.

Qualità della foto

 
Xiaomi Mi A3
Sensori4812
Sensore - anterioreSony IMX582 Exmor RSOmnivision OV13855
Risoluzione - posteriore948
Sensore - posterioreN/ASamsung S5KGM1
Risoluzione video2160p4k
4.71 mm/
1.66 mm/
//

Applicazione predefinita
L’applicazione fotografica predefinita fornita con Android One è quasi la stessa di quella fornita con MIUI 10. La fotocamera offre le seguenti modalità: video breve, video, video, foto, ritratto, notte, panorama, pro. Ogni modalità ha le sue opzioni come l’HDR per le foto. Il Mi A3 offre un po ‘meno possibilità rispetto agli altri modelli Xiaomi, ma questo non dovrebbe interessarvi.

È possibile selezionare il sensore posteriore direttamente sullo schermo, in modo da poter passare da un sensore all’altro con un solo clic. La modalità 48 milioni di pixel è accessibile in modalità automatica, mentre su alcuni dispositivi era riservata alla modalità professionale.

Indoor (studio)

EXIF: ƒ/1,79 1/307 1/307 4,71 mm 100 ISO

Comincio sempre i miei test fotografici con un test in studio usando i giocattoli di mio figlio come sfondo. La prima osservazione è la stessa di molti dispositivi che ho testato, il livello di luminosità non è abbastanza alto. Lo studio è adeguatamente illuminato per ottenere una luce bianca e uniforme, trovo qui la stessa mancanza di luminosità di molti altri dispositivi.

La profondità di campo è piuttosto limitata ma nella zona di nitidezza, la nitidezza è molto buona, si vede chiaramente la piccola polvere che si è depositata sul cofano della macchina della polizia. Anche i colori sono corretti mentre spesso ottengo colori troppo saturi in studio.

Se faccio la stessa foto con lo zoom x2, ottengo questo

EXIF: ƒ/1,79 1/263 4,71 mm 100 ISO

Vedo che la fotocamera utilizza la stessa lunghezza focale della visione normale. Si tratta di un bug o di uno zoom digitale rispetto alla visione normale. Non vedo alcuna differenza con l’immagine precedente, quindi indicherebbe che si tratta dello stesso sensore e che lo zoom è uno zoom digitale. Per essere assolutamente sicuro di aver nascosto il sensore centrale con il dito e posso vedere che per la vista e lo zoom normale, viene utilizzato solo il sensore centrale. E’ un peccato perché un vero obiettivo 2x avrebbe probabilmente permesso di ottenere immagini migliori con lo zoom.

La lunghezza focale di 1.66mm è impressionante perché è impossibile scattare una foto in studio senza vedere i bordi dello studio.

EXIF: ƒ/2,2 1/234 1,66 mm 100 ISO

L’angolo è enorme, vi permetterà di catturare oggetti da vicino senza dovervi allontanare. La profondità di campo è un po’ più importante rispetto all’ottica di base. Non vedo differenze fondamentali di colore e nitidezza. Il livello di elaborazione del software gioca probabilmente un ruolo in questo caso.

foto esterna (nuvoloso)

Quando il sole è timido, le differenze di luminosità aumentano e spesso si ottengono foto troppo scure. In modalità automatica, la Xiaomi Mi A3 funziona bene quando ci sono grandi differenze di luminosità, ma come per le foto sotto il sole, la temperatura del colore è troppo calda e può rovinare alcune foto se la luminosità è troppo bassa.

L’HDR a volte salva la situazione, la modalità notte può essere utile anche in pieno giorno per forzare la ricomposizione di una foto da più foto scattate a diverse esposizioni.


HDR è in grado di produrre foto tecnicamente scorrette ma non sgradevoli da guardare. È tutta una questione di scelta personale. I puristi disabiliteranno l’HDR, altri saranno in grado di impressionare i loro amici con cliché surrealisti.

Quando la luce diminuisce, se si rimane in modalità automatica, la fotocamera favorirà un basso livello ISO per evitare la grana ma dovrà ridurre la velocità dell’otturatore. Questa è una scelta che funziona per scene statiche in cui nulla si muove, ma se fotografate oggetti in movimento o persone, saranno sfocate. Per evitare questo problema, è necessario passare alla modalità professionale dove è possibile forzare una velocità dell’otturatore più elevata.

fotografia esterna (sole)

Ho approfittato di un viaggio in Scozia per testare la fotocamera Xiaomi Mi A3 e dopo aver scattato qualche centinaio di foto, posso ora formarmi un’opinione più chiara sulla qualità del sensore.

