Su questa pagina:
Prezzo Redmi Note 8 Pro
Disimballaggio
Prima configurazione
Finitura
Specifiche
Prestazioni della CPU / GPU
Benchmark Antutu/3DMark
Prestazioni di rete
Prestazioni Wifi
Prestazioni GPS
Autonomia della batteria
Test della fotocamera
Attrezzatura
Qualità foto
Qualità video
Test di qualità audio
Qualità dello schermo
Biometria
Sistema operativo
Revisione finale / conclusione
Domande e risposte

Miglior nuovo prezzo:
142.289 EUR
Vedi l'offerta | Aliexpress

149 altri prezzi disponibili in altri negozi.



Xiaomi Redmi Note 8 Pro: test ultracompleto / revisione e parere obiettivo al 100%

Xiaomi Redmi Note 8 Pro recensione e prezzo

Categoria: Test e recensioni

Xiaomi si è abituata a stuzzicare i maggiori produttori come Apple o Samsung offrendo smartphone ad alte prestazioni ad un prezzo molto più basso. Con il lancio di Redmi Note 8 Pro, Xiaomi offre funzionalità di fascia alta a un prezzo medio. Se questo telefono mantiene le sue promesse, provocherà il caos


linkSito del produttore: https://www.mi.com/

Struttura della mia recensione

Provo i telefoni secondo una struttura prestabilita (vedi sotto) per fornirvi quante più informazioni possibili. Purtroppo, questo richiede molto tempo. Alcuni test come i test sulle prestazioni della rete richiedono diversi giorni e per i test fotografici a volte devo aspettare che il tempo sia adatto per scattare foto in buone condizioni. Sono quindi obbligato a pubblicare i test passo dopo passo, quindi vi invito a tornare se il test non è completo al momento della vostra visita.

In che modo i miei test sono diversi dagli altri sul web?

- Di solito compro i dispositivi con i miei soldi, quindi il prezzo è importante quanto te!
- Tengo i dispositivi per almeno qualche settimana (a volte anche di più) per vedere quanto valgono in condizioni reali.
- Rispondo (quando possibile) alle vostre domande per aiutarvi a decidere prima dell'acquisto
- nessuno mi paga per fare queste recensioni, quindi sono completamente neutrale e indipendente.
- Le mie pagine non sono piene di annunci.


Poco F2 Pro recensione / opinioni
Umidigi F2 recensione / opinioni
Motorola G8 Power recensione / opinioni
Realme 6 recensione / opinioni
Xiaomi Redmi Note 9s recensione / opinioni
Umidigi F1: test/recensione e prezzo
Xiaomi Redmi Note 8 recensione e prezzo
Xiaomi Redmi Note 8 Pro recensione e prezzo
Honor 9x test / recensioni e prezzi
Xiaomi Mi 9T Pro test, recensioni e prezzi

Prezzo Redmi Note 8 Pro

L'elenco che segue mostra i prezzi del Redmi Note 8 Pro da più di 50 siti in tutto il mondo. Se non sei soddisfatto di un prezzo, puoi iscriverti ad un avviso di prezzo per essere avvisato quando il prezzo scende.
Global Version Xiaomi Redmi Note 8 Pro 6GB RAM 64GB ROM 64MP Quad Cameras MTK Helio G90T Smartphone ...
2020-10-20 16:43
168 USD
Global Version Xiaomi Redmi Note 8 Pro 64GB / 128GB ROM 64MP Quad Cameras MTK Helio G90T Smartphone ...
2020-10-20 16:43
168 USD
Xiaomi Redmi Note 8 Pro - 128GB -  (Dual-SIM) , Ocean Blue , Neu , Grantie ,OVP...
2020-10-21 20:17
143 EUR
Xiaomi Redmi Note 8 Pro 6GB RAM Smartphone 64MP Quad Camera NFC 4500mAh 18W MTK Helio G90T 6.53" FHD...
2020-10-21 07:25
210 USD
Global Version Xiaomi Redmi Note 8 Pro 64GB ROM 6GB RAM (Brand New / Sealed) note 8 pro, note8pro, n...
2020-10-20 16:43
193 USD
XIAOMI Redmi Note 8 Pro 6Go 128Go Blanc...
2020-10-20 13:03
160 EUR



helpI link di cui sopra sono link di affiliazione di aziende come Amazon, Gearbest, Aliexpress,... Se apprezzate il mio lavoro, vi sarei grato se poteste acquistare questi prodotti attraverso questi link. Non ti costa assolutamente nulla, ma ricevo una piccola commissione che mi permette di acquistare il materiale che testiamo. Grazie mille!

Cronologia

30/09/19 Acquisto del Redmi Note 8 Pro su Gearbest (pre-ordine)
07/10/19 Gearbest mi informa che l'articolo non è più disponibile e annulla il mio ordine
08/10/19 Ordina Redmi Note 8 Pro su Amazon
10/10/19 Il Redmi è arrivato, disimballando

Perché questo telefono?

I Redmi sono sempre stati in grado di offrire un ottimo rapporto qualità-prezzo, ma non avevo mai comprato una versione Pro prima d'ora perché erano solitamente riservati al mercato indiano e non coprivano tutte le frequenze europee.

Con il Redmi Note 8 Pro, Xiaomi ha deciso di cambiare le regole aprendo la versione Pro al resto del mondo. La versione Pro ha uno schermo più grande, un processore e una GPU più potenti, una fotocamera da 64 milioni di pixel, una batteria da 4500 mAh,..... Sulla carta, questo nuovo Redmi è un killer e potrebbe anche ombreggiare altri modelli Xiaomi.

Disimballaggio

xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione photo

Ogni Xiaomi/Redmi che ho acquistato finora era confezionato in una scatola diversa. Questa volta, la scatola è bianca e il dispositivo è visibile sulla scatola. Non importa molto, ma dà l'impressione di un marchio che è ancora alla ricerca di un'identità visiva.

La scatola contiene i soliti accessori (caricabatterie, cuffie, manuali,.....), niente di straordinario, questo è quello che ci si può aspettare da uno smartphone oggi.

xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione photo

Lunghezza : 161.3
Larghezza : 76.4
Spessore : 8.8
Peso : 199
Uscita Jack : sì
Tipo USB : Type C
Norma USB : 2.0
Porta a infrarossi : sì

Prima configurazione

La configurazione di Redmi Note 8 pro è molto simile a quella di questo tipo di smartphone. Il trasferimento di applicazioni è abbastanza veloce perché dove ho dovuto aspettare ore con un Huawei Y6, tutto è stato trasferito in meno di un'ora con il Redmi (applicazioni, messaggi, password,....). Xiaomi ha aggiunto alcune schermate alla configurazione iniziale, ora è possibile configurare altri account di posta elettronica dall'inizio, è anche possibile cambiare la dimensione del carattere e scegliere un tema. Oltre a queste nuove schermate, la configurazione è strettamente identica a quella degli altri telefoni del marchio.

