Su questa pagina:
Meizu Prezzo Note 9 Italia
Linea orario
Perché Meizu Note 9?
Contenuto del test
Disimballaggio
Prima configurazione
Finiture
Supporto 3G/4G
Prestazioni di rete
Autonomia della batteria
Qualità audio
Prestazioni CPU / GPU
Qualità della foto
Qualità del video
Qualità dello schermo
Android
Bugs incontrati
Accessori
Meizu Note 9 rispetto ad altri
Conclusione
Domande e risposte

Miglior nuovo prezzo:
180.557 EUR
Vedi l'offerta | Aliexpress

1 altri prezzi disponibili in altri negozi.



Meizu Note 9 Test ultracompleto, revisione oggettiva e prezzo

Meizu Note 9 test, recensione, prezzo

Categoria: Test e recensioni



Meizu è un produttore cinese attivo nel settore degli smartphone dal 2008, il marchio era presente principalmente in Cina ma gli ultimi modelli sono ora disponibili ovunque. Meizu non è un grande produttore (11° in tutto il mondo) ma beneficia del supporto di Alibaba, che ha investito più di 500 milioni di dollari nell'azienda. Non avevo mai avuto uno di questi dispositivi nelle mie mani prima d'ora, ma il Meizu Note 9 arriva sul mercato con una forte proposta per un piccolo prezzo, compete direttamente con l'eccellente Redmi Note 7, ho dovuto provarlo.

Sito ufficiale: meizu.com

In che modo i miei test sono diversi dagli altri sul web?

- Di solito compro i dispositivi con i miei soldi, quindi il prezzo è importante quanto te!
- Tengo i dispositivi per almeno qualche settimana (a volte anche di più) per vedere quanto valgono in condizioni reali.
- Rispondo (quando possibile) alle vostre domande per aiutarvi a decidere prima dell'acquisto
- nessuno mi paga per fare queste recensioni, quindi sono completamente neutrale e indipendente.
- Le mie pagine non sono piene di annunci.


Poco F2 Pro recensione / opinioni
Umidigi F2 recensione / opinioni
Motorola G8 Power recensione / opinioni
Realme 6 recensione / opinioni
Xiaomi Redmi Note 9s recensione / opinioni
Umidigi F1: test/recensione e prezzo
Xiaomi Redmi Note 8 recensione e prezzo
Xiaomi Redmi Note 8 Pro recensione e prezzo
Honor 9x test / recensioni e prezzi
Xiaomi Mi 9T Pro test, recensioni e prezzi


Meizu Prezzo Note 9 Italia


Il Meizu Note 9 sarà lanciato a circa 200 euro a fine aprile/inizio maggio 2019. E 'già possibile ottenerlo per la vendita flash al di sotto di questo prezzo, vi consiglio di iscrivervi al mio sistema di allarme qui sotto per approfittarne.

Original MEIZU Note 9 Mobile Phone 6.2"1080x2244 Snapdragon 675 OctaCore 4GB RAM 128GB ROM 48MP Fing...
2020-08-30 20:14
215 USD




Linea orario


24/04/19: acquisto del Meizu Note 9, il lancio ufficiale è previsto per fine aprile/inizio maggio, il dispositivo sarà probabilmente spedito nella seconda metà di maggio.
24/05/19: ricezione del dispositivo
25/05/19: test fotografico all'aperto
26/05/19: benchmark cpu/gpu, screen test
10/06/19: test di rete

Perché Meizu Note 9?


Ho appena finito di testare il Redmi Note 7 che ha dimostrato di essere uno smartphone eccellente e potrebbe anche essere il migliore in questa fascia di prezzo. Meizu Note 9 è stato ufficialmente rilasciato due mesi dopo con l'obiettivo dichiarato di competere con Redmi Note 7, Meizu non lo fa segreto. Il Meizu Note 9 dovrebbe in teoria essere più veloce della Redmi Note 7 perché ha un processore più potente a bordo ma non si ferma qui.

Il Meizu è più leggero (170g vs 186g), la superficie utilizzabile dello schermo è più grande (85% vs 81%), 4Gb RAM (vs 3), 64Gb di storage (vs 32Gb), ....ecc..... Usano esattamente lo stesso sensore per la fotocamera (Samsung 48Mio pixel) e condividono la stessa capacità della batteria. Le due cose che sembrano mancare nella Meizu (da verificare più avanti nel test) è la possibilità di aggiungere una scheda di memoria e le notifiche a LED.

Contenuto del test


Come per gli altri miei test, questo test sarà distribuito su diverse settimane ma seguirà la struttura descritta di seguito. Se avete domande sul dispositivo, sentitevi liberi di farle nella sezione commenti in modo che io possa adattare il test, se possibile. Cerco di fornire alcuni dei test più completi sul web e può funzionare solo se mi fai domande.