Quando ho iniziato a scattare le foto, ho avuto l’impressione che fossero tutte sottoesposte perché sembravano molto scure sullo schermo. Infatti, è stata la retroilluminazione a darmi questa brutta impressione perché le foto non sono sottoesposte. La retroilluminazione non dà alla foto tutto il suo potenziale.

Ho testato la modalità automatica (con HDR, senza HDR, senza HDR, senza HDR, con AI, senza AI, senza AI) e ho anche fatto alcuni test in modalità professionale e notturna. In buone condizioni, la fotocamera funziona abbastanza bene. Le foto sono molto chiare e la dinamica è buona, non ho incontrato grossi problemi con le aree sopra e sotto esposte. A seconda dell’uso della modalità HDR o AI, i risultati possono variare abbastanza ampiamente e purtroppo non sempre nella giusta direzione.

L’HDR ha il vantaggio di attenuare le differenze di luminosità quando c’è una grande differenza tra cielo e terra, ma a volte esagera il trattamento, le nuvole sono a volte troppo contrastanti. Con la modalità AI (intelligenza artificiale), a volte il risultato è buono, a volte è esattamente il contrario. L’ho provato perché doveva essere fatto, ma su tutti i dispositivi che ho provato finora, ho sempre dovuto disabilitare questa modalità perché dà risultati troppo imprevedibili.

Con o senza elaborazione, le foto prodotte dal sensore Sony sono leggermente troppo calde e mancano di saturazione. Ho trovato la stessa cosa con il sensore Sony su Xiaomi Mi 8 Lite. A differenza di Xiaomi sotto MIUI, non è possibile regolare la saturazione prima di scattare foto. Questi piccoli difetti possono essere corretti nell’applicazione fotografica utilizzando un filtro o lo strumento di editing di base.

Quando le condizioni sono buone, Xiaomi Mi A3 è in grado di produrre buone foto. Ho ancora un Samsung Galaxy S10+ in tasca da confrontare ma non è molto giusto con Xiaomi perché circa 800 euro separano questi due telefoni. Il Samsung è migliore in tutte le condizioni, ma il contrario non sarebbe stato normale.

fotografia esterna (notturna)

Non ho ancora avuto l’opportunità di scattare foto notturne all’aperto (soprattutto a causa del tempo), quindi inizierò questa sezione con foto scattate all’interno in condizioni simili alla fotografia notturna. Sono andato all’Harry Potter Park vicino a Londra, il paesaggio è abbastanza buio e si può vedere che la Xiaomi Mi A3 sta cercando di mantenere le ISO in una zona di comfort a scapito della velocità dell’otturatore.

Nel complesso trovo che la riproduzione dei colori è buona ma la velocità dell’otturatore è troppo lenta per ottenere scatti molto nitidi a mano. Nel complesso l’immagine appare corretta ma se si guarda attentamente i contorni degli oggetti e i caratteri sono sfuocati. La fotocamera è perfettamente in grado di montare in ISO per evitare questo problema ma in modalità automatica favorisce l’ISO. L’unico modo per risolvere il problema è passare alla modalità manuale e forzare una velocità dell’otturatore più veloce.

Le foto da studio di Harry Potter sono tutte tra 600 e 1300 ISO, il rumore è visibile ma non troppo forte.

L’applicazione fotografica ha una modalità notturna come la maggior parte di Xiaomi. Questa modalità notturna combina diverse foto scattate con esposizioni diverse per ottenere uno scatto notturno ricco di dettagli. Questo processo funziona perfettamente sulla Redmi Note 7 e funziona molto bene anche su questo modello. È anche possibile utilizzare questa modalità notturna nel bel mezzo del giorno, quando le condizioni sono difficili, il risultato è a volte sorprendente, ma a volte così esagerato da deviare in modo significativo dalla realtà.

Qualità del video

Come per ciascuna delle mie prove, inizio con un video realizzato nello stesso luogo e nelle stesse condizioni per poter confrontare la qualità e la stabilizzazione con gli altri dispositivi. La qualità del video 4k è buona, l’immagine è liscia, la messa a fuoco è veloce e l’immagine è abbastanza nitida. Xiaomi Mi A3 offre buone prestazioni visive. Tuttavia, la stabilizzazione non è molto buona perché anche con l’opzione di stabilizzazione abilitata, i miei passi causano un significativo scuotimento del video.

Video normale
Ho fatto il seguente video nelle Highlands in Scozia. Il vento era molto forte, grandi nuvole coprivano parte del paesaggio. Il video originale è stato registrato in 4k ma, a seconda della vostra connessione, la qualità potrebbe essere degradata.