Ho aggiunto uno screenshot che mostra tutte le applicazioni installate da Xiaomi. Alcune applicazioni sono inutili come il browser ma alcune sono molto utili come il telecomando, lo screen recorder o l'applicazione radio.



Finitura

xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision revision recensione photo

Il Redmi Note 8 Pro è commercializzato in una fascia di prezzo in cui la finitura è simile a quella dei telefoni più costosi. Questo è un po 'il caso con questo Redmi. Il telefono ha una buona finitura complessiva nonostante l'uso di materiali plastici. Il materiale utilizzato è piacevole al tatto e il rivestimento non affonda quando viene premuto.

Il Redmi Note 8 Pro è abbastanza grande ed è quindi un po' più pesante della media con 199 grammi. Se avete mani piccole, non sarete in grado di usarlo con una mano sola. Il telefono ha anche un rivestimento che fornisce una protezione IP52 contro l'umidità e la polvere. Questo non consente di immergersi in una piscina, ma dovrebbe proteggere il telefono dagli spruzzi.

Il Redmi Note 8 Pro non offre alcuna rivoluzione nel design, ma è lo stesso con le altre marche. Il mondo degli smartphone ha raggiunto una certa maturità e diventa sempre più difficile distinguerli. L'unica novità di questo Redmi è la posizione dei sensori fotografici nella parte posteriore.


xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione photo
Nella parte superiore di Redmi Note 8 Pro troverete una porta a infrarossi e un altoparlante tra la fotocamera anteriore e il bordo della fotocamera. Questo diffusore è sufficientemente ampio da consentire il corretto passaggio del suono. Questo formato è abbastanza comune sui telefoni con tacca oggi, Xiaomi/Redmi si distingue per la presenza di una porta a infrarossi che permette di trasformare il dispositivo in un telecomando universale. Xiaomi ha installato la sua applicazione Xiaomi Remote predefinita sul dispositivo in modo da poter utilizzare la porta a infrarossi senza passare attraverso un'applicazione di terze parti.

xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione photo
Sotto il dispositivo è presente una porta Jack per il collegamento delle cuffie, una porta USB-C e un altoparlante mono. Anche questa configurazione è abbastanza classica, a volte si trova la porta Jack in alto, a volte in basso ma tutti i telefoni hanno lo stesso aspetto.

xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione photo
Sul lato sinistro si trova il cassetto SIM che può contenere 2 schede SIM o una scheda SIM e una scheda di memoria. Sull'altro lato si trovano i soliti pulsanti per alzare/abbassare il volume o spegnere lo smartphone. Come si può vedere nelle immagini, le finiture danno l'impressione che il telefono sia fatto di metallo, questo non è il caso, ma mostra solo che le finiture di Redmi Note 8 pro sono davvero buone.

xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione photo
La parte posteriore del telefono riflette la luce in modo elegante e, come i contorni, gli conferisce un aspetto più metallico. Nella parte superiore del retro, ci sono 3 sensori fotografici in posizione verticale al centro del telefono. Questa è la prima volta che ho visto questa configurazione con un Xiaomi. Penso che questa sia una cosa molto buona perché i sensori posti sul lato tendono a soffrire di un problema di parallasse e quando uso il grandangolo, a volte vedo le mie dita apparire nella foto. Questo non è il caso di Redmi Note 8 Pro, questo posizionamento è per me è uno dei migliori al momento.

Il sensore di impronte digitali è stato posizionato sotto i fotosensori, dà l'impressione di avere un quarto sensore. Il posizionamento è insolito ma preferisco questo posizionamento agli smartphone con un lettore di impronte digitali sullo schermo, lo trovo molto più naturale.

xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione photo
Lo schermo è enorme, 6,53 pollici è uno dei più grandi schermi che abbia mai testato e occupa l'84% della superficie. A prima vista, la colorimetria è buona, ma la proverò più tardi con una sonda. Il bordo intorno allo schermo è abbastanza sottile, è solo un po' più spesso nella parte inferiore, ma questo è il caso della maggior parte dei telefoni.

Specifiche


Le informazioni seguenti provengono dall'applicazione Device Info HW. L'applicazione fornisce informazioni tecniche dettagliate sul telefono testato.

Prestazioni della CPU / GPU

CPU : MediaTek Helio G90T
GPU : Arm Mali-G76 3EEMC4 800MHz
Memoria (RAM) : 6 - 8Gb
Memoria : 64 - 128 Gb

Benchmark Antutu/3DMark

Ho ottenuto un punteggio di 223.000 punti su Antutu, è molto al di sopra del Redmi Note 7 ed è anche migliore di qualsiasi telefono di medio raggio che ho provato finora. Il Redmi Note 8 Pro è certamente il telefono più potente nel range 200-250€. Con un tale punteggio, Redmi Note 8 Pro vi permetterà di giocare senza problemi ai giochi più impegnativi. Nemmeno io ho avuto problemi di surriscaldamento.



Con 3Dmark, le buone prestazioni del Redmi Note 8 Pro sono confermate, ho ottenuto un punteggio superiore a 2000 e in questa fascia di prezzo, non ho ancora testato un telefono con prestazioni migliori.



Antutu punteggio : 223193
Antutu CPU : 83548
Antutu GPU : 69473
Antutu UX : 55678
Antutu Mem : 14494
3D Mark Open GL : 2372
3D Mark Vulkan : 2443

Top 10 - classifica delle prestazioni basata su Antutu
1. Poco F2 Pro - 569559
2. Samsung Galaxy S20 - 503905
3. Xiaomi Mi 9t Pro - 430403
4. Xiaomi Mi Mix 3 5g - 385000
5. Oppo Reno 5g - 375000
6. Meizu 16s - 374190
7. Xiaomi Mi 9 - 372006
8. Sony Xperia 1 - 372000
9. Lg G8s Thinq - 371000
10. Lg V50 Thinq 5g - 370000

Numero di smartphone in classifica:102
Posizione di questo smartphone nella classifica:35/102

Nota: questa classifica contiene solo i telefoni che ho testato e alcuni altri che ho aggiunto come riferimento.

Gaming
Per testare le prestazioni del gioco, scarico il gioco mobile PUBG e ne valuto la fluidità, il livello grafico e la profondità di visione. Questo gioco è piuttosto impegnativo e permette di evidenziare le prestazioni di un telefono cellulare.Con più di 200.000 punti su Antutu, il Redmi Note 8 Pro offre un'ottima performance di gioco. PUBG può essere giocato con il massimo livello di dettaglio. L'esperienza è perfettamente fluida, oggetti distanti come edifici a terra durante il volo sono perfettamente visibili.