Disimballaggio


meizu note 9 test avis review beoordeling photo

Il Meizu Note 9 è disponibile in una scatola blu compatta che assomiglia molto a quello che Xiaomi fa con la sua Redmi. Nella scatola troverete il telefono, un caricabatterie, un cavo e una busta contenente l'ago per aprire il cassetto della SIM e 3 piccoli documenti. La scatola non contiene un coperchio protettivo o una pellicola protettiva per lo schermo.



Lunghezza : 153.1
Larghezza : 74.4
Spessore : 8.7
Peso : 170
Uscita Jack : sì
Tipo USB : Type C
Norma USB : 2.0
Porta a infrarossi : No


Prima configurazione


Questo è il primo Meizu che ho testato e dato che non è un grande produttore come Samsung o Xiaomi, mi aspettavo di vedere una configurazione di base. Meizu Note 9 segue la stessa tendenza di Xiaomi o Samsung offrendo una propria versione di Android, questa versione si chiama FlyMe. Quando un produttore offre questo tipo di cose, spesso cercano di convincervi a creare un account in aggiunta al vostro account Google e vi offrono applicazioni di cui potreste non aver bisogno. È esattamente la stessa cosa con questa Note 9 di Meizu, ti offre la possibilità di creare un account FlyMe e installare le applicazioni raccomandate. Anche se si disattivano tutte le applicazioni nell'elenco, si trovano ancora alcune altre applicazioni preinstallate. Non è drammatico, ma so che ad alcune persone non piace.

Durante la configurazione ho incontrato un problema quando stavo recuperando il mio account, il backup è finito in un errore e sono finito con un telefono vuoto. Poi l'ho sincronizzato con il mio account Google per recuperare i miei dati, tutto è andato bene tranne che non ha scaricato la maggior parte delle applicazioni che stavo usando, ho dovuto installarle manualmente. È la prima volta che vedo questo tipo di cose ed è abbastanza fastidioso perché devi tornare al PlayStore per avere tutte le tue applicazioni.



Finiture


meizu note 9 test avis review beoordeling
Il Meizu Note 9 è un telefono entry-level che è posizionato allo stesso livello del Redmi Note 7. Il Meizu riprende alcuni dei codici estetici dello Xiaomi Mi 8 Lite con una facciata posteriore in plastica che imita il vetro, questa facciata riflette la luce da diverse angolazioni. Sul lato anteriore è uno schermo da 6,2 pollici con una tacca a forma di goccia che occupa uno spazio minimo. Anche i bordi sono molto sottili. Il Meizu Note 9 è leggermente più piccolo del Redmi Note 7 ma il suo schermo copre l'85% della sua superficie rispetto all'81% del Redmi. Nel complesso il Meizu ha una finitura piuttosto buona per questa fascia di prezzo, può dare un po 'più di una sensazione di plastica che il Redmi, ma è molto soggettivo, il tutto è abbastanza buono.

Sul retro c'è un piccolo sensore di impronte digitali, a volte bisogna cercare un po' per trovarlo. Il fotosensore è posizionato verticalmente e si distingue molto meno che sul Redmi quando è esattamente lo stesso sensore. Sul lato destro troviamo i classici pulsanti di accensione e volume ma questi pulsanti non escono molto dai bordi, è quasi come se non ci fossero.

In cima alla tacca c'è il diodo LED per le notifiche, anche il cassetto della SIM è in alto. In basso c'è una porta Jack, una porta USB tipo C e una griglia di uscita per l'altoparlante.

Il telefono è più spesso del Redmi ma è un po' meno largo, è anche più leggero e lo si sente quando li si prende ciascuno in una mano. La plastica sul retro del Meizu è morbida, affonda leggermente quando viene premuto, dà un'impressione leggermente meno solida ma il dispositivo è generalmente ben progettato per questa fascia di prezzo.

Ho scattato le foto qui sotto con un altro dispositivo che sto testando (Samsung Galaxy S10+).



Supporto 3G/4G



Scegli il tuo paese per verificare se il tuo telefono è compatibile:


Le frequenze visualizzate di seguito ti permetteranno di vedere se questo telefono è compatibile con il tuo operatore o se potrai utilizzarlo nel paese in cui andrai in vacanza.




Prestazioni di rete



Frequenze 3G : B1,B2,B4,B5,B8
Frequenze 4G : B1,B2,B3,B4,B5,B7,B8,B20,B40
Bluetooth : Bluetooth 5.0 LE
Volte : sì
NFC : No
Numero misure : 937
Segnale medio : -96.68
Velocità di download : 80
Velocità di upload : 50



Segnale 4G

La capacità di captare correttamente la rete è essenziale per un telefono, ma viene misurata solo molto raramente. Per misurare la capacità di un telefono di captare la rete, effettuo un gran numero di misurazioni sulle stesse celle per essere in grado di confrontare telefoni in condizioni simili. Il segnale viene misurato in dBm, un valore di -90dBm indica un segnale peggiore di -70dBm. I segnali possono variare da -40dBm (segnale eccellente) a -140 dBm (segnale scadente). Queste misure sono effettuate in condizioni reali e non in laboratorio.