La nitidezza del video è buona, si possono vedere tutti i ramoscelli d’erba che si muovono molto bene. Il sensore si adatta abbastanza rapidamente ai cambiamenti delle condizioni di luce, ma inevitabilmente sovraesposizione del cielo quando lo scenario è buio, ma non appena il cielo occupa una superficie più grande, vediamo molto rapidamente le nuvole prendere forma. È abbastanza chiaro che il dispositivo calcola la percentuale di aree scure sulle aree chiare e dà priorità all’una o all’altra in base alla posizione dominante. La transizione è visibile ma veloce. Anche la scansione laterale viene effettuata in modo abbastanza naturale.

Anche se le condizioni per questo video non sono ideali, Xiaomi Mi A3 e il suo sensore Sony fanno un buon lavoro.

Video in condizioni di scarsa illuminazione
Per questo secondo test, ho realizzato un video in condizioni di scarsa illuminazione nell’Harry Potter Studio Park di Londra. Queste non sono condizioni equivalenti a quelle di un video notturno, ma non ho ancora avuto l’opportunità di fare un test notturno.

Quello che non vedi nel video è che ero circondato da molte persone che volevano anche filmare la scena, così sono stato spinto più volte e si vede nel video. Il video non è molto ben stabilizzato, il tremolio è molto visibile. Ho fatto un video allo stesso tempo con un Samsung Galaxy S10+ e difficilmente si vede l’effetto del tremolio.

Il rumore digitale è molto più visibile su questo video rispetto al precedente, ma nel complesso, è ancora abbastanza accettabile. Sul video girato con il Samsung allo stesso tempo, ho molto più rumore digitale. Il suono dell’attrazione è abbastanza potente ma è molto ben riprodotto da Xiaomi. A parte il problema della stabilizzazione, trovo che la Xiaomi ha dato un buon risultato.

Ecco il video realizzato con il Samsung allo stesso tempo:

La stabilizzazione è molto meglio ma trovo che la qualità video è migliore su Xiaomi.

Qualità dello schermo

 
Xiaomi Mi A3
Dimensione (pollici)6.096.3
Risoluzione720x15601080x2340
Ratio19:5:919:9
ProtezioneCorning Gorilla Glass 5Corning Gorilla Glass 5
TipoAmoledIPS LCD
Superficie (%)8281.4
dE Bianco6.66,9
de Rosso7.73,5
dE Verde9.51,1
de Blu2.52,3
dE Giallo5.72
dE Ciano9.74,7
dE Magenta1.61,6
Contrasto60000:1/
Luminanza massima350433,473

Per testare lo schermo utilizzo una sonda colorimetrica che misura la precisione dei colori su uno schermo e altri parametri per vedere se uno schermo è in grado di riprodurre accuratamente un’immagine. Perché è così importante? Una cattiva colorimetria deteriora la qualità delle immagini, a volte sono troppo bluastre o troppo rossastre.

Xiaomi Mi A3 ha un display AMOLED. In linea di principio, questa tecnologia offre risultati di contrasto molto migliori rispetto ai display LCD/IPS. E’ piuttosto raro trovare un telefono dotato di display AMOLED in questa fascia di prezzo, i display AMOLED sono utilizzati principalmente per telefoni di fascia alta.

I risultati del test dello schermo con una sonda sono piuttosto deludenti perché la colorimetria dello schermo non è molto buona e non può essere corretta nelle impostazioni del telefono. Nel grafico vediamo che lo schermo mostra una differenza significativa sul verde e una differenza minore sui rossi e sul blu. Ciò significa che per tutti i colori che utilizzano il verde, il colore visualizzato si discosta dallo standard. Nel complesso, il telefono ha un dE di 6.6, il Redmi Note 7 fa molto meglio qui.

La colorimetria non è corretta, il contrasto è eccellente, il nero è davvero nero a differenza dei display LCD/IPS.

Xiaomi ha fatto una scelta piuttosto curiosa in termini di risoluzione. Mentre la maggior parte dei telefoni ha una risoluzione di 1080p, il Mi A3 ha solo 720p. Questa è probabilmente una scelta economica perché, come ho scritto sopra, un display AMOLED non si trova spesso in questa fascia di prezzo e comporta sacrifici.