Prestazioni di rete

Redmi Note 8 Pro copre la stragrande maggioranza delle frequenze utilizzate in Europa, copre anche il B28 (usato da Free in Francia per esempio).

Frequenze 3G : B1, B2, B4, B5, B8
Frequenze 4G : B1, B2, B3, B4, B5, B7, B8, B20, B28, B38, B40
Bluetooth : Bluetooth 5.0 LE
SAR / testa : 0.997
SAR / corpo : 1.466
Volte : sì
NFC : sì
Numero misure : 1599
Segnale medio : -95.922
Velocità di download : 80
Velocità di upload : 50
Scegli il tuo paese per verificare se il tuo telefono è compatibile:


Le frequenze visualizzate di seguito ti permetteranno di vedere se questo telefono è compatibile con il tuo operatore o se potrai utilizzarlo nel paese in cui andrai in vacanza.


Segnale 4G
La capacità di captare correttamente la rete è una caratteristica essenziale di un telefono, ma viene misurata solo molto raramente. Per misurare la capacità di un telefono di captare la rete, eseguo un gran numero di misurazioni sulle stesse celle per essere in grado di confrontare telefoni in condizioni simili. Il segnale viene misurato in dBm, un valore di -90dBm indica un segnale peggiore di -70dBm. Queste misure sono effettuate in condizioni reali e non in laboratorio, non sono scientifiche ma danno una buona indicazione delle prestazioni.

Livello di sensibilità del segnale di rete
Telefono testato:Segnale medio (dBm)Numero di misurazioni:
Xiaomi Mi 9t Pro-881600
Xiaomi Redmi Note 5-91.305600
Xiaomi Mi 9 Lite-93788
Samsung Galaxy A70-94.5111975
Nokia 5.3-94.98531
Realme 6-95.142301
Xiaomi Redmi Note 8 Pro-95.9221599
Xiaomi Mi A3-95.951000
Huawei Y6 2019-95.951199
Redmi 9a-96.481000
Meizu Note 9-96.68937
Motorola G8 Power-96.881032
Xiaomi Redmi Note 7-97.011430
Redmi 9c-97.041000
Umidigi S3 Pro-97.131200
Xiaomi Redmi Note 8-97.34879
Samsung Galaxy A21s-97.781000
Umidigi F1-97.82298
Ulefone Armor 7e-98.71000
Xiaomi Mi Note 10 Lite-991000
Honor 9x-99.14899
Xiaomi Redmi Note 9s-99.41860
Poco F2 Pro-99.81247
Xiaomi Redmi Note 9-100.791785
Xiaomi Mi 10 Lite 5g-100.881198
Umidigi F2-101.47712

redmi note 8 pro network signal

Con ogni nuovo telefono riesco a raccogliere un po' più dati, questa volta ho fatto 1599 misure, non so se potrei fare di meglio per i telefoni successivi. Il Redmi Note 8 Pro riceve un segnale medio di -95.92 dBm, si posiziona un po' al di sopra della media dei telefoni che ho provato. Supera leggermente il Redmi Note 7 che ottiene un segnale medio di -96.02 dBm. È ancora il buon vecchio Xiaomi Redmi Note 5 che ottiene il miglior punteggio ma la misurazione è stata effettuata prima della correzione del tasso di emissione, è probabile che il Xiaomi Redmi Note 5 sia tornato alla media con gli altri.



Velocità di scaricamento/caricamento

Per testare la velocità di download, ho identificato alcune celle 4G che offrono buone prestazioni dove provo tutti i miei dispositivi più volte per vedere quale velocità di download e upload possono raggiungere.
Top 10 - classifica velocità in download
1. Samsung Galaxy S20 D:351Mbps U: 20Mbps
2. Poco X3 D:232Mbps U: 55Mbps
3. Xiaomi Mi 10 Lite 5g D:223Mbps U: 52Mbps
4. Poco F2 Pro D:207Mbps U: 53Mbps
5. Xiaomi Mi Note 10 Lite D:153Mbps U: 68Mbps
6. Xiaomi Mi A3 D:150Mbps U: 60Mbps
7. Xiaomi Redmi Note 9s D:150Mbps U: 60Mbps
8. Xiaomi Mi 8 Lite D:149Mbps U: 60Mbps
9. Samsung Galaxy A21s D:147Mbps U: 51Mbps
10. Huawei Y6 2019 D:145Mbps U: 61Mbps

Numero di smartphone in classifica:30
Posizione di questo smartphone nella classifica:20/30

Nota: la velocità massima teorica di un telefono è spesso limitata dalla configurazione della rete mobile e dalla congestione della rete al momento della misurazione. Quindi forse potresti ottenere una velocità maggiore su un'altra rete

Redmi Note 8 Pro non è il telefono più veloce, ma offre comunque una velocità di download molto comoda che vi permetterà di eseguire lo streaming o il download senza problemi.


Prestazioni Wifi

Per testare la capacità di un telefono di ricevere correttamente la rete, prendo le misure vicino al mio router e poi a distanza (e sempre nello stesso posto). Questo mi dà una media in dBm dove un valore di -90 dBm indica prestazioni inferiori rispetto ad un valore di -30 dBm.
Frequenze Wifi : 802.11a, 802.11ac, 802.11b, 802.11g, 802.11n, 802.11n 5GHz
Velocità di download : 319
Segnale / chiusura : -19
Segnale / distanza : -72
Segnale Wifi
Con un segnale di -19 dBm vicino al router, ottengo semplicemente il miglior punteggio mai ottenuto con un telefono. Il Redmi Note 8 Pro capta quindi il segnale wifi molto bene vicino al router. A distanza, tuttavia, si colloca nella media.


Top 10 - classifica sensibilità wifi
1. Poco F2 Pro -11dBm
2. Samsung Galaxy A21s -13dBm
3. Poco X3 -17dBm
4. Xiaomi Redmi Note 9s -18dBm
5. Xiaomi Redmi Note 8 Pro -19dBm
6. Xiaomi Mi Note 10 Lite -19dBm
7. Xiaomi Mi 10 Lite 5g -19dBm
8. Xiaomi Redmi Note 8 -19dBm
9. Xiaomi Redmi Note 9 -19dBm
10. Redmi 9a -19dBm

Numero di smartphone in classifica:30
Posizione di questo smartphone nella classifica:5/30


Velocità di scaricamento/caricamento
Per testare la velocità in Wifi, mi collego al mio router in 2.4Ghz e 5Ghz (se disponibile) e uso l'applicazione Ookla per misurare la velocità.Il test del segnale ha indicato che il telefono stava raccogliendo bene la rete e questo è confermato con la sua velocità di download dove ho ottenuto quasi 320 Mbps, è semplicemente uno dei migliori punteggi che ho ottenuto, il Redmi Note 8 Pro offre prestazioni equivalenti al Samsung Galaxy s10+ che ho testato allo stesso tempo nelle stesse condizioni.