Nel grafico sottostante, confronto 2 telefoni sulle stesse celle per vedere quale prende meglio la rete. Il telefono che riceve la migliore ricezione di rete è quello che occupa più spazio.

meizu note 9 network test studio auto

Su tutte le misure, il Note 9 di Meizu ottiene un segnale medio di -96.68 dBm. Con questo punteggio il Meizu si posiziona nella buona media della tabella ed è al di sopra del Note 7 di Redmi. Se isolare le 48 celle comuni tra il Redmi e il Meizu per essere sicuri di misurare la stessa cosa, il punteggio è invertito a favore del Redmi che si impone con un buon punteggio di -93.92 dBm contro -96.191 dBm per il Meizu. Perché questa differenza? Quando effettuo le mie misure, non posso scegliere la cella a cui sono collegato ed è solo effettuando un gran numero di misure che posso ottenere segnali sulle stesse celle. Vediamo qui che su questa selezione di celle comuni con Redmi, il Meizu rimane molto vicino alla sua media mentre il Redmi si discosta di più significativamente da essa. Senza entrare in un dibattito scientifico, il Meizu sembra avere prestazioni più stabili rispetto al Redmi pur rimanendo mediamente più basso.

Livello di sensibilità del segnale di rete
Telefono testato:Segnale medio (dBm)Numero di misurazioni:
Xiaomi Mi 9t Pro-881600
Xiaomi Redmi Note 5-91.305600
Xiaomi Mi 9 Lite-93788
Samsung Galaxy A70-94.5111975
Realme 6-95.142301
Xiaomi Redmi Note 8 Pro-95.9221599
Xiaomi Mi A3-95.951000
Huawei Y6 2019-95.951199
Redmi 9a-96.481000
Meizu Note 9-96.68937
Motorola G8 Power-96.881032
Xiaomi Redmi Note 7-97.011430
Redmi 9c-97.041000
Umidigi S3 Pro-97.131200
Xiaomi Redmi Note 8-97.34879
Samsung Galaxy A21s-97.781000
Umidigi F1-97.82298
Ulefone Armor 7e-98.71000
Xiaomi Mi Note 10 Lite-991000
Honor 9x-99.14899
Xiaomi Redmi Note 9s-99.41860
Poco F2 Pro-99.81247
Xiaomi Redmi Note 9-100.791785
Xiaomi Mi 10 Lite 5g-100.881198
Umidigi F2-101.47712



Scarica / mobile



Segnale Wi-Fi

Per testare il segnale Wifi, posiziono il telefono vicino al router e misuro il segnale. Spostare il telefono a distanza dal router e ripetere l'operazione. Prendo le misure negli stessi posti per tutti i telefoni e prendo il segnale medio.

Il Meizu è un dispositivo che mi ha già sorpreso su diversi punti e il segnale Wifi sarà un altro punto di forza di questo dispositivo. Vicino al router, il segnale supera i -30dBm, è il miglior segnale che ho misurato finora. Anche a distanza il segnale non è male, ma è solo un po 'meglio degli altri, la differenza non è così marcata come vicino al router.




Scarica / Wifi

Per il test di download, ho ottenuto una velocità di download tra 190 e 200Mbps mentre con altri dispositivi sono andato oltre i 250Mbps. Quindi non è chiaramente il telefono più veloce, ma 200Mbps è più che sufficiente per lo streaming in HD. Per la velocità di upload, come al solito, la velocità è limitata dal mio ISP.




Segnale GPS

Per testare la qualità del segnale GPS utilizzo l'applicazione Offline Maps e faccio lo stesso viaggio in treno in modalità pedonale. Perché? In modalità pedonale, il GPS non corregge artificialmente il segnale per renderlo attenersi alla strada, non ha alcun riferimento, in modo da poter vedere la posizione reale.



Non ero molto convinto dalle prestazioni del GPS di Meizu perché il posizionamento non era preciso e ho avuto diverse interruzioni del segnale, mentre questo non mi era mai successo con nessun altro telefono. L'orientamento del GPS è definito dal lato del telefono, quindi deve essere mantenuto in posizione orizzontale perché l'orientamento sia corretto. Non mi spingo a dire che il GPS è cattivo perché non lo è, ma Redmi Note 7 è molto meglio a quel livello.