Questo test rivela che, tecnicamente parlando, lo schermo del Mi A3 non è buono come alcuni LCD/IPS, ma qual è la realtà? Ho messo da parte un Samsung Galaxy s10+ e lo Xiaomi Mi A3. Il Samsung ha il miglior schermo sul mercato (al momento di scrivere questo test), ha un dE di 2 contro un dE di 6.6 per Xiaomi. C’è una grande differenza? Guarda tu stesso qui sotto:

Un utente normale probabilmente non vedrà alcuna differenza. Lo schermo del Samsung è migliore, offre molti più dettagli, una colorazione più accurata e contorni più nitidi. Samsung è un dispositivo venduto per quasi 1000 euro, mentre il Xiaomi è poco più di 200.

Luminosità.
Ho misurato una luminosità di 352 cd/m² su Xiaomi Mi A3, ho ottenuto 446 cd/m² con la Redmi Note 7. Xiaomi Mi A3 manca di luminosità rispetto alla Redmi Note 7. Questo è il telefono con la luminosità più bassa che ho potuto testare finora. Come può essere un problema? Quando la luce ambientale è forte, lo schermo deve essere in grado di fornire una luminosità sufficiente per essere leggibile. Se si utilizza Xiaomi Mi A3 alla luce diretta del sole, ad esempio, non sarà possibile leggere facilmente lo schermo.

Android

La gamma Mi A funziona su Android One, mentre il resto della gamma Xiaomi funziona su MIUI. Quali sono le differenze? Ecco un video che illustra le schermate principali:

Schermo principale.
La schermata principale è costituita dalle applicazioni di base per il telefono e da una cartella speciale per le applicazioni di Google (Gmail, Youtube, Maps,…..). Xiaomi ha installato una sola applicazione (Mi Community), mentre di solito ci sono un gran numero di applicazioni fornite dal produttore. È presente anche il solito motore di ricerca. Il pulsante centrale è usato per lanciare il Google Assistant o per tornare alla schermata iniziale, la piccola freccia a sinistra è usata per tornare indietro. L’intera schermata iniziale è configurabile.

A sinistra.
Lo schermo a sinistra è composto da feed di informazioni che vengono costruiti in base ai vostri interessi.

A destra.
La schermata a destra (e le seguenti) viene utilizzata per inserire le applicazioni più comuni anziché cercarle nell’elenco completo.

In alto.
La schermata di notifica è molto simile a quella di tutti i telefoni Android.

In basso.
Il movimento verso il basso avviene in due fasi. Un primo movimento verso il basso dà accesso all’elenco delle applicazioni aperte, è possibile passare da un’applicazione all’altra o chiuderle. Un secondo movimento consente di accedere all’elenco completo delle applicazioni del telefono. Questo elenco è accompagnato da un motore di ricerca. Noterete che il font utilizzato non è ottimale perché non siamo in grado di leggere i nomi delle applicazioni.

L’esperienza offerta da Android One è buona e non ho avuto problemi di utilizzo. Tuttavia, preferisco MIUI perché questa versione di Android offre molte funzioni non disponibili in Android One. Penso in particolare alla possibilità di correggere la colorimetria dello schermo, che avrebbe permesso al Mi A3 di correggere parte del suo problema di colore. Penso anche agli strumenti di cattura dello schermo video che mi sono molto utili per testare un dispositivo. Notifiche in bolle non sono presenti anche su Android One. Niente di tutto questo dovrebbe impedirvi di godere appieno del telefono, ma se siete abituati al MIUI (e vi piace), probabilmente avrete un problema con Android One.

Bugs incontrati

Non ho riscontrato bug o problemi.

Accessori

Per godere al meglio della vostra esperienza con il vostro smartphone, vi propongo link a tutti i tipi di accessori che potrebbero esservi utili.

Guscio di protezione xiaomi-mi-a3
Pellicola protettiva / Vetro temperato xiaomi-mi-a3
Scheda di memoria xiaomi-mi-a3
Cavo USB xiaomi-mi-a3
Cuffie audio xiaomi-mi-a3
Accessori per biciclette xiaomi-mi-a3

Xiaomi Mi A3 rispetto ad altri

Ecco una classifica dei diversi risultati ottenuti attraverso i miei test. Un punteggio di 1 indica una performance molto scadente mentre un punteggio di 6 indica un risultato eccezionale. Il punteggio è una misura soggettiva, la classifica, d'altra parte, è la maggior parte del tempo che deriva da una misura.