Top 10 - classifica della velocità di download wifi
1. Samsung Galaxy S20 351Mbps
2. Poco F2 Pro 341Mbps
3. Xiaomi Redmi Note 8 Pro 319Mbps
4. Xiaomi Mi 10 Lite 5g 300Mbps
5. Xiaomi Mi 8 Lite 260Mbps
6. Poco X3 251Mbps
7. Xiaomi Redmi Note 7 250Mbps
8. Umidigi F1 220Mbps
9. Xiaomi Redmi Note 8 211Mbps
10. Xiaomi Redmi Note 9 207Mbps

Numero di smartphone in classifica:30
Posizione di questo smartphone nella classifica:3/30

Nota: ho una linea a 400 Mbps e un modem in grado di fornire una velocità maggiore, ma non posso mai essere sicuro di quanta larghezza di banda sia disponibile durante un test.

Prestazioni GPS


Per testare la qualità del segnale GPS utilizzo l'applicazione Offline Maps e faccio lo stesso viaggio in treno in modalità pedonale. Perché? Perché? Perché? In modalità pedonale, il GPS non corregge artificialmente il segnale per attaccare alla strada, non ha contrassegni, quindi è possibile vedere la posizione reale. Poi uso un'applicazione per misurare la precisione del segnale.

Il Redmi Note 8 Pro offre buone prestazioni GPS. Il posizionamento rimane stabile a circa 2 metri (max) dalla posizione reale con una deviazione talvolta maggiore ma nessuna perdita di segnale. I telefoni dotati di chip Mediatek spesso funzionano meglio di altri e questo sembra essere il caso del Redmi Note 8 Pro.

Ho testato la velocità della rete GPS (fix) e il livello di precisione, possiamo vedere nel video seguente che il fix avviene molto velocemente e che la precisione scende rapidamente a 2 metri per rimanere a questo livello. Ho testato un Samsung nello stesso momento e il livello di precisione oscillava ancora tra i 4 e gli 8 metri.




Top 10 - Classifica di precisione GPS
1. Redmi 9a 1m
2. Xiaomi Redmi Note 9 1m
3. Redmi 9c 2m
4. Samsung Galaxy A21s 4m

Numero di smartphone in classifica:5
Posizione di questo smartphone nella classifica:0/5

Nota: una precisione di 3 metri o inferiore può essere facilmente corretta da una buona applicazione GPS. Anche le prestazioni del telefono hanno un ruolo nella velocità di aggiornamento del display, quindi una buona precisione potrebbe essere compromessa da un display troppo lento.

Autonomia della batteria

Capacità : 4500
Carica veloce : sì
W max : 18
Il Redmi Note 8 Pro è dotato di una batteria da 4500 mAh, questa è la prima volta che ho trovato una batteria di questo tipo presso Xiaomi. Dove il Redmi Note 7 mi ha permesso di durare da 2 a 3 giorni prima di dover ricaricare la batteria, il Redmi Note 8 Pro mi permette di superare la soglia dei 3 giorni.

Test della fotocamera

Per testare la qualità delle foto prodotte da un telefono, faccio un test tecnico (risoluzione, nitidezza, aberrazione cromatica,...) in studio (condizioni identiche) per valutare obiettivamente la parte tecnica. A partire dalla seconda metà del 2020, ho costruito il mio laboratorio per effettuare misurazioni tecniche completamente obiettive. Poi scatto le foto in condizioni reali per vedere come si comporta la macchina fotografica. Valuto poi queste foto secondo i miei criteri, ma pubblico le foto in modo che possiate valutare il risultato secondo i vostri criteri.

Attrezzatura

Selfie / risoluzione : 20
Risoluzione : 64
Sensore : Samsung Bright GW1
Video risoluzione : 2160p
mm grandangolo : 5.43mm
mm grandangolo : 1.66mm
mm zoom : 5.43mm

Il Redmi Note 8 Pro è il primo telefono ad essere commercializzato con il sensore Samsung da 64 milioni di pixel (Samsung Bright GW1). L'argomento del conteggio dei pixel è ovviamente un argomento di marketing, ma vorrei comunque portare una piccola sfumatura a questo telefono. 64 milioni di pixel su un telefono è ovviamente troppi a meno che il telefono non sia in grado di ripristinare un'immagine abbastanza nitida da poterla ingrandire come zoom ottico. Questa è la promessa di questo sensore, è possibile scattare foto in 64 milioni di pixel e riprendere parte dell'immagine come se si stesse ingrandendo con uno zoom reale.

Applicazione predefinita
L'applicazione fotografica predefinita fornita da Xiaomi è come al solito abbastanza ben progettata, questa nuova versione porta alcune nuove funzionalità rispetto a Redmi Note 7. Invece di entrare nei dettagli di ogni menu, ho registrato lo schermo e ho esaminato le diverse possibilità. Naturalmente troverete le solite caratteristiche di questo tipo di applicazione ma Xiaomi ha aggiunto la possibilità di scattare foto in 9:16, 3:4 o 1:1:1. E' stato aggiunto anche un modo macro nel menu principale.

Nel complesso l'applicazione si comporta come quella di Redmi Note 7. Si può passare da un angolo ultra-wide a 1.66mm ad uno zoom a 5.43mm, la differenza è significativa e offre una certa versatilità alla Redmi.




Qualità foto

Test fotografico / Studio
redmi note 8 test photo studio 3

Per questa prima volta in studio, ho scattato le seguenti foto nelle seguenti modalità:
- foto normale e zoom predefinito
- foto normale e ultra grandangolare
- foto normale con zoom 2x
- foto normale con HDR abilitato
- foto normale con AI abilitato
- modo macro (l'immagine è più scura)
- Modalità 64 milioni di pixel
Le seguenti immagini vengono riprese in modalità normale con i diversi formati disponibili (9:16, 3:4, 1:1,.....)

Come spesso accade, noto una mancanza di luminosità, la maggior parte dei telefoni che ho testato hanno lo stesso problema in studio. Questo deficit non è generalmente visibile nelle foto all'aperto. Il diaframma era aperto a f/1.89 per questa sessione fotografica, quindi la profondità di campo è molto limitata ma è sufficiente a garantire una bella zona di nitidezza. L'immagine è molto accurata, i dettagli della macchina della polizia sono molto ben resi. Questa nitidezza dovrebbe permettere di zoomare all'interno dell'immagine senza perdere troppa qualità. La resa cromatica è buona anche perché di solito il blu dell'auto è troppo pallido sulla maggior parte dei telefoni. Questa prima visita allo studio è quindi abbastanza incoraggiante per il futuro.