Autonomia della batteria


La batteria Meizu ha la stessa capacità della batteria Redmi Note 7, quindi sarà difficile distinguerle in base alla loro capacità. Durante i primi giorni di utilizzo del Meizu, sono rimasto sorpreso di dover ricaricare il telefono prima della fine del secondo giorno mentre con il Redmi sono arrivato senza problemi alla fine del secondo giorno. Nella panoramica del consumo della batteria, ho visto che lo schermo era responsabile di quasi il 50% del consumo perché la luminosità è stata impostata al 100%. Riducendo la luminosità al 50%, riesco a raggiungere i due o tre giorni proprio come con la Redmi. Ho l'impressione che il sensore di luce non faccia molto il suo lavoro perché la mia fotocamera era in modalità automatica eppure è rimasta sempre al 100%.

Capacità : 4000
Carica veloce : sì
W max : 18


Qualità audio


Per testare la qualità dell'uscita audio del telefono, collego l'uscita audio del dispositivo ad uno strumento di misura, quindi riproduco i suoni su tutte le frequenze e misuro le differenze tra il suono originale e il suono prodotto dal telefono.

Frequency Respons : -0.4
Noise Level : -93.2
Dynamic Range : 90.2
THD : 0.00331
Intermodulation : 0.00997
Stereo crosstalk : -87.5



Frequency Response

Questo test ha lo scopo di verificare la capacità del dispositivo di riprodurre correttamente tutte le frequenze. La linea bianca al centro del grafico è la situazione ideale e gli altri colori provengono da test su diversi telefoni. Una deviazione dalla linea di riferimento indica una deviazione dalla situazione ideale. Per vedere un buon suono a tutte le frequenze, è quindi necessario avvicinarsi il più possibile alla linea di riferimento.

meizu note 9 frequency respons


Dynamic Range

Questo test è stato progettato per testare la capacità del telefono di riprodurre suoni a diversi livelli di volume. Anche in questo caso, la curva bianca viene utilizzata come riferimento e quindi i telefoni devono essere il più possibile vicini ad essa.

meizu note 9 dynamic range


Noise Level

Questo test ha lo scopo di identificare se il dispositivo in prova è in grado di riprodurre suoni senza troppi rumori. Un punteggio alto indica un basso tasso di parassiti, un punteggio più basso indica una maggiore presenza di parassiti.

meizu note 9 noise level

Prestazioni CPU / GPU


Il Meizu Note 9 è dotato di un processore Snapdragon 675 e di un processore grafico Adreno 612, questa combinazione gli conferisce un significativo vantaggio prestazionale. È probabilmente il telefono più potente in questa fascia di prezzo. Non ho notato alcuna differenza di prestazioni per attività comuni come navigare in Internet o controllare le mie e-mail. D'altra parte, le prestazioni offrono un reale vantaggio per i giochi e le applicazioni pesanti.

CPU : Qualcomm Snapdragon 675
GPU : AdreNo 612
Memoria (RAM) : 4 - 6 Gb
Memoria : 64 - 128 Gb



Benchmarks

Meizu evidenzia la potenza del Note 9 come argomento principale contro il Note 7 e hanno ragione perché il Meizu supera la Redmi in ogni modo possibile. La differenza più grande deriva dalle prestazioni della memoria, è sempre stato un punto debole con i dispositivi Xiaomi che ho testato finora.

Antutu punteggio : 174486
Antutu CPU : 79676
Antutu GPU : 35886
Antutu UX : 45964
Antutu Mem : 12960



Gioco

Come con altri telefoni, ho testato PUBG Mobile su Meizu Note 9.

Come potete vedere, il Meizu è in grado di eseguire il gioco in modalità grafica avanzata dove la Redmi Note 7 è bloccato con il livello grafico medio. Il gioco è perfettamente fluido e non balbetta affatto. Il Meizu Note 9 è davvero il telefono più potente in questa fascia di prezzo, supera tutti gli altri telefoni che ho mai testato.

Qualità della foto


Il Meizu Note 9 è dotata dell'ultimo sensore Samsung con 48 milioni di pixel, è esattamente lo stesso sensore della Redmi Note 7, quindi sarà interessante vedere se l'elaborazione dell'immagine può fare la differenza tra le 2 telecamere.

Selfie / risoluzione : 20
Risoluzione : 48
Sensore : Samsung S5KGM1
Video risoluzione : 4k



Applicazione predefinita

L'applicazione fotografica predefinita di Meizu è semplice e ricca di funzioni. Offre più o meno le stesse caratteristiche della Redmi, ma l'interfaccia è più raffinata e più facile da usare. In modalità automatica, l'applicazione offre HDR e due modalità avanzate per migliorare le foto, è esattamente la stessa della Redmi. Sul lato video, permette di fare 4k, timelapses, video al rallentatore e video al movimento veloce. L'applicazione su Meizu è più facile da usare rispetto a quella su Redmi.


Indoor (studio)

Come per gli altri test, ho iniziato il mio test fotografico con un test in studio. Questa volta è stato mio figlio di 6 anni a decidere la disposizione degli oggetti e nonostante la sua ignoranza dei colori, ha fatto una buona scelta perché troviamo i tre colori primari. Raramente ho diversi telefoni allo stesso tempo, ma i ritardi nelle consegne mi hanno permesso di testare il Redmi Note 7 e il Samsung Galaxy S10+ contemporaneamente al Meizu.