Durata della batteria
Motorola G8 Power : 6
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 5.6
Poco F2 Pro : 5.5
Umidigi F1 : 5
Umidigi F2 : 5
Umidigi S3 Pro : 5
Xiaomi Redmi Note 9 : 5
Samsung Galaxy A21s : 4.8
Ulefone Armor 7 : 4.7
Xiaomi Redmi Note 9s : 4.7
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 4.5
Honor 9x : 4.5
Realme 6 : 4
Xiaomi Mi A3 : 4
Xiaomi Redmi Note 5 : 4
Xiaomi Redmi Note 7 : 4
Xiaomi Mi 9T Pro : 4
Samsung Galaxy S20 : 4
Xiaomi Redmi Note 8 : 4
Meizu Note 9 : 4
Honor 8x : 4
Samsung Galaxy S10+ : 4
Samsung Galaxy A70 : 4
Xiaomi Mi 9 Lite : 4
Huawei Y6 2019 : 3.5
Xiaomi Mi 8 Lite : 3

Potenza del processore (CPU)
Poco F2 Pro : 6.7
Samsung Galaxy S20 : 6.5
Xiaomi Mi 9T Pro : 6
Samsung Galaxy S10+ : 5.8
Xiaomi Mi 10 Lite 5g : 4.6
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 4.3
Realme 6 : 4.3
Xiaomi Redmi Note 9s : 4.3
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 4.3
Meizu Note 9 : 4
Ulefone Armor 7 : 3.5
Xiaomi Redmi Note 9 : 3.5
Xiaomi Mi 9 Lite : 3.5
Xiaomi Mi 8 Lite : 3.5
Samsung Galaxy A70 : 3.5
Motorola G8 Power : 3.5
Xiaomi Redmi Note 8 : 3.5
Xiaomi Redmi Note 7 : 3.5
Umidigi F2 : 3.5
Honor 9x : 3.5
Umidigi S3 Pro : 3.5
Xiaomi Mi A3 : 3.4
Honor 8x : 3
Umidigi F1 : 3
Samsung Galaxy A21s : 2.5
Xiaomi Redmi Note 5 : 2.5
Huawei Y6 2019 : 1

Potenza del chipset grafico (GPU)
Poco F2 Pro : 7
Samsung Galaxy S20 : 7
Xiaomi Mi 9T Pro : 6.5
Samsung Galaxy S10+ : 6
Xiaomi Mi 10 Lite 5g : 5.6
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 5.2
Realme 6 : 5.2
Xiaomi Redmi Note 9s : 5.2
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 5.2
Meizu Note 9 : 5
Xiaomi Redmi Note 9 : 4.6
Ulefone Armor 7 : 4.5
Umidigi F1 : 4.5
Xiaomi Mi 9 Lite : 4.5
Umidigi S3 Pro : 4.5
Samsung Galaxy A70 : 4.5
Xiaomi Redmi Note 8 : 4.3
Motorola G8 Power : 4.3
Umidigi F2 : 4.3
Xiaomi Mi A3 : 4.1
Honor 9x : 4
Xiaomi Mi 8 Lite : 4
Xiaomi Redmi Note 7 : 4
Honor 8x : 4
Samsung Galaxy A21s : 3.5
Xiaomi Redmi Note 5 : 3.5
Huawei Y6 2019 : 2

Qualità del display
Samsung Galaxy S20 : 6.3
Samsung Galaxy S10+ : 6
Poco F2 Pro : 6
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 6
Xiaomi Mi 10 Lite 5g : 6
Xiaomi Mi 9T Pro : 5.5
Samsung Galaxy A70 : 5.5
Xiaomi Redmi Note 9s : 5
Xiaomi Mi 9 Lite : 5
Xiaomi Redmi Note 8 : 4.5
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 4.5
Honor 9x : 4.5
Realme 6 : 4.5
Xiaomi Mi 8 Lite : 4
Motorola G8 Power : 4
Xiaomi Redmi Note 5 : 4
Xiaomi Redmi Note 7 : 4
Meizu Note 9 : 4
Xiaomi Redmi Note 9 : 4
Xiaomi Mi A3 : 3.8
Ulefone Armor 7 : 3.5
Honor 8x : 3.5
Umidigi F2 : 3.5
Umidigi S3 Pro : 3.5
Umidigi F1 : 3.5
Huawei Y6 2019 : 3

Qualità della foto
Samsung Galaxy S10+ : 6
Poco F2 Pro : 5.8
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 5.8
Xiaomi Mi 9T Pro : 5.5
Xiaomi Redmi Note 9s : 5.2
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 5.1
Xiaomi Mi 9 Lite : 5
Samsung Galaxy A21s : 5
Xiaomi Redmi Note 8 : 5
Xiaomi Redmi Note 7 : 5
Meizu Note 9 : 5
Realme 6 : 4.5
Xiaomi Redmi Note 5 : 4.5
Samsung Galaxy A70 : 4.5
Motorola G8 Power : 4.3
Xiaomi Mi A3 : 4.3
Xiaomi Mi 8 Lite : 4
Xiaomi Redmi Note 9 : 4
Umidigi F2 : 3.8
Honor 9x : 3.5
Honor 8x : 3.5
Ulefone Armor 7 : 3.5
Umidigi S3 Pro : 3.5
Umidigi F1 : 2
Huawei Y6 2019 : 2