Test fotografico / esterno e soleggiato
Quando provo un telefono in autunno, a volte devo aspettare diversi giorni prima di poter scattare foto in buone condizioni. Le seguenti serie di foto sono state scattate a Berck-Sur-Mer, nel nord della Francia. La luce non era perfetta, ma ho approfittato di alcuni raggi del sole per scattare alcune foto.

Primo esempio - ƒ/2,2 1/30303030 1,66 mm 110 ISO
xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione day 1
Il Redmi Note 8 Pro ha un angolo ultra-wide di 1.66mm, che è anche meglio del Samsung Galaxy S10+ che offre 1.8mm. La disposizione del sensore al centro dello smartphone piuttosto che sui lati è una buona cosa perché con un tale angolo, si potrebbero vedere le dita sulle immagini. Ho scattato molte foto con il Samsung dove in seguito ho notato che una delle mie dita era visibile nella foto. Con il Redmi Note 8 Pro, questo accade molto meno spesso.

L'immagine scattata con il sensore ultra grandangolare è molto ben dettagliata, la nitidezza è molto buona al centro e si deteriora un po 'sui lati. Con un tale angolo, inevitabilmente troviamo deformazioni, è meno visibile su foto di paesaggio come questa, ma se si scattano foto di oggetti vicini a voi, noterete una deformazione a volte molto importante. Evitate di scattare ritratti ad ampio angolo, in quanto i volti possono essere distorti (questo è anche il caso di una normale macchina fotografica).

Il cielo è stato elaborato al telefono perché in realtà, le nuvole erano meno nitide che nella foto. Con gli smartphone c'è sempre il rischio che l'elaborazione applicata ad una foto non sia buona, ma in questo caso il risultato è ok.

I colori sono buoni anche se non sono molto precisi. Il telefono avrebbe potuto aumentare l'esposizione di una tacca per ottenere un oceano più chiaro e blu, ma nel complesso il trattamento applicato alla foto è buono.

Secondo esempio: ƒ/1,89 1/2198 5,43 mm 100 ISO
xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione day 2
Questa volta ho usato il sensore principale di Samsung in modalità 64 milioni di pixel. Questo sensore è il primo a catturare 64 milioni di pixel. Probabilmente avrete letto su altri siti che 64 milioni di pixel su un telefono cellulare è inutile. Sono d'accordo, ma vorrei fare una piccola sfumatura. Xiaomi applica l'elaborazione della nitidezza alle foto scattate in 64 milioni di pixel, la nitidezza a volte è anche un po' forzata. Perché? Aumentando la nitidezza, è possibile ingrandire le foto senza perdere troppi dettagli. È qui che i 64 milioni di pixel diventano interessanti perché si ha la possibilità di scattare una foto di grandi dimensioni e creare l'illusione di uno zoom ottico isolando una parte dell'immagine.

Qual è il risultato? Prima di trasferire le mie foto su un computer, avevo già notato che la nitidezza era particolarmente elevata e questo è stato verificato anche su uno schermo grande.

Questo è un ingrandimento del 100%:
xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione day 2 100pc

Questo è un ingrandimento del 300%:
xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione day 2 300pc

L'ingrandimento del 300% perde qualità ed è normale perché ho ingrandito l'immagine tre volte di più della sua dimensione. Tuttavia, questo ingrandimento permette di vedere la nitidezza proposta da Redmi Note 8 Pro. Si può vedere molto chiaramente la struttura delle gomme del trattore, si può vedere molto chiaramente la sabbia sulla ruota destra e si può anche vedere che l'uomo accanto al trattore porta gli occhiali. Per un telefono in questa fascia di prezzo, il risultato è davvero buono.

Oltre alla nitidezza, se si confronta l'intera immagine con quella scattata con il sensore ultra grandangolare, si scopre anche che i colori sono più corretti. L'immagine scattata con il sensore ultra grandangolare è più gialla che con il sensore principale.

Terzo esempio: ƒ/1,89 1/2198 5,43 mm 100 ISO
xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione day 3
L'EXIF nella foto mostra che il sensore è lo stesso del sensore principale, quindi non c'è lo zoom ottico. Redmi Note 8 Pro scatta una foto di 64 milioni di pixel e ne isola una parte per dare l'impressione di ingrandimento. In teoria, questo tipo di tecnica porta ad un deterioramento della qualità, ma questo non può essere visto quando la luce è buona. Quello che ho spiegato sopra con i 64 milioni di pixel vale anche qui. Il telefono scatta una foto a piena risoluzione affilandola e poi isola parte dell'immagine in 16 o 12 milioni di pixel per dare l'illusione di uno zoom ottico.

Quarto esempio: ƒ/1,79 1/2395 64,74 mm 125 ISO (modo notte)
xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione day 4
La modalità notturna funziona come l'HDR ma con un trattamento più aggressivo. In pieno giorno, quando le condizioni non sono ideali, la modalità notturna può a volte dare buoni risultati, ma a volte è il contrario. In questa immagine la modalità notte rivela dettagli che un'immagine normale non può dare dettagli, ma l'immagine è complessivamente più scura e il rumore digitale appare mentre l'EXIF indica 125 ISO.




Test fotografico / esterno e nuvoloso
xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione nuit cloud 1

Le foto sotto un cielo nuvoloso sono state scattate in cattive condizioni, il tempo era capriccioso, a volte pioveva, a volte un raggio di sole trafiggeva le nuvole e le foto sono state scattate nel tardo pomeriggio. Non sto cercando una scusa per spiegare le foto sbagliate ma, al contrario, rende il test più interessante.

In questa prima foto, la differenza di esposizione tra il cielo e l'edificio è molto importante, non ho utilizzato alcun miglioramento fornito dalla macchina fotografica. La foto è globalmente troppo scura ma è probabilmente una scelta di elaborazione perché permette di catturare quanti più dettagli. Se si guarda attentamente l'immagine più specificamente intorno alle tegole per esempio, si noterà che il tetto è pieno di dettagli e nonostante l'impressione di sovraesposizione del cielo, sono presenti anche molti dettagli. Vediamo com'è se miglioriamo l'immagine direttamente dalla macchina fotografica:


xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione nuit cloud 2

Ho aumentato l'esposizione e la saturazione. Questo tipo di manipolazione può avere un effetto distruttivo sulla foto ma qui vediamo che è il contrario, il trattamento rivela dettagli che non erano visibili nella foto originale. Il sensore registra molti dettagli, che è probabilmente uno dei primi vantaggi di un sensore da 64 milioni di pixel. Può essere un peccato non vedere una buona immagine dall'inizio, ma quando la differenza di luminosità è grande, nessun dispositivo è in grado di riprodurre ciò che l'occhio vede senza alcuna forma di manipolazione. Questo tipo di problema viene risolto combinando diverse esposizioni (HDR, disponibile nell'applicazione) o scattando una foto neutra (come in questo esempio) e poi apportando modifiche.