Inizio con una foto in modalità automatica su tutte e tre le fotocamere:



Il Samsung offre la massima profondità di campo e una nitidezza di ottima qualità, ma manca di saturazione del colore. Il Redmi ha una profondità di campo piuttosto limitata, la nitidezza è buona ma i colori sono troppo caldi. Il Meizu ha una profondità di campo migliore della Redmi (meno buona del Samsung), una buona nitidezza e una piccola mancanza di saturazione del colore ma il rendering è più realistico della Redmi.

Ho poi scattato foto in modalità HDR su Meizu e Redmi perché entrambi hanno le stesse funzionalità:



L'osservazione è la stessa che per le foto in modalità automatica senza HDR.

Per questo terzo test confronto le foto in modalità migliorata (automatica)



Questa caratteristica non migliora l'immagine, al contrario, vediamo che i colori sulla Meizu sono ancora più lontani dalla realtà, il blu scuro dell'auto della polizia diventa ciano.

Quarto e ultimo test con la modalità pro migliorata (automatica)



Anche in questo caso non vedo grandi cambiamenti, queste modalità avanzate non hanno molto uso per le foto d'interni. Vedrete il risultato all'aperto più avanti in questo test.


foto esterna (nuvoloso)



fotografia esterna (sole)

Per questo test all'aperto, ho applicato lo stesso metodo del test in studio, ho confrontato il Meizu con il Redmi nelle stesse condizioni.

Prima prova - modalità automatica



Il Meizu ha prodotto un'immagine più nitida e luminosa della Redmi, i colori sono un po' più freddi ma non è inquietante. La Redmi ha smussato un po' troppo i contorni e potrei aver fatto un movimento quando si scatta la foto perché di solito la Redmi non mostra questo tipo di sfocatura.

Secondo test - HDR



La nitidezza è più bilanciata su entrambe le fotocamere, la Redmi offre un po' più di saturazione ma leviga anche l'immagine un po' di più e si perdono i dettagli rispetto alla Meizu. Quando ho scattato le foto c'era vento, quindi alcuni alberi sono sfuocati a causa del movimento causato dal vento.

Terzo tentativo - modalità migliorata (automatica)



Come per le foto precedenti, la Redmi perde i dettagli a causa della levigatura e il Meizu perde un po' di saturazione e offre una foto più fredda.

Ultimo confronto



Le immagini sono simili, la Redmi è più scura ma la nitidezza è simile per tutte le fotocamere.

Per questo test automatico e all'aperto, direi che il Meizu ha prodotto immagini migliori della Redmi. Tuttavia, devo sottolineare che ho usato i dispositivi in modalità automatica senza cambiare le impostazioni, questo è un elemento importante perché Redmi propone di regolare la nitidezza e la saturazione in modo che i problemi qui riportati scompaiono. Il Meizu non offre questo tipo di regolazione. Vi consiglio di controllare il mio test Redmi Note 7 per avere un'altra idea del dispositivo. In ogni caso, senza regolazioni, il trattamento del Meizu è migliore.


Modalità notte in luce diurna

Il Meizu Note 9 è dotato di una modalità notturna e questa modalità notturna funziona abbastanza bene anche alla luce del giorno. Ho scattato la stessa foto in modalità automatica, in HDR e infine in modalità notturna. Naturalmente è una questione di gusto, ma mi piace molto l'uscita dalla modalità notte.




fotografia esterna (notturna)

Il Meizu Note 9 ha una modalità notturna e inizierò confrontando la modalità notturna con la modalità normale. A differenza delle altre fotocamere con una modalità notturna che ho testato, la Meizu scatta foto molto rapidamente, non c'è bisogno di aspettare qualche secondo prima di poter scattare una nuova foto. Ecco una prima immagine in modalità normale.
meizu note 9 test review

In modalità automatica, il Meizu ha scelto un otturatore da 1/25 per una sensibilità di 3399 ISO. A questa velocità dell'otturatore, l'auto sullo sfondo dell'immagine è quasi congelata e l'immagine è generalmente abbastanza nitida. Con ISO 3399 il rumore dovrebbe essere alto ma è appena visibile, il che significa che il telefono sta elaborando. La scena è relativamente ben illuminata, quindi rende le cose più facili. Il livello di dettaglio è buono, si vede l'erba in primo piano. D'altra parte, l'immagine viene bruciata a livello delle sorgenti luminose, un alone ricopre tutte le luci forti. La nitidezza dell'immagine scende abbastanza fortemente dietro la barca, sentiamo che il telefono funziona un lisciatura piuttosto importante al di là di questa zona.