Qualità video
Samsung Galaxy S20 : 6
Poco F2 Pro : 5.3
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 5.3
Samsung Galaxy S10+ : 5.3
Xiaomi Redmi Note 9s : 4.8
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 4.8
Samsung Galaxy A70 : 4.5
Xiaomi Mi 9T Pro : 4.5
Xiaomi Mi 9 Lite : 4.5
Xiaomi Redmi Note 8 : 4.5
Xiaomi Redmi Note 7 : 4.5
Xiaomi Mi A3 : 4.5
Meizu Note 9 : 4
Xiaomi Redmi Note 9 : 4
Realme 6 : 4
Motorola G8 Power : 4
Xiaomi Redmi Note 5 : 4
Honor 9x : 4
Umidigi F2 : 4
Xiaomi Mi 8 Lite : 3.5
Honor 8x : 3
Ulefone Armor 7 : 3
Umidigi S3 Pro : 3
Umidigi F1 : 2
Huawei Y6 2019 : 2

Qualità di finitura
Samsung Galaxy S20 : 5.6
Samsung Galaxy S10+ : 5.5
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 5.5
Poco F2 Pro : 5.3
Xiaomi Mi 9T Pro : 5.3
Xiaomi Mi 10 Lite 5g : 5.3
Realme 6 : 5
Xiaomi Mi 8 Lite : 5
Umidigi S3 Pro : 5
Xiaomi Mi 9 Lite : 5
Xiaomi Redmi Note 9s : 5
Xiaomi Redmi Note 8 : 4.8
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 4.5
Motorola G8 Power : 4.5
Samsung Galaxy A70 : 4.5
Xiaomi Redmi Note 9 : 4.5
Samsung Galaxy A21s : 4.5
Xiaomi Mi A3 : 4.5
Umidigi F2 : 4.5
Honor 9x : 4.5
Honor 8x : 4.5
Xiaomi Redmi Note 7 : 4.5
Meizu Note 9 : 4.5
Xiaomi Redmi Note 5 : 3.5
Ulefone Armor 7 : 3.5
Umidigi F1 : 3.5
Huawei Y6 2019 : 3.5

Prestazioni Wifi
Poco F2 Pro : 6
Samsung Galaxy S20 : 5.8
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 5.5
Xiaomi Redmi Note 9s : 5.3
Xiaomi Mi 10 Lite 5g : 5.3
Xiaomi Mi 9T Pro : 5
Xiaomi Redmi Note 5 : 5
Xiaomi Mi 8 Lite : 5
Xiaomi Mi 9 Lite : 5
Samsung Galaxy A21s : 5
Xiaomi Redmi Note 9 : 4.8
Realme 6 : 4.8
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 4.5
Honor 9x : 4.5
Xiaomi Mi A3 : 4.5
Xiaomi Redmi Note 8 : 4.5
Samsung Galaxy A70 : 4.5
Samsung Galaxy S10+ : 4
Umidigi F2 : 4
Motorola G8 Power : 4
Xiaomi Redmi Note 7 : 4
Meizu Note 9 : 4
Ulefone Armor 7 : 4
Umidigi F1 : 3.5
Umidigi S3 Pro : 3.5
Huawei Y6 2019 : 3.5
Honor 8x : 3

Velocità di download 4G
Poco F2 Pro : 5.5
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 5.5
Xiaomi Mi 8 Lite : 5
Xiaomi Redmi Note 5 : 5
Xiaomi Mi A3 : 5
Xiaomi Redmi Note 9s : 5
Xiaomi Mi 9T Pro : 4.5
Samsung Galaxy A70 : 4.5
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 4.5
Xiaomi Mi 9 Lite : 4.5
Realme 6 : 4
Honor 8x : 4
Honor 9x : 4
Samsung Galaxy S10+ : 4
Meizu Note 9 : 4
Xiaomi Redmi Note 8 : 4
Xiaomi Redmi Note 7 : 4
Huawei Y6 2019 : 3
Umidigi S3 Pro : 3
Umidigi F1 : 2.5