Nella serie successiva, ho scattato una foto nello stesso posto con impostazioni diverse nell'applicazione, non ho cambiato nulla alle immagini.



La foto con il cielo blu è una foto HDR, vediamo qui tutta l'utilità di combinare più foto per ottenere un risultato soddisfacente. L'HDR non è troppo aggressivo e si potrebbe benissimo lasciare che faccia il suo lavoro non appena la luce scende. La modalità notturna permette di ottenere un risultato simile ma lì invece il trattamento è molto più aggressivo e la foto diventa irrealistica. Per rendere le vostre foto di successo in queste condizioni, vi consiglio di utilizzare l'HDR.


Test fotografico / luce bassa - notte
xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione nuit night 1

Redmi Note 8 Pro dispone di una modalità notturna nell'applicazione predefinita. Questa modalità notturna era già presente su Redmi Note 7 e ha fornito foto eccellenti. La modalità notte scatta diverse foto e le combina per creare un'immagine più bella. L'immagine sopra questo paragrafo è stata scattata in modalità notturna, ho scattato altre foto in modalità normale indicando ogni volta sull'immagine quale modalità è stata utilizzata. Tutte le riprese notturne sono state scattate a mano libera.

Questa è una foto scattata in modalità normale:
xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione nuit night 2
EXIF: f/1,89 1/20 5,43 mm 1634 ISO

Quali sono le differenze?
In modalità normale l'immagine è più scura, si vede chiaramente il rumore digitale e gli aloni intorno ai faretti sono completamente bruciati. Nonostante questi pochi difetti, l'immagine è abbastanza corretta, il sensore principale funziona molto bene di notte. Se guardate la foto in modalità notturna, probabilmente noterete che la foto è generalmente meglio illuminata, c'è ancora un po' di rumore ma l'elaborazione del software ha applicato uno smoothing (abbastanza visibile in cielo), le aloni intorno alle luci sono molto più chiare. Quindi l'immagine è generalmente migliore, trovo solo un po' troppo male che la colorazione sia un po' troppo calda.

E con il sensore ultra grandangolare?
xiaomi redmi note 8 pro test review avis revision recensione nuit night 3
EXIF: ƒ/2,2 1/20 1,66 mm 1658 ISO
Il risultato è chiaramente peggiore qui che con il sensore da 5.43mm, l'immagine è complessivamente più scura, è rumorosa e c'è una reale perdita di informazioni sul colore.

Probabilmente aggiungerò le immagini a questa serie più tardi, ma quello che posso dire a questo punto è che la Redmi Note 8 Pro offre una buona prestazione di ripresa notturna per le scene statiche. Con un otturatore 1/20 in modalità automatica, non ci si può aspettare di catturare il movimento senza ottenere un'area sfocata, ma questo è perfettamente normale per questo tipo di fotocamera. Non va dimenticato che la Redmi Note 8 Pro è stata commercializzata tra i 200 e i 250€, sembra inferiore ad un Samsung Galaxy S10+ che costa tre volte questo prezzo ma non è tre volte meno buono.




Qualità video

Stabilizzazione

Nella fascia di prezzo del Redmi Note 8 pro, la stabilizzazione video non è generalmente molto buona, ma sono rimasto positivamente sorpreso da questo smartphone. Dove il Redmi Note 7 ha offerto una leggera stabilizzazione, il Redmi Note 8 Pro offre una stabilizzazione molto più presunta. Non sentiamo più nemmeno più le vibrazioni del camminare anche se ho un passo pesante e il terreno non era sempre piatto.



Video in condizioni normaliIl Redmi Note 8 Pro permette di produrre video in 4k ma perché questi video siano fluidi, il telefono deve essere abbastanza potente. Ho fatto il seguente video in una giornata nuvolosa dove ci sono grandi differenze di luminosità, questo permette di vedere se il telefono si adatta rapidamente.



La nitidezza del video 4k è davvero buona nonostante le cattive condizioni di luce, non c'è rumore digitale e il sensore si adatta abbastanza rapidamente alle variazioni di luminosità. E' molto chiaro che il telefono calcola costantemente la distribuzione tra le aree chiare e quelle scure, le variazioni di apertura sono visibili. Nel complesso, Redmi Note 8 Pro sta andando molto bene.

Lento movimento 960fps
Il Redmi Note 8 Pro ha una modalità video al rallentatore a 960 fps, il che significa che ogni secondo cattura 960 fotogrammi dove un normale video cattura 25 fps. Qual è il punto? Catturando così tanti fotogrammi in un secondo, è possibile catturare anche il minimo movimento, come il battito d'ala di un insetto. Questa modalità video al rallentatore dovrebbe quindi, in teoria, aprire la porta a molte possibilità. Come suggerito da uno dei miei visitatori, ho filmato un cronometro al rallentatore per vedere se il telefono era davvero in grado di registrare 960 fotogrammi al secondo. Purtroppo non è così, perché se il telefono era in grado di catturare così tante immagini, si poteva vedere ogni centesimo di secondo sul cronometro.
Oltre a non catturare tutte le 960 immagini al secondo, non è possibile filmare più di qualche secondo in totale, quindi si ha pochissimo tempo per filmare ciò che si vuole filmare. È un peccato perché avere una vera modalità 960 fps sarebbe stato molto interessante.



Video in penombra
Dopo il test di stabilizzazione e il test video diurno, ero curioso di vedere cosa poteva offrire la Redmi Note 8 Pro in termini di video notturni. Non ho scelto la facilità per questo test perché ho filmato un giro in macchina di notte dove c'è un'enorme differenza di luce tra il buio della notte e i fari dell'auto. Dal momento che il video è stato ripreso all'interno, aggiungo anche la difficoltà di messa a fuoco in relazione al parabrezza.



Penso che il risultato sia davvero buono perché anche se il rumore digitale è visibile, il telefono si adatta perfettamente alle differenze di luce e lo fa così velocemente. La nitidezza del video è perfettamente accettabile per questo tipo di condizioni.