Vediamo cosa rivelerà la modalità notte:
meizu note 9 test review
La prima cosa che noto è che l'effetto alone intorno alle luci è attenuato. L'immagine è stata scattata anche a 1/25 con una sensibilità a 3156 ISO, quindi l'immagine è leggermente più scura e leggermente meno rumorosa. La correzione della luce sulle sorgenti luminose ha un effetto negativo sul resto dell'immagine perché tutti i dettagli sono levigati. Non è più possibile vedere l'erba così come in modalità automatica e l'enfasi sui dettagli dell'imbarcazione è troppo forte.

Ecco un'altra immagine in modalità normale:
meizu note 9 test review

e l'equivalente in modalità notturna:
meizu note 9 test review


E' la stessa cosa, la modalità notte deteriora fortemente l'immagine. Pertanto, non consiglio di utilizzare questa modalità notturna.



Se ci limitiamo alla modalità normale, il Meizu fa bene nella fotografia notturna. La gestione del rumore è buona, i colori sono un po' troppo gialli (invece dell'arancione), il livello di dettaglio è corretto. Chiaramente non si avvicina alla Redmi Note 7 per questo tipo di foto ma fa meglio di una serie di altre marche che ho testato come Honor o Umidigi.


Qualità del video

>
Meizu Note 9 supports 4k videos from the native application, this is not always the case in this price segment, you usually have to use an application from the Play Store like Open Cam.


Applicazione predefinita

L'applicazione predefinita è la stessa della foto, è semplice e piacevole da usare. È anche possibile realizzare video accelerati e al rallentatore, come spesso accade su Xiaomis.


Video normale

Ecco un video in cui muovo la macchina fotografica orizzontalmente intorno a me, le condizioni di luce erano molto buone. Il movimento orizzontale è abbastanza fluido con solo qualche piccolo balbettio, la nitidezza è buona e i colori sono riccamente saturi. Vediamo solo una leggera deformazione della lente.


Per questo secondo video, ho percorso il mio solito percorso di lavoro (vedi i miei altri test) per poter confrontare la stabilizzazione con gli altri telefoni. Il Meizu stabilizza i video, ma si può ancora vedere la vibrazione da ogni passo abbastanza fortemente.


Qualità dello schermo


Per testare lo schermo utilizzo una sonda colorimetrica che misura la precisione dei colori su uno schermo e altri parametri per vedere se uno schermo è in grado di riprodurre accuratamente un'immagine. Perché è così importante? Una cattiva colorimetria deteriora la qualità delle immagini, a volte sono troppo bluastre o troppo rossastre.

Quando ho provato il Redmi Note 7, ho ottenuto ottimi risultati in colorimetria, questi risultati sono probabilmente tra i migliori in questa fascia di prezzo. Il Meizu offre uno schermo di qualità equivalente? Quasi! Il rosso è un po' più scuro rispetto al Redmi ma il verde, il blu e il ciano sono quasi perfetti. Ottengo un dE medio di -3.91 mentre il Redmi è a -3.81 (più piccolo = migliore), quindi la differenza è davvero piccola. Regolando la temperatura del colore di una tacca a sinistra (più calda), ottengo un dE di -2.87 con un rosso che è diventato un po' troppo forte. Non ho fatto questo tipo di regolazione sulla Redmi Note 7, quindi è probabile che il punteggio migliorerà anche cambiando la temperatura del colore.

La luminosità del Meizu è impressionante perché quando viene spinto al massimo, sale a 592 cd/m². Questo è il risultato più alto che ho ottenuto finora.

Il Meizu ha una qualità dello schermo molto buona equivalente a Redmi Note 7 con una luminosità molto più alta.

Dimensioni schermo : 6.2
Risoluzione : 1080x2244
Ratio : 18:05:09
Tipo : IPS LCD
% di occupazione : 85
dE bianco : 6.7
dE rosso : 5.2
dE verde : 1.5
dE blu : 2.7
dE jaune : 5.3
dE ciano : 3
dE magenta : 3
Luminosità : 592.04


Android


Come ho scritto prima, Meizu non è un grande produttore, quindi mi aspettavo che il telefono fosse equipaggiato con una versione base di Android, ma non è questo il caso. Meizu ha sviluppato una propria versione di Android chiamata Flyme OS. Ecco un video che mostra le schermate principali:


La schermata iniziale contiene i soliti elementi con icone quadrate, la barra di ricerca e l'accesso rapido alle altre sezioni del telefono. Sulla destra è possibile accedere alle applicazioni installate sul telefono un po' come il cassetto delle applicazioni Android ma copiando Xiaomi. La terza schermata è piena di applicazioni integrate da Meizu, ce ne sono 20 e non è possibile disinstallare nessuna di esse! Meizu francamente si spinge troppo in là perché c'è abbastanza applicazione per riempire uno schermo e nella maggior parte dei casi sono completamente inutili. Chi userà un browser Meizu invece di un browser Chrome?