Cattura di rete
Xiaomi Mi 9T Pro : 5
Xiaomi Mi 9 Lite : 4.5
Samsung Galaxy A70 : 4.5
Xiaomi Mi 8 Lite : 4
Xiaomi Redmi Note 5 : 4
Realme 6 : 4
Samsung Galaxy A21s : 3.8
Xiaomi Mi A3 : 3.8
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 3.8
Huawei Y6 2019 : 3.8
Meizu Note 9 : 3.5
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 3.5
Poco F2 Pro : 3.5
Xiaomi Redmi Note 9s : 3.5
Xiaomi Redmi Note 8 : 3.5
Xiaomi Redmi Note 7 : 3.5
Xiaomi Redmi Note 9 : 3.3
Honor 9x : 3.5
Honor 8x : 3.5
Samsung Galaxy S10+ : 3
Umidigi S3 Pro : 3
Umidigi F1 : 3

Frequenze supportate
Samsung Galaxy S20 : 5
Samsung Galaxy S10+ : 5
Umidigi F1 : 5
Umidigi F2 : 5
Umidigi S3 Pro : 5
Ulefone Armor 7 : 5
Samsung Galaxy A21s : 5
Samsung Galaxy A70 : 5
Xiaomi Mi 10 Lite 5g : 5
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 4.5
Xiaomi Redmi Note 9s : 4.5
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 4.5
Poco F2 Pro : 4.5
Realme 6 : 4.5
Xiaomi Mi 9T Pro : 4.5
Xiaomi Redmi Note 9 : 4.5
Xiaomi Mi 9 Lite : 4
Motorola G8 Power : 4
Xiaomi Mi 8 Lite : 3.5
Xiaomi Mi A3 : 3.5
Xiaomi Redmi Note 8 : 3.5
Xiaomi Redmi Note 7 : 3.5
Meizu Note 9 : 3.5
Xiaomi Redmi Note 5 : 3.5
Honor 9x : 3.5
Honor 8x : 3.5
Huawei Y6 2019 : 3

Qualità audio
Samsung Galaxy S10+ : 5
Samsung Galaxy A70 : 5
Poco F2 Pro : 4.5
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 4.5
Xiaomi Mi 9T Pro : 4.5
Motorola G8 Power : 4.5
Realme 6 : 4.2
Xiaomi Mi 9 Lite : 4
Xiaomi Mi 8 Lite : 4
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 4
Xiaomi Redmi Note 5 : 4
Xiaomi Redmi Note 9s : 4
Xiaomi Redmi Note 8 : 4
Xiaomi Redmi Note 7 : 4
Samsung Galaxy A21s : 4
Xiaomi Mi A3 : 4
Umidigi S3 Pro : 3.5
Meizu Note 9 : 3.5
Ulefone Armor 7 : 3.5
Umidigi F2 : 3.5
Honor 8x : 3
Honor 9x : 3
Umidigi F1 : 3
Huawei Y6 2019 : 3

Qualità GPS
Umidigi F2 : 4.8
Xiaomi Redmi Note 7 : 4.5
Xiaomi Redmi Note 8 : 4.5
Realme 6 : 4.5
Xiaomi Mi 9T Pro : 4.5
Poco F2 Pro : 4
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 4
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 4
Xiaomi Redmi Note 9s : 4
Xiaomi Redmi Note 5 : 4
Motorola G8 Power : 4
Xiaomi Mi 8 Lite : 4
Honor 8x : 4
Honor 9x : 4
Xiaomi Mi A3 : 4
Samsung Galaxy S10+ : 4
Umidigi S3 Pro : 4
Xiaomi Mi 9 Lite : 4
Samsung Galaxy A70 : 3.5
Meizu Note 9 : 3.5
Umidigi F1 : 3.5
Huawei Y6 2019 : 3.5

Facilità d'uso del sistema operativo
Samsung Galaxy S10+ : 5.5
Samsung Galaxy A70 : 5.5
Samsung Galaxy A21s : 5.5
Poco F2 Pro : 5.1
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 5
Xiaomi Redmi Note 9s : 5
Xiaomi Mi 8 Lite : 5
Xiaomi Mi 9 Lite : 5
Xiaomi Mi 9T Pro : 5
Xiaomi Mi 10 Lite 5g : 5
Xiaomi Redmi Note 5 : 5
Xiaomi Redmi Note 7 : 5
Xiaomi Redmi Note 8 : 5
Xiaomi Redmi Note 9 : 5
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 5
Realme 6 : 4.8
Motorola G8 Power : 4.5
Umidigi S3 Pro : 4.5
Meizu Note 9 : 4.5
Umidigi F2 : 4.5
Honor 9x : 4.5
Ulefone Armor 7 : 4.5
Xiaomi Mi A3 : 4
Honor 8x : 4
Umidigi F1 : 4
Huawei Y6 2019 : 3.5