Test di qualità audio

Per testare la qualità dell'uscita audio del telefono, collego l'uscita audio del dispositivo ad uno strumento di misura, quindi riproduco i suoni su tutte le frequenze e misuro le differenze tra il suono originale e il suono prodotto dal telefono. In questo modo misuro la capacità del telefono di riprodurre correttamente tutti i.
Frequency Respons : 0.11 / -0.17
Noise Level : -93.3
Dynamic Range : 93.1
THD : 17.802
Intermodulation : 14.994
Stereo crosstalk : -89
Quando ho provato per la prima volta il suono del Redmi Note 8 pro per la prima volta, mi ha fatto un'ottima impressione. Tuttavia, quando ho alzato il volume per spingerlo fino in fondo, ho sentito chiaramente il suono degradarsi. Questa osservazione è stata confermata con la prova tecnica che segue perché quando il volume viene spinto al massimo, il suono presenta una distorsione significativa. Per godere di una migliore qualità del suono, sarà quindi necessario ridurre il volume di 2 o 3 tacche al di sotto del massimo. In queste condizioni il Redmi Note 8 pro offre buone prestazioni, offre un suono migliore del suo predecessore, il Redmi Note 7.

Frequency Response
Questo test ha lo scopo di verificare la capacità del dispositivo di riprodurre correttamente tutte le frequenze. La linea bianca al centro del grafico è la situazione ideale e gli altri colori provengono da test su diversi telefoni. Una deviazione dalla linea di riferimento indica una deviazione dalla situazione ideale. Per vedere un buon suono a tutte le frequenze, è quindi necessario avvicinarsi il più possibile alla linea di riferimento. redmi note 8 pro noise level
Il Redmi Note 8 Pro sembra un po' più instabile nella riproduzione di tutte le frequenze, la sua curva è molto meno morbida di quella del Redmi Note 7. Non ho trovato alcun problema durante l'ascolto, ma il test tecnico dimostra che il telefono si discosta dal riferimento in alta frequenza.

Dynamic Range
Questo test è stato progettato per testare la capacità del telefono di riprodurre suoni a diversi livelli di volume. Anche in questo caso, i telefoni devono essere il più vicino possibile al riferimento.redmi note 8 pro dynamic range
Questo test dimostra che il Redmi Note 8 Pro offre prestazioni molto migliori rispetto al Redmi Note 7, una volta regolato correttamente il volume, il suono è migliore rispetto al modello precedente.

Noise Level
Questo test ha lo scopo di identificare se il dispositivo in prova è in grado di riprodurre suoni senza troppi rumori. Un punteggio alto indica un basso tasso di parassiti, un punteggio più basso indica una maggiore presenza di parassiti.redmi note 8 pro noise level
Il Redmi Note 8 riesce a produrre un suono di qualità superiore rispetto al Redmi Note 7, ma si avvicina molto al riferimento anche su un'intera gamma di frequenze.

Registrazione del concerto
Lo scopo di questo test è quello di misurare la qualità di registrazione del telefono quando c'è molto rumore ambientale. Poiché non ho la possibilità di andare a un concerto ogni volta che provo un telefono, simulo il rumore di un concerto in un ambiente chiuso.

Qualità dello schermo

Per testare lo schermo utilizzo una sonda colorimetrica che misura la precisione dei colori su uno schermo e altri parametri per vedere se uno schermo è in grado di riprodurre accuratamente un'immagine. Testerò anche il livello di luminosità per determinare se lo schermo sarà in grado di visualizzare un'immagine in piena luce solare.
Dimensioni schermo : 6.53
Risoluzione : 1080 x 2340
Ratio : 19.5:9
Protezione : Corning Gorilla Glass 5
Tipo : LTPS LCD
% di occupazione : 84
dE bianco : 5.9
dE rosso : 4.9
dE verde : 2.7
dE blu : 1.5
dE jaune : 3.6
dE ciano : 3.0
dE magenta : 4.5
Contrasto : 1500:1
Luminosità : 570
Colorimetria
redmi note 8 pro screen calibration

Lo schermo di Redmi Note 8 Pro ha fatto una buona impressione al primo avvio e questa buona impressione è confermata dalla sonda. Ottengo un dE di 3.7, è un po' meno buono del Redmi Note 7 con il quale ho ottenuto un 3.1 ma l'occhio non percepisce piccole differenze come questa. La Redmi Note 8 Pro ottiene un punteggio migliore per il bianco ed è probabilmente per questo motivo che dà l'impressione di essere migliore della Redmi Note 7. È sul verde che lo schermo si discosta maggiormente dalla sua traiettoria ma in uso non si percepisce nulla senza passare attraverso una sonda.


Top 10 - classifica dei migliori schermi per colorimetria
1. Xiaomi Mi 10 Lite 5g dE = 0.73
2. Xiaomi Redmi Note 8 dE = 1.2
3. Samsung Galaxy S20 dE = 1.4
4. Xiaomi Mi 9 Lite dE = 1.46
5. Xiaomi Redmi Note 9s dE = 1.47
6. Honor 9x dE = 1.5
7. Poco F2 Pro dE = 1.73
8. Xiaomi Mi Note 10 Lite dE = 1.91
9. Samsung Galaxy S10+ dE = 2.01
10. Xiaomi Mi 9t Pro dE = 2.11

Numero di smartphone in classifica:29
Posizione di questo smartphone nella classifica:16/29

Nota: la differenza colorimetrica si misura in dE. Dopo tre, l'occhio umano percepirà una differenza colorimetrica, quindi la dE dovrebbe essere la più bassa. I test sono stati tutti eseguiti con sonda colorimetrica.

Luminosità / Contrasto
Ho misurato una luminosità di 570 cd/m² mentre il telefono è stato annunciato con 500 cd/m², quindi è una bella sorpresa. Con una tale luminosità, è possibile utilizzare il telefono al sole.

Il Redmi Note 8 Pro offre un contrasto di 1500:1, che è un valore normale per questo tipo di display. Il nero non è assolutamente nero, solo i display Amoled sono in grado di offrire un contrasto molto più elevato.

Assorbimento/riflessione della luce
Lo schermo dello smartphone riflette la luce e a volte li trasforma in un vero e proprio specchio. Questo effetto specchio rende più difficile la lettura.

L'indice di assorbimento sottostante indica la percentuale di luce assorbita dallo schermo. La leggibilità di uno schermo è migliore quando l'indice di assorbimento è elevato.

Telefono testato:% di assorbimento della luce
Samsung Galaxy S10+58
Xiaomi Mi 9T Pro52
Honor 9x65
Redmi Note 9s55
Motorola G8 Power60
Realme 654
Umidigi F248
Poco F2 Pro52
Redmi Note 956
Xiaomi Mi Note 10 Lite53
Samsung Galaxy S2047
Samsung Galaxy A21s53
I telefoni testati hanno un tasso di assorbimento medio di54 %

Biometria

Redmi Note 8 Pro può essere sbloccato da un sensore di impronte digitali situato sul retro del telefono o dal rilevamento facciale. Il sensore di impronte digitali è più piccolo del solito e la sua posizione al di sotto dei sensori fotografici dà l'impressione che il telefono abbia un ulteriore sensore fotografico.