Nella parte inferiore della schermata iniziale c'è un motore di ricerca interno che permette anche di cercare sul web, ma questa ricerca risulta in un sito di ricerca russo! Il telefono è configurato correttamente in francese con il Belgio come paese di riferimento.

Nella parte superiore dello schermo, troviamo una delle solite notifiche e scorciatoie con un design piuttosto pulito che mi ricorda molto quello che fa Xiaomi.

È disponibile la solita navigazione con i pulsanti standard di Android, ma è disponibile anche la navigazione per gesto, funziona esattamente come in Xiaomi ma è un po' meno reattiva. A volte bisogna insistere un po' per raggiungere lo schermo che mostra le applicazioni aperte.

Sulla sinistra dello schermo, non c'è niente, è una scelta molto curiosa.

Flyme non è quindi molto diverso dalle altre versioni di Android che ho potuto testare finora. Penso che Flyme è abbastanza bello in generale, ma lo trovo meno maturo di MIUI o Samsung UI. Perché? Alcune impostazioni sono francamente irritanti, a cominciare dalla tastiera e dalla correzione automatica.


Tastiera/Auto entry

Avevo configurato correttamente il telefono in francese, ma ho finito per avere una tastiera QWERTY invece di AZERTY e la correzione automatica è stata fatta in inglese. Avevo anche la correzione automatica nel campo degli indirizzi del browser, non ha senso! La scelta della lingua e del paese non è sufficiente con FlyMe, devi ancora trovare altre impostazioni nei parametri per impostare il tipo di tastiera, il tipo di correzione automatica, ....ecc... Non ho mai avuto questo con un altro telefono Android prima d'ora.


Hotspot Wifi/Tethering

La funzione Wifi/Tethering Hotspot è assolutamente essenziale per me perché il mio telefono è uno strumento di lavoro che uso come modem con il mio portatile quando viaggio in treno. Attivare l'hotspot wifi non è stato un problema, il mio portatile era in grado di connettersi direttamente al telefono, ma era impossibile accedere a internet. Ho provato tutto per quasi un'ora (bluetooth, usb, restart,.....), ho visto sui forum di Meizu che non ero l'unico con questo tipo di problema. Ho finalmente trovato la soluzione! Nella configurazione della scheda SIM, è necessario scegliere un APN da collegare. Non ho mai dovuto preoccuparmi di questo su qualsiasi altro telefono ma nella mia lista avevo un APN minuscolo e uno maiuscolo, ho preso quello maiuscolo e tutto ha funzionato.


Surriscaldamento

Durante il gioco con la fotocamera, la fotocamera ha iniziato a riscaldarsi abbastanza forte e ha visualizzato un messaggio che diceva che la fotocamera si stava surriscaldando.



Applicazioni aggiuntive/gloatware

Xiaomi installa anche alcune applicazioni obbligatorie sui suoi telefoni, ma questo non mi ha dato fastidio perché non sono molte e alcune sono anche molto utili. Meizu si spinge troppo oltre imponendo una ventina di applicazioni, la maggior parte delle quali sono totalmente ridondanti o inutili.


Sincronizzazione delle applicazioni

Come ho scritto sopra, non ho potuto sincronizzare il mio profilo quando il telefono è partito, quindi non avevo più applicazioni dal mio vecchio telefono, ho dovuto scaricare tutte le mie applicazioni una ad una.

Questi non sono chiaramente problemi insormontabili, ma dato che cambio telefono regolarmente, mi aspetto che il passaggio da un dispositivo all'altro sia il più semplice possibile, cosa che non era chiaramente il caso di questo telefono. Avevo passato il mio profilo da Umidigi a Xiaomi e poi a Samsung, non ho mai avuto problemi di questo tipo.

Bugs incontrati


Flyme è abbastanza stabile, non ho riscontrato alcun bug o crash, sono per lo più elementi di configurazione che rovinano un po' l'esperienza. Per un piccolo produttore Meizu ha fatto comunque un ottimo lavoro.

Accessori


Per vivere al meglio la tua esperienza con il tuo smartphone, offro collegamenti a tutti i tipi di accessori che potresti trovare utili

Cover / custodia protettiva meizu note 9
Pellicola protettiva per schermo meizu note 9
Scheda di memoria meizu note 9
Cavo / caricatore USB meizu note 9
Cuffie meizu note 9
Portabiciclette meizu note 9


Meizu Note 9 rispetto ad altri


Ho assegnato un punteggio da 1 a 10 per ogni test che determina i punti di forza e di debolezza di un prodotto. Sto usando 0 per criteri che non sono (ancora) stati testati. Un punteggio da 1 a 3 indica una prestazione scarsa (e sì, lo fa), un punteggio da 4 a 6 indica una prestazione media, un punteggio da 7 a 8 indica una buona prestazione e un punteggio di 9 e 10 indica una prestazione eccezionale .
Il punteggio è calcolato in base alle mie misurazioni e quando non ci sono misurazioni, è un'opinione soggettiva basata sulla mia esperienza.