Punteggio finale
Poco F2 Pro : 74.7 / 84
Xiaomi Mi 9T Pro : 70.3 / 84
Xiaomi Mi Note 10 Lite : 69.2 / 84
Samsung Galaxy S10+ : 69.1 / 84
Xiaomi Redmi Note 9s : 65.5 / 84
Xiaomi Redmi Note 8 Pro : 64.2 / 84
Samsung Galaxy A70 : 63.5 / 84
Xiaomi Mi 9 Lite : 62.5 / 84
Realme 6 : 62.3 / 84
Xiaomi Redmi Note 8 : 59.6 / 84
Xiaomi Redmi Note 7 : 58 / 84
Xiaomi Mi 8 Lite : 57.5 / 84
Xiaomi Mi A3 : 57.4 / 84
Meizu Note 9 : 57 / 84
Xiaomi Redmi Note 5 : 56.5 / 84
Honor 9x : 55.5 / 84
Umidigi S3 Pro : 54.5 / 84
Motorola G8 Power : 51.6 / 72
Honor 8x : 50.5 / 84
Umidigi F2 : 50.4 / 72
Umidigi F1 : 48 / 84
Xiaomi Redmi Note 9 : 47.2 / 66
Samsung Galaxy S20 : 46.2 / 48
Samsung Galaxy A21s : 43.6 / 60
Ulefone Armor 7 : 43.2 / 66
Huawei Y6 2019 : 40.3 / 84
Xiaomi Mi 10 Lite 5g : 36.8 / 42

Recensione Xiaomi Mi A3

Quando ho iniziato a usare Xiaomi Mi A3, ho avuto la sensazione che il dispositivo non avrebbe ottenuto un buon punteggio e non ho capito bene il suo posizionamento nella gamma Xiaomi. Dopo alcune settimane di utilizzo, ho iniziato a capire l’interesse per questo modello. Quando stabilisco il mio punteggio finale, lo faccio passo dopo passo, quindi non so in anticipo quale sarà il punteggio finale. Sono rimasto sorpreso di scoprire che il Xiaomi Mi A3 ottiene un punteggio equivalente alla Redmi Note 7 quando ho pensato che fosse meno buono. Come spiegare il punteggio? Semplicemente per il fatto che lo Xiaomi Mi A3 ottiene un punteggio medio senza essere cattivo per diverse prove e riesce a distinguersi dove la Redmi Note 7 ha avuto punti deboli.

Vedo che la qualità dello schermo è discusso su molti forum e siti specializzati. Sì, è vero, la colorimetria non è precisa ed è visibile ma d’altra parte, il contrasto è molto meglio della maggior parte dei dispositivi della stessa fascia di prezzo. Il contrasto porta un reale beneficio all’uso, i neri sono davvero neri e questo porta maggiore profondità alle foto. Lo schermo è quindi tecnicamente meno buono (da cui il punteggio) ma in uso, lo trovo piuttosto interessante.

Il sensore Sony del Xiaomi Mi A3 è in grado di fare cose molto buone, vedere di persona alcune delle mie foto. Purtroppo, l’impostazione predefinita non è buona su 2 punti: temperatura del colore e priorità ISO. Le foto sono quindi un po’ troppo calde ma questo può essere corretto dal telefono e quando la luce non è abbastanza forte, la fotocamera privilegia l’ISO invece della velocità dell’otturatore. Penso che sia un vero peccato perché costringe l’utente a fare qualcosa con le immagini per ottenere il meglio dalla sua fotocamera, mentre con le altre fotocamere, non si deve fare nulla.

Il sensore Sony ti permette di fare bei video 4k purché non ti muovi troppo perché la stabilizzazione è insufficiente a compensare le vibrazioni ma in questa fascia di prezzo, non ho ancora trovato un telefono in grado di assorbire correttamente le vibrazioni.

Punti di forza:
[+] dimensioni ridotte e facilità d’uso
[+] buona sensibilità di rete (4G e wifi), buone prestazioni di download anche
[+] contrasto dello schermo molto buono
nitidezza di foto e video
[+] autonomia
[+] buone prestazioni del GPS (tranne che per l’orientamento)

Punti negativi:
[-] colorimetria
[-] impostazioni predefinite della fotocamera
[-] insufficiente luminosità dello schermo in pieno sole
[-] Obbligatorio passare attraverso il task manager prima di accedere alle applicazioni