Nel complesso, entrambi i metodi di sblocco funzionano correttamente. Tuttavia, ho avuto un problema con il sensore di impronte digitali che è stato attivato quando il telefono era in tasca. Il telefono inizia a vibrare leggermente per segnalare un'identificazione non riuscita e poi, dopo diversi tentativi, il telefono deve essere sbloccato con il codice.

Sistema operativo


Bug incontrati

Come con gli altri Xiaomis sotto MIUI non ho incontrato alcun bug, ho appena incontrato un piccolo problema fastidioso con il browser Xiaomi. Quando inizio una sessione con Chrome, alcuni link chiamano il browser Xiaomi, ho avuto il problema di accedere al mio account Amazon. Non ho trovato un modo per risolvere il problema.

Accessori Redmi Note 8 Pro

Per vivere al meglio la tua esperienza con il tuo smartphone, offro collegamenti a tutti i tipi di accessori che potresti trovare utili

Cover / custodia protettiva xiaomi redmi note 8 pro
Pellicola protettiva per schermo xiaomi redmi note 8 pro
Scheda di memoria xiaomi redmi note 8 pro
Cavo / caricatore USB xiaomi redmi note 8 pro
Cuffie xiaomi redmi note 8 pro
Portabiciclette xiaomi redmi note 8 pro

Confronta Redmi Note 8 Pro con altri dispositivi

Ho assegnato un punteggio da 1 a 10 per ogni test che determina i punti di forza e di debolezza di un prodotto. Sto usando 0 per criteri che non sono (ancora) stati testati. Un punteggio da 1 a 3 indica una prestazione scarsa (e sì, lo fa), un punteggio da 4 a 6 indica una prestazione media, un punteggio da 7 a 8 indica una buona prestazione e un punteggio di 9 e 10 indica una prestazione eccezionale .
Il punteggio è calcolato in base alle mie misurazioni e quando non ci sono misurazioni, è un'opinione soggettiva basata sulla mia esperienza.

I punteggi non sono statici, cambiano nel tempo perché cambiano le prestazioni dei nuovi prodotti e di questo bisogna tener conto.

Xiaomi Redmi Note 8 Pro
Finitura di qualità7.006.00
Prestazioni della batteria7.006.00
Prestazioni della CPU7.005.00
Prestazioni GPU7.005.00
Qualità dello schermo7.005.00
Qualità fotografica7.005.00
Qualità video7.005.00
Prestazioni Wi-Fi8.005.00
Velocità di download mobile6.005.00
Sensibilità alla rete mobile8.006.00
Copertura di frequenza7.006.00
Qualità audio7.006.00
Prestazioni GPS7.006.00
Sistema operativo8.007.00
Punteggio totale10078
Classifica globale
1. Samsung Galaxy S20 112 / 140
2. Poco F2 Pro 111 / 140
3. Samsung Galaxy S10+ 107 / 140
4. Xiaomi Mi 9t Pro 106 / 140
5. Poco X3 102 / 140
6. Xiaomi Mi 10 Lite 5g 101 / 140
7. Xiaomi Mi Note 10 Lite 101 / 140
8. Xiaomi Redmi Note 8 Pro 100 / 140
9. Xiaomi Redmi Note 9s 98 / 140
10. Xiaomi Mi 9 Lite 98 / 140
11. Xiaomi Redmi Note 8 97 / 140
12. Xiaomi Redmi Note 7 94 / 140
13. Realme 6 93 / 140
14. Motorola G8 Power 91 / 140
15. Nokia 5.3 89 / 140
16. Xiaomi Mi A3 89 / 140
17. Xiaomi Redmi Note 9 88 / 140
18. Honor 9x 88 / 140
19. Meizu Note 9 86 / 140
20. Xiaomi Mi 8 Lite 86 / 140
21. Xiaomi Redmi Note 5 85 / 140
22. Umidigi S3 Pro 83 / 140
23. Umidigi F2 82 / 140
24. Samsung Galaxy A21s 82 / 140
25. Redmi 9a 81 / 140
26. Redmi 9c 80 / 140
27. Ulefone Armor 7e 80 / 140
28. Honor 8x 78 / 140
29. Umidigi F1 77 / 140
30. Huawei Y6 2019 74 / 140

Revisione finale / conclusione

Il Redmi Note 8 Pro è un telefono che prende una direzione tecnica diversa. E' dotato di una combinazione CPU/GPU unica nella gamma Redmi e si presenta sul mercato con un altro tipo di sensore. Ci si potrebbe quasi chiedersi se si tratta di una Redmi perché è così diversa dalla Redmi Note 8. Questa differenza ha un prezzo, la Redmi Note 8 Pro è venduta quasi 100€ in più della versione normale. La differenza di prezzo è giustificata? Dipende dalle vostre aspettative. La differenza tra le Redmi Note 7 e Redmi Note 8 non è molto significativa, la differenza tra una Redmi Note 8 e una Redmi Note 8 Pro è più importante.

Il Redmi Note 8 Pro è più potente e puoi sentirlo quando lo usi. Le schermate scorrono più velocemente, il telefono reagisce più velocemente. È in grado di scattare foto da 64 milioni di pixel e di applicare un'elaborazione nitida senza rallentare. Lo schermo è più grande, la durata della batteria è migliore. Redmi Note 8 Pro quindi supera Redmi Note 8 in diverse aree, ma questo non significa che Redmi Note 8 non è buono, al contrario, ma se siete più esigenti, la versione Pro è per voi.

La gamma Redmi non aveva ancora attaccato questa fascia di prezzo, ma la scommessa è abbastanza successo. Sì, il telefono è il Redmi più costoso ma è anche il migliore.


Punti di forza:

[+] Prestazioni complessive
[+] Performance download wifi
[+] Durata della batteria
[+] Nitidezza delle foto in buona luce


Punti di debolezza:
[-] I parametri MIUI diventano troppo complicati.
[-] Necessità di aumentare l'esposizione per ottenere tutti i dettagli di una foto quando la luce non è buona
[-] Uso forzato del browser di Xiaomi in alcuni casi


Alternative a questo prodotto

Commenti

Partecipa alla discussione / Poni le tue domande

Il tuo commento verrà pubblicato dopo la convalida. Rispondo a oltre 1500 commenti all'anno nel mio tempo libero, quindi non posso sempre rispondere molto rapidamente. Il tuo indirizzo email non sarà visibile pubblicamente e non verrà utilizzato per scopi commerciali.









Ricevi una notifica via email quando viene pubblicata una risposta