I punteggi non sono statici, cambiano nel tempo perché cambiano le prestazioni dei nuovi prodotti e di questo bisogna tener conto.

Meizu Note 9
Finitura di qualità6.006.00
Prestazioni della batteria7.006.00
Prestazioni della CPU6.005.00
Prestazioni GPU6.005.00
Qualità dello schermo6.005.00
Qualità fotografica6.005.00
Qualità video6.005.00
Prestazioni Wi-Fi6.005.00
Velocità di download mobile6.005.00
Sensibilità alla rete mobile6.006.00
Copertura di frequenza6.006.00
Qualità audio6.006.00
Prestazioni GPS6.006.00
Sistema operativo7.007.00
Punteggio totale8678
Classifica globale
1. Samsung Galaxy S20 112 / 140
2. Poco F2 Pro 111 / 140
3. Samsung Galaxy S10+ 107 / 140
4. Xiaomi Mi 9t Pro 106 / 140
5. Xiaomi Mi 10 Lite 5g 101 / 140
6. Xiaomi Mi Note 10 Lite 100.5 / 140
7. Xiaomi Redmi Note 8 Pro 100 / 140
8. Xiaomi Redmi Note 9s 98 / 140
9. Xiaomi Mi 9 Lite 98 / 140
10. Xiaomi Redmi Note 8 97 / 140
11. Xiaomi Redmi Note 7 94 / 140
12. Realme 6 93 / 140
13. Motorola G8 Power 91 / 140
14. Xiaomi Mi A3 89 / 140
15. Honor 9x 88 / 140
16. Xiaomi Redmi Note 9 88 / 140
17. Meizu Note 9 86 / 140
18. Xiaomi Mi 8 Lite 86 / 140
19. Xiaomi Redmi Note 5 85 / 140
20. Umidigi S3 Pro 83 / 140
21. Umidigi F2 82 / 140
22. Samsung Galaxy A21s 82 / 140
23. Poco X3 81.5 / 110
24. Ulefone Armor 7e 80 / 140
25. Honor 8x 78 / 140
26. Umidigi F1 77 / 140
27. Huawei Y6 2019 74 / 140
28. Redmi 9c 57 / 100
29. Redmi 9a 7 / 10


Conclusione


Il Meizu Note 9 è un'ottima sorpresa, non avevo mai avuto una Meizu prima d'ora ed ero curioso di vedere se il dispositivo era effettivamente migliore della Redmi Note 7 come Meizu sosteneva che fosse. Alla fine, i dispositivi sono abbastanza difficili da distinguere e dipenderà da quello che ci si aspetta da un telefono. Entrambi i telefoni hanno uno schermo di qualità equivalente, usano lo stesso sensore fotografico, hanno la stessa capacità della batteria. Il Meizu si distingue soprattutto per le sue prestazioni, dove è molto più alto del Redmi, e anche per la sua capacità di memoria. Se le prestazioni sono importanti per voi, il Meizu sarà un candidato migliore.

Per la fotografia, il Meizu offre un rendering migliore senza modificare le impostazioni (anche se le foto sono un po' più fredde), ma se si modificano le impostazioni sulla Redmi si ottiene rapidamente una qualità equivalente e a volte anche migliore per le foto notturne. La stabilizzazione in modalità video è migliore sulla Redmi.

È soprattutto nei dettagli che il Meizu perde qualche punto contro il Redmi. FlyMe (Meizu) manca di un po' di maturità rispetto al MIUI (Redmi) e, su base giornaliera, può essere fastidioso quando si vuole andare veloce e si devono ancora regolare alcune cose nei parametri. Risolvendo alcuni problemi minori, il Meizu potrebbe ottenere un punteggio migliore del Redmi, che potrebbe essere il caso di un futuro aggiornamento. Quello che mi ha anche preoccupato è stata la mancanza di sollievo dei pulsanti, sono così piatti che a volte è difficile distinguerli, si finisce per premere il pulsante sbagliato.

Meizu o Redmi? Non si fanno scelte sbagliate, il resto è una questione di preferenze. Se dovessi scegliere tra i due, preferirei prendere il Redmi perché preferisco il MIUI e lo schermo del Redmi è più grande ma, francamente, è la prima volta che due telefoni sono così difficili da separare.


Commenti

Partecipa alla discussione / Poni le tue domande

Il tuo commento verrà pubblicato dopo la convalida. Rispondo a oltre 1500 commenti all'anno nel mio tempo libero, quindi non posso sempre rispondere molto rapidamente. Il tuo indirizzo email non sarà visibile pubblicamente e non verrà utilizzato per scopi commerciali.









Ricevi una notifica via email quando viene pubblicata una risposta